Menu Orizzontale

(video gol) Calcio, Serie A: Sampdoria-Fiorentina 2-0. Semioli-Pazzini, ex alla riscossa

Ancora un successo (quarto consecutivo) per la Sampdoria, che liquida la Fiorentina per 2 a 0 al Ferraris, ancora una volta senza Antonio Cassano.
Sfida decisa da due ex della Fiorentina, Pazzini e Semioli, e sconfitta quindi ancora più bruciante per i toscani, i quali stanno attraversando davvero un momentaccio.


(highlights)
Con il risultato ottenuto questa sera - grazie ad un primo tempo da favola - e i dodici punti consecutivi conquistati, i liguri conquistano il quarto posto in classifica, a quota 39, scavalcando momentaneamente il Napoli, atteso domani sera dal big match contro l'Inter di Mourinho.
Male, invece, i viola, abulici e poco incisivi. Gilardino in ombra, così come Montolivo e Jovetic. Sottotono anche Vargas e Marchionni, che non sono riusciti ad imperversare come al solito, grazie alla bella prova dell'undici sampdoriano.
Per i toscani di Prandelli è la seconda sconfitta consecutiva. Ci sarà da lavorare, in settimana, soprattutto sul morale di un gruppo che sta subendo il contraccolpo della sconfitta interna subita, la scorsa settimana, immeritatamente, contro la Roma.
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Xerez-Real Madrid 0-3. Galattici scatenati, decide Ronaldo al rientro


(0-1 Arbeloa)


(0-2. Cristiano Ronaldo)


(0-3. Cristiano Ronaldo)
Read More

Calcio, Viareggio Cup: Juve-Empoli la finale. Rigori fatali per i Dilettanti

Sarà Juventus-Empoli la finale (in programma lunedi pomeriggio) della 62° edizione del Torneo di Viareggio.
I bianconeri hanno domato una grintosa Dea, con il risultato di due a zero (Yago e Immobile su calcio di rigore), gli azzurri dell'Empoli, invece, hanno interrotto, al termine dei calci di rigore, i sogni di gloria dei Dilettanti di Polverelli.
Finisce, dunque, in semifinale, a pochi passi dalla meta, il cammino, comunque strepitoso, della Rappresentativa di Serie D.

Polverelli può essere, però, davvero soddisfatto di questi ragazzi che sono andati davvero oltre ogni aspettativa, sconfiggendo squadre del calibro di Torino e Genoa.
Passa la l'Empoli, più lucido degli avversari dal dischetto (4 a 2). Decisivi gli errori dagli undici metri di D'Angelo e Altobello. Per l'Empoli a segno, invece, Guitto, Alderotti, Lo Sicco e Signorelli.
Read More

(video gol) Calcio, Anticipo Serie A: Roma-Palermo 4-1. Super Brighi, ventesimo risultato utile


(1-0. Brighi)


(2-0. Baptista)


(3-0. Brighi)


(3-1. Miccoli su rigore)


(4-1. Riise)
Read More

Calcio, Anticipo Serie A: Sampdoria-Fiorentina, i convocati. Cassano ancora fuori

Cassano-FiorentinaCassano (nella foto), che aveva rifiutato in extremis il trasferimento (c'era l'accordo tra società) alla Fiorentina per rispetto "alla sua gente", anche questa sera non ci sarà.
Nell'anticipo serale valido per la 24° giornata di Serie A, tra Sampdoria e Fiorentina, la sfida per l'Europa andrà in scena con l'ombra pesante di questo big, ancora una volta costretto a casa da un infortunio che sa tanto di addio sempre più probabile a fine stagione.
Detto di Fantantonio, sono 20 i giocatori convocati dal tecnico della Sampdoria, Luigi Del Neri che insiste sulla coppia gol Pozzi-Pazzini. Assente, per infortunio, il portiere Luca Castellazzi, mancherà anche lo squalificato Marco Rossi.

Prandelli, che invece avrebbe visto ben volentieri Cassano nella Fiorentina, ne convoca invece 21 di giocatori.
Chiamata al riscatto, dopo la sconfitta, per molti versi immeritata, contro la Roma, la compagine toscana si affida alla fantasia di Jovetic e alle sfuriate di Marchionni e Vargas (sempre più appetito dalla Juventus) sulle fasce, con Gilardino unico terminale offensivo.
Mancherà invece l'ex bianconero Cristiano Zanetti, fermo ai box per infortunio.

Sampdoria, i convocati:
M. Cassano, Guardalben, Storari, Accardi, Cacciatore, Gastaldello, Lucchini, Zauri, Ziegler, Franceschini, Guberti, Mannini, Padalino, Palombo, Poli, Semioli, Tissone, Pazzini, Pozzi, Scepovic.
Fiorentina, i convocati:
Avramov, Frey, Seculin, Comotto, De Silvestri, Felipe, Gamberini, Gobbi, Kroldrup, Natali, Pasqual, Bolatti, Donadel, Ljajic, Marchionni, Montolivo, Santana, Vargas, Gilardino, Jovetic, Keirrison.
Read More

Calcio, Inter: Balotelli frecciatina a Mourinho: "Più gol se titolare"

Balotelli-MourinhoContinua la "guerra" a distanza tra Josè Mourinho e il giovane "ribelle" Mario Balotelli.
Il mister portoghese dell'Inter, come sappiamo tutti, ha usato spesso "il bastone" (ricordiamo la recente affermazione sulla scarsa quantità di "neuroni" del colored, messo a paragone con il neointerista Mariga) e meno la "carota", per cercare di plasmare il calciatore, aiutandolo soprattutto a maturare.
Super Mario, però, continua sulla propria strada e, rispondendo a chi lo critica perchè segna poco, lancia una frecciatina velenosa proprio al suo tecnico.

Ora gli dicono perfino che segna poco, nonostante le 52 presenze con la maglia dell'Inter.
E Balotelli cosa risponde? Sentite cosa ha detto il ragazzo nerazzurro: "Hanno scritto che ho fatto 52 presenze -ha detto a Sky Sport-, ma se fossi partito titolare sai quanti ne facevo".
Evidente la frecciatina velenosa a Mourinho il quale, almeno fino a questo momento, ha utilizzato con il "contagocce" questo attaccante dalle grandi potenzialità, ma con la testa ancora (anche giustamente considerato che deve compiere ancora 20 anni) da ragazzino.
Ma, proprio sui comportamenti, Balotelli ha detto di volere essere, come esempio per i giovani, ''un ragazzo come loro prima di tutto, e poi un calciatore. Vorrei essere corretto, pero' non rispettare sempre le regole". Incorregibile.
Read More

Calcio, Real Madrid: Colpo dei Galattici, preso Canales

sergio canales-real madrid16 febbraio 1991. Solamente 19 anni, ma già colpi da grande campione. Parliamo di Sergio Canales di Santander, l'ultimo colpo di mercato del presidentissimo Florentino Perez (notizia di calciomercato data con largo anticipo da Sport City).
Mancava solamente l'ufficialità dell'operazione che ora è arrivata dal sito del Real Madrid: il fantasista ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2016 per una cifra intorno ai 5 milioni di euro.

Il Real Madrid ingaggia, dunque, un ottimo attaccante, in prospettiva futura (neanche ventenne), ma che ha già mostrato cose molto interessanti nella militanza al Racing di Santander.
Nulla da fare per le altre società, come le nostre big, Inter e Milan, che avevano adocchiato il talentuoso puntero Sergio Canales, classe 1991.
Il giocatore, in scadenza di contratto, non ha esitato un attimo e, di fronte all'offerta del prestigioso club spagnolo (1,5 milioni di euro a stagione fino al 2016), ha apposto la propria firma sul contratto.
Il club di Florentino Perez ha sborsato circa 5 milioni, metà dei quali andranno nella casse del Deportivo, club in possesso di una clausola che gli permette di incassare la metà della cifra pattuita in caso di cessione del giocatore.
Read More

Elenco blog personale