Menu Orizzontale

(video) Rugby. Romania: una "mischia" diventa zuffa selvaggia


(Rugby. Le immagini della rissa)

Campionato rumeno di rugby. Sono di fronte Dynamo e Farul e l'incontro tra le due squadre si trasforma, improvvisamente, in una scazzottata di proporzioni inaudite. Tutto nasce da una mischia. Le squadre si fronteggiano. Qualche "contatto" di troppo e la rissa è, ben presto, cosa fatta. A fatica, e dopo un pò di minuti, l'arbitro riesce a riportare la calma, tra tutti quei "bestioni" invasati. Uno spettacolo sicuramente non edificante, quello al quale hanno assistito gli spettatori presenti all'incontro. Ma, di questi tempi, anche se cambia lo sport, le scene che si ripetono sono quasi sempre le stesse. Ormai, purtroppo, ci abbiamo fatto il callo...
Read More

Serie A: Spalletti e Tare finiscono tra i "cattivi". Un turno ad entrambi

La lite nel sottopassaggio dell'Olimpico, durante l'intervallo tra il primo e il secondo tempo del derby, tra il dirigente laziale Tare e il mister della squadra romanista, Luciano Spalletti (che ha avuto seguito pure durante la trasmissione di Sky, nel dopogara) è costata un turno di squalifica ad entrambi i tesserati.

Questaè la decisione presa dal giudice sportivo Tosel che ha esaminato il referto del direttore di gara. La motivazione del provvedimento disciplinare nei confronti del mister romanista è da ricercare in una "espressione ingiuriosa nei confronti dell'arbitro" (Morganti di Ascoli Piceno), proferita daql tecnico dei giallorossi mentre le squadre si avviavano negli spogliatoi per la pausa. Il laziale, invece, è stato inibito fino al 20 aprile "per avere, nel corso dell'intervallo, assunto un atteggiamento ingiurioso e provocatorio nei confronti dell'allenatore della squadra avversaria".
Read More

Serie A: Mano pesante del giudice sportivo. 5 giornate a Melo e Lopez, 3 a Mexes e Matuzalem

mano pesante del giudice sportivo
Furia Tosel. Il giudice sportivo va giù duro nelle squalifiche relative al turno pasquale della Serie A. 5 giornate a Diego Lopez del Cagliari e Felipe Melo della Fiorentina, ritenuti responsabili del parapiglia che si è scatenato negli spogliatoi, dopo la gara del Franchi tra i viola e l'undici sardo.

Per quanto concerne il derby, invece, Roma e Lazio dovranno fare a meno di Philippe Mexes e Matuzalem per tre giornate. I due calciatori erano stati espulsi da Morganti nella ripresa della stracittadina dopo una rissa seguita ad un contrasto di gioco. L'elenco dei giocatori appiedati dal giudice sportivo per le risse della vigilia di Pasqua di allunga con Lanzaro (Reggina), per offese all'arbitro nel match disputato domenica contro l'Udinese (2 turni). Un turno per Barillà, Agostini, Camoranesi, Canini, Giacomazzi, Panucci, Stovini (tutti espulsi nei rispettivi match). Una giornata, invece, per somma di ammonizioni a Brocchi, Daniele Conti, Jankulovski, Marchisio, Montolivo, Schiavi, Simplicio e Vives.
Read More

Atletica, Bolt chiede scusa al popolo giamaicano: "Non è vero che tutti i giovani fumano marijuana"

(Il "mea culpa" di Bolt nei confronti del suo popolo)
Qualche giorno fa, in un'intervista, il velocista Usain Bolt (campione olimpico e primatista mondiale di 100 e 200 metri) aveva confessato, ad una rivista tedesca, di aver fatto uso di marijuana in gioventù, aggiungendo, inoltre, che "quando sei un bambino in Giamaica, impari come rullare (girare, ndr) una canna". Insomma, da giamaicano ammetteva, di fronte alla stampa, che nella sua terra l'uso di marijuana è una sorta di abitudine diffusa tra i ragazzi, fin da quando sono piccoli.

Queste parole hanno fatto male e hanno provocato la reazione risentita di molti ragazzi giamaicani. Bolt allora, con una nota pubblica, diramata in queste ore attraverso il proprio agente Peart, ha voluto precisare le dichiarazioni rilasciate qualche giorno fa e ha chiesto scusa al suo popolo: "Non volevo dire che tutti giovani giamaicani fumano marijuana. Voglio scusarmi con il popolo giamaicano - ha detto il campione dell'atletica leggera - per aver dato l'impressione con le mie parole che tutti i giovani giamaicani fumano erba. Quando ho fumato marijuana ero veramente giovane".
Read More

Bologna. Mihajlovic esonerato, in arrivo Papadopulo

E' finita l'avventura dell'ex nerazzurro Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Bologna (terzultimo a quota 26). Stanotte, dopo una riunione dei vertici societari felsinei, la presidentessa, Francesca Menarini, ha voluto dare una scossa ed ha optato per un cambio tecnico.

Decisiva, ai fini dell'esonero (che comunque era nell'aria), la pesante sconfitta rimediata dal Bologna, sabato pomeriggio, in casa, da uno scatenato Siena vittorioso per 4 a 1. Dalle 9 di questa mattina, si aggira a Casteldebole Giuseppe Papadopulo, il quale sta per incontrare i dirigenti rossoblu proprio per definire i dettagli dell'incarico di allenatore del Bologna che, con tutta propabilità, sarà lui ad assumere. Se si troverà l'accordo sia sull'ingaggio che sulla durata del contratto, toccherà al 62enne pisano di Casale Marittimo il compito di divincolare i rossoblu dai bassifondi della classifica ed evitare una retrocessione che sarebbe disastrosa.
Read More

Elenco blog personale