Menu Orizzontale

28 febbraio 2009

(highlights) Juventus - Napoli 1-0. Napoli "jellato". Il jolly è bianconero. Blasi manda ko i ragazzi di Reja.


(Il gol di Marchisio, che consente alla Juventus di battere il Napoli)

Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Legrottaglie (28'st Mellberg), Chiellini, Molinaro; Marchionni, Poulsen, Marchisio, Giovinco (18'st Saliahmidzic); Trezeguet, Del Piero (23'st Amauri). A disposizione: Manninger, Sissoko, Tiago, Iaquinta. All.: Ranieri.
Napoli (3-5-2): Navarro; Santacroce, Cannavaro, Contini; Montervino (1'st Datolo), Pazienza (32'st Russotto), Blasi, Hamsik, Vitale (32'st Aronica); Denis, Lavezzi. A disposizione: Bucci, Rinaudo, Maggio, Bogliacino.
Arbitro: Ayroldi di Molfetta (Maggiani, Pirondini).
Marcatori: 44'pt Marchisio (J).

Un gol, o meglio un tiro di Marchisio, senza troppe pretse, deviato da Blasi, che spiazza l'argentino Navarro, tra i migliori in campo, consente alla Juventus di battere il Napoli, al termine di una gara che ha tradito le attese della vigilia. Finisce uno a zero il secondo posticipo, e ora l'undici di Ranieri è momentaneamente a meno sei dall'Inter, ma occorre aspettare il big match di domani sera, tra i nerazzurri e la Roma di Spalletti. Ritornando alla partita appena conclusa, è stato un match bruttino, specialmente nella ripresa, nella quale si registra poco calcio e tanti calci, soprattutto nel finale (teso) di partita. Meglio la prima parte dell'incontro, nella quale si sono viste belle azioni, create dai bianconeri, con Del Piero e Trezeguet, ma sventate alla grande da Navarro. La prestazione del portiere è l'unica nota positiva di un'altra serata da dimenticare per i partenopei (sesta sconfitta nelle ultime otto partite). Se ci si mette anche la sfortuna, allora è veramente un guaio. E domenica, al San Paolo, è in arrivo la Lazio di Zarate.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale