1 marzo 2009

Galliani allontana industriali e arabi dal club rossonero. "Giù le mani dal Milan".

L'Amministratore Delegato del Milan, Adriano Galliani, mette a tacere qualsiasi voce che tornavano a circolare, sulla presunta volontà di Berlusconi di cedere il club rossonero. A margine di un'iniziativa benefica, il dirigente rossonero, frena sul nascere ogni tipo di discorso e chiude le porte a industriali e arabi. 

Il Milan non è in vendita. E' il messaggio che proviene da Via Turati e dalla viva voce di Adriano Galliani. "Lo ribadisco, il Milan non e' in vendita. Ho sentito il presidente Berlusconi, gli azionisti possono stare tranquilli". Queste le parole, chiare e decise, del dirigente milanista, a margine di un'iniziativa benefica a Genova. E' la risposta immediata della società ai chi gli chiedeva del ritorno di voci relative alla cessione del club. "L'azienda non verra' ceduta, come ho letto, ne' a industriali del settore dolciario ne' a principi arabi", ha concluso, chiudendo la porta in faccia ad ogni tipo d'iniziativa in tal senso.

1 commento:

  1. Cari AMICI MILANISTI ,
    nell'importante giornale LA GAZZETTA DELLO SPORT abbiamo lanciato questo appello che potete leggere qui e che potete trovare all'indirizzo:
    http://web.community.gazzetta.it/forum/viewtopic.php?f=114&t=391287
    Partecipate numerosi . Vi aspettiamo e forza Milan! Giovanni

    << Dopo tanto penare vengo a farvi una proposta complicata ma necessaria, a mio avviso, per noi tifosi milanisti.
    Premesso che con questa dirigenza abbiamo maturato una lunga esperienza di cocenti delusioni , raggiri e impapocchiamenti proviamo a intraprendere alcune iniziative tese a rivalutare il nostro ruolo di tifosi DEL TUTTO IGNORATI DALLA SOCIETA' . La proposta riguarda la costituzione di un OSSERVATORIO TIFOSI MILANISTI ( O. T. M. )che abbia la funzione di acquisire tutte le iniziative della società Milan, di discuterle in uno specifico thread del nostro forum e di esprimere una valutazione di merito. Quando avremo raggiunto una conclusione maggioritaria a riguardo fra noi tifosi renderemo le nostre conclusioni pubbliche ( sarà mia cura, insieme ad altri volontari se ci saranno, diffondere i nostri comunicati in tutte le sedi possibili che, vi assicuro , non sono poche. Cominceremo con il comunicare la nascita di O.T.M e gli scopi che ci prefiggiamo).
    Un esempio concreto: il thread CALCIOMERCATO conta 660 pagine e che sono servite? A fabbricare illusioni il più delle volte ! Con O.T.M. invece, cercheremo di interagire con il calciomercato ufficioso ( questo è uno solo dei temi ) della società esprimendo un nostro motivato parere che NON resterà limitato a questo forum per costituire , di fatto , una memoria attenta della società Milan.
    Da dove incominciare ?DALLA RIFONDAZIONE DEL MILAN E DAI SUOI PUNTI IRRINUNCIABILI ( KAKA’,PATO,ABBIATI,…..): QUALE MILAN PER LA STAGIONE 2009-2010 ? GIA' SE NE PARLA SUI GIORNALI
    Aderite numerosi a O.T.M. altrimenti nadadni non ci mette in zona gialla
    P.S. O.T.M. attende anche i vostri suggerimenti e consigli.>>

    RispondiElimina