Menu Orizzontale

Calcio, Europa League: Risultati e Classifica. Roma prima, tra Basilea e Fulham la spuntano gli inglesi

La Roma passeggia in Bulgaria e ottiene il primo posto meritato nel Gruppo D. Il Fulham, invece, esce vittorioso dal St. Jakob Park e, con il 3 a 2 inflitto agli svizzeri del Basilea, guadagna il pass per i sedicesimi di Europa League, proprio a spese del team di Groos. Nel Gruppo D, Kacar, con la rete siglata al 70', manda in estasi i tedeschi dell'Hertha che sconfiggono lo Sporting Lisbona e passano il turno proprio insieme ai lusitani. Inutile il pokerissimo dell'Heerenveen al Ventspils, fanalino di coda del girone con 3 punti. Passando all'F, sconfitta indolore per il Galatasaray che cade in Austria, nella tana dello Sturm Graz. Turchi primi, con 13 punti, seguiti dal Panathinaikos che regola per tre a zero i romeni della Dinamo. Questi alcuni dei risultati e delle emozioni vissute in questa prima notte europea. Ecco, di seguito, i risultati completi e le qualificate:

Gruppo D:
Herta Berlino-Sporting Lisbona 1-0,
Heerenveen-Ventspils 5-0
Classifica: SP. LISBONA 11, HERTA BERLINO 10, Heerenveen 8, Ventspils 3

Gruppo E:
Basilea-Fulham 2-3,
Cska-Roma 0-3
Classifica: ROMA 13, FULHAM 11, Basilea 9, Cska Sofia 1

Gruppo F:
Panathinaikos-Dinamo Bucarest 3-0,
Sturm Graz-Galatasaray 1-0
Classifica: GALATASARAY 13, PANATHINAIKOS 10, Dinamo Bucarest 6, Sturm Graz 4

Gruppo J:
Bruges-Tolosa 1-0,
Partizan-Shakhtar 1-0
Classifica: SHAKHTAR 13, BRUGES 11, Tolosa 7, Partizan 3

Gruppo K:
Sparta Praga-Copenaghen 0-3,
Cluj-Psv 0-2
Classifica: PSV 14, COPENAGHEN 10, Sparta Praga 7, Cluj 3

Gruppo L:
Athletic Bilbao-Werder Brema 0-3,
National Madeira-A. Vienna 5-1
Classifica: WERDER BREMA 16, A.BILBAO 10, Nacional Madeira 5, Austria Vienna 2
Read More

(video gol) Calcio, Mondiale per Club: Atlante-Barcellona 1-3. Catalani in finale contro l'Estudiantes


(highlights di Atlante-Barcellona)

Atlante (3-5-1-1): Vilar; Negro, Chichero, Navarro; Marquez, Solari (11'st Carevic), Chepe, Hobbit, Rojas; Velazquez (18'st Pereira); Arreola. A disposizione: Kampa, Peralta, Munoz, Castillo, Ovalle, Carrillo, Garcia, Ruiz, Perez, Silva. all. Cruz.
Barcellona (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Marquez (8'st Pique), Puyol, Abidal; Xavi, Busquets, Tourè (8'st Messi); Pedro, Ibrahimovic, Iniesta (32'st Bojan). A disposizione: Pinto, Chyrgynskiy, Maxwell, Milito, Keita, Henry, Mino, Jeffren. all. Guardiola.
Arbitro: Simon (Bra).
Marcatori: 5'pt Rojas (A), 35'pt Busquets (B), 9'st Messi (B), 22'st Pedro (B).
Read More

(video gol) Calcio, Coppa Italia: Inter-Livorno 1-0. Basta Snejider, nerazzurri nei quarti


(1-0. Snejider)


(intervista a Mourinho dopo Inter-Livorno)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Basilea-Fulham 2-3. Colpo degli inglesi. Zamora elimina gli svizzeri


(highlights di Basilea-Fulham 2-3)

GRUPPO E (i risultati):
Cska Sofia-Roma 0-3 (2 Cerci, Scardina)
Basilea-Fulham 2-3 (2 Zamora (F), Frei (B), Gera (F), Streller)
Classifica: Roma 13, Fulham 11, Basilea 10, Cska Sofia 1.
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Cska Sofia-Roma 0-3. Cerci show, gallorossi primi

Missione compiuta. La Roma vince per 2 a 0 a Sofia, contro il modesto Cska (già eliminato) e si aggiudica i tre punti ma, soprattutto, il primo posto nel Gruppo E. Protagonista dell'incontro, il giovane Alessio Cerci. L'esterno, nativo di Velletri e classe 1987, incanta contro i bulgari, realizzando una bellissima doppietta. Il ragazzo, titolare questa sera, Apre le marcature romaniste con un pregevole stop e sinistro imprendibile, sigla il raddoppio con un piatto secco e preciso a conclusione di un rapido contropiede.


(0-1. Cerci)


(0-2. Cerci)


(0-3. Scardina)

Nel finale, Ranieri da spazio ai due "primavera" della Roma, Pettinari e Scardina (classe 1992) che festeggiano così il loro esordio in prima squadra in una gara europea. Buoni movimenti da parte dell'esterno destro, addirittura un gol, quello del tre a zero finale, per il centravanti che insacca a porta vuota, sull'assist di Perrotta, bravo a sua volta nell'eludere l'intervento del portiere bulgaro e nell'appoggiare per il giovane compagno. Bene la Roma, bene anche il Fulham che, nell'altro match, batte il Basilea per 3 a 2 conquistando la qualificazione proprio ai danni degli svizzeri.
Read More

Calcio, Totti e la Roma, amore senza fine. Ufficiale il rinnovo fino al 2014

Totti-roma-rinnovoFrancesco Totti chiuderà la carriera nella Roma. Sarà dunque la capitale, vestita di giallorosso, la sua vita professionale fino a quando appenderà gli scarpini al chiodo. Ma anche una volta finito d'incantare sui campi, Totti potrà fornire il suo contributo sui banchi della dirigenza, aiutando la società capitolina alla "crescita e valorizzazione dell'area tecnica". Così recita il comunicato dell'A.S. Roma che pone la parola fine su tutte le chiacchiere accavallatesi in questi mesi: "L’A.S. Roma S.p.A. ed il Capitano FRANCESCO TOTTI comunicano di aver raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto economico per le prestazioni sportive, ad oggi in vigore e scadente al 30 giugno 2010, fino alla data del 30 giugno 2014".

Riportiamo di seguito, uno stralcio del comunicato: "L’accordo prevede il riconoscimento al Calciatore di un emolumento lordo pari a € 8,9 milioni, per la stagione sportiva in corso, e di € 8,6 milioni, per ciascuna delle quattro successive stagioni sportive di durata del contratto. In tale ambito, è stato altresì definito tra A.S. Roma e Numberten – società licenziataria dei diritti di immagine del Calciatore - il prolungamento dell’attuale accordo di licenza in esclusiva per l’uso e lo sfruttamento dei diritti di immagine del Calciatore per specifici prodotti ufficiali a marchio A.S. Roma". Insomma, era scontato, ora però c'è l'ufficialità. Totti e la Roma, un amore eterno, nato quando era bambino, cresciuto con l'amore e la passione, e che si chiuderà tra l'affetto della gente e dei tifosi che possono sorridere. Totti è e sarà la Roma.
Read More

Calcio, Europa League: Cska Sofia-Roma, le probabili formazioni. Una vittoria per evitare le big

Okaka-romaUna Roma già qualificata e capolista del Gruppo E con 10 punti (una lunghezza sul Basilea secondo e due sugli inglesi del Fulham terzi) cerca l'ultima gioia sul gelido campo di Sofia, contro il fanalino di coda Cska (ultimo con un solo punticino). Una vittoria consentirebbe ai giallorossi di confermare definitivamente il primo posto nel girone, che consente un sorteggio relativamente più tranquillo nei sedicesimi. Ma l'impegno casalingo del 20 dicembre con il Parma, importantissimo in ottica Champions, condiziona le scelte di Ranieri che opta per un massiccio turnover.

Totti
e Vucinic risparmiati, così come Doni, Julio Sergio e Mexes (infortunato) che sono rimasti a casa, insieme anche ai brasiliani Taddei e Cicinho. Spazio dunque al romeno Lobont in porta, con Burdisso ed Andreolli centrali di difesa. Torna Motta, nel ruolo di terzino; prenderà il posto di Cassetti. Riposo anche per De Rossi, a centrocampo, dove troverà spazio Pizarro, che ha saltato la trasferta di Genova per squalifica. Chance anche per l'ex Bari, Guberti utilizzato con il contagocce dal tecnico testaccino. In attacco, probabilmente Okaka sarà il terminale offensivo dell'undici capitolino, con Baptista, che si schiererà sulla trequarti.

PROBABILI FORMAZIONI
CSKA SOFIA (4-4-2):
Chavdarov, Stoyanov, Popov, Vidanov, Minev, Yanev, Yanchev, Marquinhos, Michel, Delev, Timonov. A disp.: Petrov, Branekov, Baez, N. Manchev, Todorov, V. Manchev, Petrov. All.: Penev.
Indisponibili: Morozs
ROMA (4-2-3-1): Lobont, Riise, Andreolli, Burdisso, Motta, Pizarro, Brighi, Perrotta, Baptista, Guberti, Okaka. A disp.: Artur, Juan, Cassetti, De Rossi, Greco, Cerci, Pettinari, Scardina. All: Ranieri.
Squalificati: Menez.
Indisponibili: Totti, Vucinic, Doni, Mexes, Taddei, Cicinho, Tonetto.

Read More

Calcio, Beckham si ripresenta al Milan: "Credo nello scudetto"

Beckham-MilanSta per tornare. In Italia, e sui campi della Serie A con la maglia del Diavolo. Parliamo di David Beckham, fuoriclasse inglese, pronto a riprendere la sua avventura con i colori del Milan dopo aver concluso l'esperienza con i Los Angeles Galaxy. Tutto questo a partire dal 28 dicembre prossimo quando sbarcherà in Italia e abbraccerà i compagni e i tifosi felici per il ritorno del britannico.

Idee chiare per Becks: "Mi tengo costantemente informato su tutto ciò che accade nel campionato italiano – dice il centrocampista - possiamo ancora recuperare sull'Inter e provare a vincere il tricolore. Mi piace sentirmi parte di questo gruppo. So che è cambiato il modulo ma non mi interessa: giocherò dove vorrà il mister". Grande predisposizione a lavorare con il gruppo, grande professionalità per questo campione, dentro e fuori dal rettangolo di gioco. Un acquisto importante per il Milan, anche in ottica Champions, a proposito della quale l'ex Spice si lascia scappare una battuta: "La Champions? E' una competizione prestigiosa che gioco sempre molto volentieri. Giocarla con i grandi campioni che ha il Milan sarà fantastico".
Read More

Calcio, Ranking Fifa. L'Italia chiude il 2009 fuori dal podio. Spagna regina

Spagna-ranking-fifaIl 2009 si chiude con l'Italia al 4° posto e quindi fuori dal podio. Parliamo del Ranking Fifa, la speciale graduatoria stilata mensilmente dall'organo calcistico internazionale sulla base dei risultati conseguiti dalle nazionali. Al comando della classifica c'è la Spagna, campione d'Europa nel 2008, seguita da Brasile e Olanda. Questo il terzetto, gli azzurri di Lippi rimangono dunque una spanna dietro (1209 punti contro i 1288 degli Orange). Di seguito le migliori 10 (Argentina e Brasile le uniche non europee).

Le prime 10 posizioni:
1. Spagna 1627 punti
2. Brasile 1568
3. Olanda 1288
4. Italia 1209
5. Portogallo 1176
6. Germania 1173
7. Francia 1117
8. Argentina 1085
9. Inghilterra 1076
10.Croazia 1042
Read More

Calcio, Europa League: Calendario Sesta Giornata. La Roma in Bulgaria per il primo posto

Ranieri-tecnico-RomaSei dei dodici gruppi di Europa League conosceranno, questa sera, la loro conclusione. Molti i nodi da sciogliere in questa sesta ed ultima giornata, tante le emozioni che si annunciano a poche ore dall'ingresso in campo dei giocatori. Questa sera, insomma, si conosceranno le prime squadre qualificate ai 16esimi della manifestazione continentale. Una fase che vedrà l'ingresso ai sorteggi delle terze dei gironi di Champions tra cui i bianconeri di Ferrara, il Liverpool di Benitez e il Marsiglia dell'ex bandiera juventina Deschamps.

Stasera, per quanto riguarda il cammino delle italiane, tocca alla Roma di Ranieri, che scenderà in campo nel freddo di Sofia, contro il Cska, fanalino di coda del Gruppo E con 1 punto (conquistato alla prima giornata contro il Fulham). Già qualificata, la compagine capitolina cerca il successo per poter brindare anche al primo posto e alla possibilità di guadagnare un sorteggio più abbordabile (in caso di pari, potrebbe essere scavalcata dal Basilea, sconfitto dai lupacchiotti nel turno precedente di Europa League). Previsto un massiccio turnover, in casa dei romani. Risparmiati, tra gli altri, Totti e Vucinic, in vista del fondamentale scontro champions con il Parma, in programma il 20 dicembre prossimo. Ma ecco il calendario completo di questo martedi europeo.

Ecco le gare di questa sera:
Gruppo D
Herta Berlino - Sporting Club
Heerenveen - Ventspils

Gruppo E
CSKA Sofia - Roma
Basilea - Fulham

Gruppo F
Panathinaikos - Dinamo Bucarest
Sturm Graz - Galatasaray

Gruppo J
Club Brugge - Tolosa
Partizan - Shakhtar

Gruppo K
Sparta Praga - Copenaghen
Cluj - PSV Eindoven

Gruppo L
Athletic Club - Werder Brema
CD Nacional - Austria Vienna Qui il resto del post
Read More

(video gol) Calcio, Mondiale per Club: Pohang-Estudiantes 1-2. Pronostico rispettato, Veron e soci volano in finale


(highlights di Pohang Steelers-Estudiantes)

I pronostici della vigilia sono stati rispettati. Con una doppietta di Benitez, gli argentini dell'Estudiantes, guidati dall'ex laziale Juan Sebastian Veron, superano per 2 a 1 i sudcoreani del Pohang e guadagnano l'accesso alla finale del Mondiale per Club. Va segnalato l'arbitraggio, non impeccabile, dell'italiano Rosetti (fischietto della sezione di Torino). Primo tempo combattuto, ma in pieno recupero, al 47', sulla punizione tagliata di Boselli, Benitez stacca di testa e la palla va in rete (l'impressione è che non tocchi la sfera ma il punto porta lo stesso la sua firma). Pochi minuti dopo l'inizio della seconda frazione di gioco, ancora Benitez sfrutta un'indecisione della retroguardia avversaria e sigla il raddoppio (questa volta è tutto suo il gol). Al 156' Jae Wong riceve il secondo giallo e chiude anzitempo la gara ma Denilson, grande protagonista nei quarti con il Mazembe, accorcia le distanze. Minuti palpitanti, ma a chiudere la gara ci pensa Rosetti che espelle altri due giocatori del Pohang, compreso il portiere (a sostituirlo ci va la stella Denilson!). Dopo sei minuti di recupero, il fischio finale chiude il match, per Veron e soci è festa grande. L'altra finalista uscirà dallo scontro tra Barcellona ed Atlante.
Read More

Elenco blog personale