Menu Orizzontale

Uefa. Platini annuncia la sospensione delle gare in caso di cori razzisti

A Roma per la cerimonia di consegna della Coppa della Champions League (la finale si disputerà il 27 maggio all'Olimpico), Michel Platini, presidente dell'Uefa, interviene con fermezza sull'episodio di razzismo accaduto a Torino durante il match di campionato tra Juventus e Inter: i cori vergognosi, dei quali è stato fatto oggetto l'attaccante di colore dell'Inter, Mario Balotelli.

Dopo le varie condanne, decise, arrivate dai vertici societari della Juventus e da altri esponenti del mondo del calcio (Abete, Campana e Matarrese), e dopo la decisione del giudice sportivo Tosel di squalificare per un turno il campo bianconero (gara a porte chiuse contro il Lecce), arriva anche la voce altisonante del francese (tra l'altro ex bandiera, da calciatore, della Juventus). L'Uefa sospendera' le partite in caso di cori razzisti. Lo ha annunciato Michel Platini: "Ci vorrà coraggio - ha detto - ma la decisione d'ora in poi e' di fermare le partite in caso di cori razzisti per 10' e in caso continuino nonostante gli annunci di chiuderle'. Una decisione importante, ma sarà utile alla causa? Cosa ne pensate?
Read More

Coppa Italia: Rizzoli per la Juve, Orsato arbitrerà invece l'Inter

Semifinali di Coppa Italia
Trascorso il weekend di campionato, si accendono i fari sulla Coppa Italia giunta quasi alle battute finali. In palio la finale tra Juventus e Lazio (all'andata è finita due a uno per i biancocelesti, all'Olimpico), e tra Sampdoria e Inter (pesante sconfitta dei nerazzurri all'andata; 3 a 0 per i doriani tra le mura amiche del Ferraris). Nerazzurri, quindi, chiamati all'impresa, mentre alla compagine juventina basta l'uno a zero contro una squadra, quella laziale, comunque in ripresa e reduce da due importanti vittorie in Serie A.

Ecco gli arbitri preposti per dirigere le due semifinali di ritorno della Coppa Italia. Sara' Rizzoli di Bologna a dirigere la gara di Torino, in programma domani alle ore 20.45, e sara' coadiuvato dagli assistenti Nicoletti e Romagnoli, quarto uomo Romeo. Invece, per quanto concerne l'altra partita, che si giocherà nella serata di giovedì, a San Siro, l'arbitro sara' Orsato di Schio (Rosi-Grilli, Saccani quarto uomo).

Read More

Fiorentina. La Curva Fiesole contro i giocatori: "Basta discoteche"

(Lo striscione di protesta degli ultras viola. Fonte: Sportmediaset)
La rabbia dei tifosi nei confronti dei calciatori
La sconfitta con l'Udinese ha fatto davvero male. Ed esplode la rabbia dei tifosi viola, soprattutto di quelli più "caldi" (la curva Fiesole). In un finale di stagione nel quale occorre dare tutto per poter raggiungere un traguardo importante come è il quarto posto, ultima piazza valevole per l'ingresso nella Champions (previo il superamento di un preliminare), queste prestazioni non sono davvero inammissibili. Poca grinta, poca determinazione e un gioco che, sinceramente, ha lasciato a desiderare. Tra le squadre che stanno lottando per aggiudicarsi un posto nell'Europa che conta è innegabile che la Fiorentina sia la squadra che giochi il calcio meno bello.

Inevitabile, perciò, la delusione, l'amarezza della tifoseria gigliata che manifesta con grande vigore e attraverso uno striscione la propria rabbia per le prestazioni dell'undici viola. "19-4-09 Vergogna! Pretendiamo rispetto per la nostra città. Basta discoteche e più serietà". Questo lo striscione appeso dai tifosi della Fiorentina nei pressi dell' ingresso principale dello stadio Franchi dopo la sconfitta con l'Udinese, che ha impedito ai viola di superare il Genoa al quarto posto. Lo striscione, firmato Curva Fiesole, cuore della tifoseria viola è apparso la scorsa notte, per criticare il gruppo di Prandelli. Un messaggio chiaro e forte quello mandato dagli ultras ai calciatori della Fiorentina e un ambiente, quello toscano, che s'infiamma sempre di più, a pochi giorni da una sfida decisiva per le sorti legate al raggiungimento della quarta piazza. Infatti, sabato al Franchi arriverà la Roma di Spalletti, vittoriosa contro il Lecce e decisa a strappare punti Champions in terra toscana. 
Read More

(video gol) Sao Paulo-Corinthians 1-2. Lampo di classe di Ronaldo. E' la rete che vale la finale


(Sao Paulo-Corinthians 1-2. Ronaldo)

La seconda giovinezza di Ronaldo. Fisicamente ancora non è al top (qualche chilo di troppo) ma lo scatto è ancora quello dei bei tempi, così come l'istinto del goleador di razza. Nel due a uno al San Paolo, che regala al Corinthians la finale del torno paulista, il Fenomeno (al suo sesto sigillo in nove gare) entra nell'azione della prima rete e poi realizza la seconda con un lampo di classe. Grazie all'ex idolo interista la società di Andrés Sanchez si giocherà la vittoria del campionato in finale contro il Santos che ha avuto la meglio, nell'altra semifinale, sul Palmeiras
Read More

Elenco blog personale