Menu Orizzontale

Calcio, Fiorentina: Mutu positivo al test. Recidivo rischia fino a 4 anni

Solamente qualche settimana fa abbiamo vissuto con grande amarezza la la brutta storia di Francesco Flachi, trovato di nuovo positivo alla cocaina. Ora, una tegola immensa si abbatte sulla Fiorentina e sul calcio di Serie A. Adrian Mutu, fuoriclasse rumeno, è risultato positivo alla sibutramina (stimolante che annulla gli effetti della fame), a un test disposto dalla commissione antidoping del Coni ed effettuato il 10 gennaio dopo Fiorentina-Bari. La gara si concluse 2-1 per i toscani e, nell'occasione, Mutu siglo anche un gol.

Un'altra brutta storia che manda di nuovo ko il nostro calcio. Mutu positivo ad una sostanza dopante, dopo la gara interna con i "galletti" del 10 gennaio scorso.
E recidivo inoltre, dopo la squalifica di 7 mesi, per cocaina, ai tempi della militanza nel Chelsea.
In virtù di tutto questo, l'attaccante viola rischia una squalifica da 1 a 4 anni. La notizia, un fulmine a ciel sereno, è arrivata a Mutu durante l'allenamento della squadra dal team manager Roberto Ripa. Il giocatore ha abbandonato il campo per rifugiarsi all'interno dello stadio "Franchi".
Read More

Calcio, Designazioni Serie A: a Bergonzi l'Inter. Juventus-Lazio, dirige Saccani

Mauro Bergonzi di Genova, arbitrerà l'Inter, di scena al Tardini, dopo la favolosa e fondamentale vittoria nel derby, contro il Parma nella 22° giornata del campionato di Serie A.
Questa una delle designazioni rese note in queste ore. Juve-Lazio, invece, big match di giornata e posticipo serale dell'Olimpico, sarà arbitrato da Saccani (nella foto) di Mantova.

Il Milan, invece, dopo la batosta rimediata contro i cugini e l'eliminazione dalla Coppa Italia, ad opera dell'Udinese, (1-0, gol di Inler), ospita il Livorno di Cosmi (si era dimesso, poi ha fatto pace con Spinelli ed è tornato).
A dirigere la contesa un arbitro toscano, il senese Trefoloni. Passando agli anticipi, invece, del sabato calcistico, Bari-Palermo (ore 18) e Napoli-Genoa (ore 20.45), sono stati affidati a De Marco e Morganti.



Il programma completo:

sabato ore 18
Bari-Palermo (De Marco)
ore 20:45
Napoli-Genoa (Morganti)
Domenica ore 15
Cagliari-Fiorentina: Valeri;
Catania-Udinese: Romeo;
Chievo-Bologna: Guida;
Milan-Livorno: Trefoloni;
Parma-Inter: Bergonzi;
Roma-Siena: Baracani;
Sampdoria-Atalanta: Celi;
ore 20.45
Juventus-Lazio (Saccani)
Read More

Calcio, Quarti Coppa Italia: Inter-Juventus, le formazioni. Torna Eto'o, Ferrara si affida ad Amauri

Amauri-FerraraSi disputa questa sera il derby d'Italia, tra Inter e Juventus, match con il quale si completano i quarti di finale di Coppa Italia.
Ieri sera abbiamo assistito all'eliminazione del Milan, sconfitto con il risultato di 1 a 0 dall'Udinese di De Biasi (ai friuliani toccherà la Roma in semifinale).
Stasera (ore 20,30 Rai1) tocca ai cugini nerazzurri che affrontano, nella classica del nostro campionato, la Juventus di Ferrara. In palio un'avvincente semifinale con la Fiorentina, che nei quarti ha fatto fuori i biancocelesti di Ballardini.
Per il tecnico della Juventus potrebbe essere l'ultima sulla panchina bianconera. Infatti, l'esonero sarebbe stato già deciso dopo l'ennesima sconfitta subita in Serie A contro i giallorossi.

Passando alle formazioni, Mourinho cambia poco. Torna Eto'o, eliminato con il Camerun dalla Coppa d'Africa, ma il bomber ex Barcellona siederà inizialmente in panchina, insieme all'altro cannoniere argentino Milito, lasciando spazio a Balotelli, che sarà appoggiato in avanti da Pandev e Sneijder.
Ancora guai per Ferrara che in questa stagione non ha fatto altro che collezionare infortuni. L'ultimo, di qualche ora fa, è quello del bosniaco Salihamidzic, che non potrà essere tra i protagonisti dell'atteso match di Coppa Italia. Spazio, in avanti, alla coppia Paolucci-Amauri, con Diego trequartista.

INTER: Toldo; Maicon, Lucio, Materazzi, Santon; Muntari, Cambiasso, Thiago Motta, Sneijder; Balotelli, Pandev. A disp.: Orlandoni, Cordoba, Samuel, J.Zanetti, Quaresma, Arnautovic, Milito, Eto'o. All.: Mourinho.
JUVENTUS: Buffon, Grygera, F.Cannavaro, Chiellini, Grosso; Candreva, F.Melo, Sissoko, Diego; Paolucci, Amauri. A disp: Manninger, Caceres, Zebina, Legrottaglie, Marrone, Boniperti, De Ceglie. All.: Ferrara.
Read More

Calciomercato, Serie A: Ledesma ad un passo dall'Inter. Cassano al City?

Cassano-Manchester CityS'infiamma il calciomercato della Serie A, a cinque giorni dalla chiusura delle trattative. Sembra davvero fatta per il passaggio di Cristian Ledesma dalla Lazio all'Inter di Mourinho, dove ritroverebbe anche l'amico ed ex compagno in biancoceleste Goran Pandev. Mentre il portoghese aspetta l'ennesimo rinforzo, Mancini sogna Antonio Cassano, il quale ha ormai rotto con Del Neri ed è sempre più lontano da Genova.

La trattativa è in dirittura d'arrivo. Il numero uno della Lazio, Claudio Lotito, e il direttore tecnico nerazzurro, Marco Branca, avrebbero raggiunto una bozza di accordo con cui l'Inter si impegna a versare nella casse della Lazio circa 10 milioni di euro più la metà del centrocampista sloveno, Khrin.
Questa l'offerta nerazzurra per portare a Milano il forte centrocampista argentino. Manca ormai l'ufficialità di un'operazione che sarebbe gradita ad entrambe le parti.
Ma, mentre Ledesma sembra destinato a cambiare città, ma comunque a rimanere in Italia e nella Serie A, Cassano potrebbe volare oltremanica e accasarsi al Manchester City di Mancini.
A Genova tira brutta aria. Ormai il rapporto con Del Neri è deteriorato (lo ha anche messo fuori rosa, mossa concordata con la società), poi c'è stato anche l'infortunio all'inguine che ne pregiudica operazioni di mercato, insomma le cose per il fuoriclasse barese non vanno per niente bene sotto la Lanterna.
Il club blucerchiato, però, potrebbe valutare l'ipotesi di mandarlo in prestito sino a giugno. A sognarlo è Roberto Mancini, da sempre grande estimatore di Fantantonio e sarebbe entusiasta di vederlo con il suo City.
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Aston Villa-Arsenal 0-0. Risultati e Classifica


(highlights)

PREMIER LEAGUE, TUTTI I RISULTATI:

Mercoledì 27

Aston Villa-Arsenal 0-0

Chelsea-Birmingham City 3-0 (5' Malouda (C), 32' e 90' Lampard (C)

Blackburn Rovers-Wigan Athletic 2-1 (20' Pedersen (B), 57' Caldwell (W), 76' Kalinic (B)

Everton-Sunderland 2-0 (7' Cahill (E), 19' Donovan (E)

16 febbraio
Stoke-Manchester City

Giocate martedì:
Portsmouth-West Ham 1-1 (52' Upson (W), 76' Webber (P)

Wolverhampton-Liverpool 0-0

Bolton-Burnley 1-0 (35' Lee (B)

Tottenham Hotspur-Fulham 2-0 (27' Crouch (T), 60' Bentley (T)

Lunedì 25 gennaio
Manchester United-Hull City 4-0 (9' pt, 38' st, 42' st, 49' st Rooney

Classifica: Chelsea 51, Manchester Utd 50, Arsenal 49, Tottenham 41, Manchester City 38, Liverpool 38, Aston Villa 37, Birmingham 33, Everton 29, Blackburn 27, Fulham 27, Stoke City 25, Sunderland 23, Wigan 22, Bolton 21, Burnley 20, West Ham 20, Wolves 20, Hull City 19, Portsmouth 15
Read More

Elenco blog personale