Menu Orizzontale

Calcio, la Roma nega Juan al Brasile e Dunga s'infuria: "Sarà la Fifa a giudicare"

Dunga contro la Roma per JuanDunga si scaglia contro la Roma. Insomma, una grana in più per la già tormentata stagione che stanno vivendo i giallorossi di Claudio Ranieri. Il Ct del Brasile, alla vigilia di uno scoppiettante test amichevole che i verdeoro disputeranno contro l'Inghilterra di Capello, s'infuria con la società capitolina per non aver avuto a disposizione Juan (nella foto): "Il caso di Juan verrà sottoposto all'attenzione della Fifa, perché la Roma non ce lo ha messo a disposizione. C'è scritto nello statuto della federazione internazionale che in casi del genere un giocatore deve venire, ma la Roma ce lo ha negato. Ora chiediamo che vengano presi i provvedimenti del caso".

Insomma, dalle parole di un arrabbiato Dunga, si evince chiaramente che la vicenda non sarà di semplice soluzione e che ci saranno degli strascichi. E' la conferma del fatto che la federcalcio brasiliana (Cbf) si rivolgerà agli organi giudiziari della Fifa affinchè vengano presi provvedimenti nell'ambito del caso Juan. Dunga, poi, rincara la dose: "La nazionale brasiliana è cinque volte campione del mondo e quindi deve essere rispettata ovunque. Non va bene che qualcuno venga qui e ci porti via un giocatore, o che impedisca loro di partire. Ci sono delle gerarchie che vanno rispettate: noi rispettiamo tutti i club, e loro devono fare altrettanto con noi". Si attende una replica dalla Roma
Read More

Calcio, Under 21: Italia ko con l'Ungheria. L'eliminazione è dietro l'angolo

Italia koBrutta sconfitta per gli azzurrini di Casiraghi. L'Ungheria, trascinata dal barese Koman, affossa l'Italia con un secco due a zero. Nulla da fare per Balotelli e compagni, sempre più lontani dai playoff e, dunque, vicini all'eliminazione dall'Europeo, categoria Under 21. Anche le Olimpiadi di Londra 2012 sono sempre più distanti.

Nemeth (sempre lui il giustiziere, dopo aver colpito nei Mondiali Under 20) sigla il vantaggio per i magiari, proprio Koman, uno dei migliori in campo,chiude definitivamente il match mandando all'inferno l'Italia con la rete del due a zero. Prima del raddoppio, da segnalare un miracolo di Gulasci su testata di Balotelli, mentre e nel recupero della prima frazione SuperMario spreca una clamorosa occasione, cogliendo in pieno il palo.

UNGHERIA (4-4-2): Gulasci, Lazar, Elek, Kadar, Szabo, Koman, Korcsmar, J.Varga, Gosztonyi (37'st R.Varga), Nemeth (21'pt Lencse), Simon (20' st Szakali). A disposizione: Kovacsik, Vadnal, Margitis, Gyomber, R. Varga, Simon. All.: Egervari.
ITALIA (4-4-2): Mannone, De Silvestri, Angella, Ogbonna, Brivio (1'st Mustacchio), Schelotto (23'st Barillà), Poli Marrone, Santon, Marilungo (1'st Borini), Balotelli. A disposizione: Fiorillo, Cremonesi, Ariaudo, Barillà, Bolzoni, Mustacchio, Borini. All.: Casiraghi.
ARBITRO: Clattenburg (Ing).
MARCATORI: 14' pt Nemeth (U), 43'st Koman (U).

Classifica: Galles 13, Ungheria 9, Italia e Lussemburgo 4, Bosnia-Erzegovina 1. Martedi' 17 Lussemburgo-Italia.
Read More

Calcio, Amichevoli internazionali: Capello sfida il Brasile. Azzurri a Pescara contro l'Olanda

Sabato giornata ricca di amichevoli internazionali. Tante le sfide affascinanti in programma, tra le quali quella tra il Brasile di Dunga e l'Inghilterra di Fabio Capello. Ma non meno appassionante, anche se si stratta solo di un "friendly match", è il match tra la Spagna e l'Argentina del focoso Dieguito Maradona. Gli azzurri di Marcello Lippi, invece, saranno impegnati (a Pescara) in una sfida altrettanto bella contro gli "orange". Prove di Mondiale, dunque per le tante nazionali che scenderanno in campo domani a partire dalle 15. Ecco, di seguito, l'elenco completo delle amichevoli, con l'orario d'inizio dell'incontro:

Macedonia - Canada
sabato 14/11/2009 ore 15:00
Estonia - Albania
sabato 14/11/2009 ore 16:00
Slovacchia - Usa
Galles - Scozia
sabato 14/11/2009 ore 17:00
Polonia - Romania
sabato 14/11/2009 ore 17:30
Croazia - Liechtenstein
sabato 14/11/2009 ore 17:45
Svizzera - Norvegia
sabato 14/11/2009 ore 18:00
Brasile - Inghilterra
sabato 14/11/2009 ore 18:30
Irlanda Del Nord - Serbia
sabato 14/11/2009 ore 19:00
Lussemburgo - Islanda
sabato 14/11/2009 ore 20:00
Danimarca - Corea Del Sud
sabato 14/11/2009 ore 20:30
Germania - Cile
sabato 14/11/2009 ore 20:45
Belgio - Ungheria
Spagna - Argentina
sabato 14/11/2009 ore 20:50
Italia - Olanda
Read More

Calcio, Coppa Italia: Il Siena liquida il Grosseto. Prossimo avversario il Novara

Il Siena liquida "all'inglese" il Grosseto è conquista la qualificazione al quarto turno di Coppa Italia. La gara, che era stata rinviata la sera di Ferragosto per il palio sense, arride ai ragazzi di Baroni che, con Calaiò e Larrondo trovano le reti del due a zero che decide il match.

Siena avanti. E, a fine novembre, sempre al Franchi, i toscani dovranno affrontare il Novara. Ma, tornando alla partita di ieri sera, il match ha avuto due volti. Un primo tempo equilibrato, con un buon Grosseto, pronto a ribattere ogni iniziativa dei senesi. Nella ripresa, invece, ha avuto il sopravvento il maggior tasso tecnico e l'esperienza dei padroni di casa che sono riusciti a trovare le reti della vittoria. Al 59' il vantaggio porta la firma di Calaiò (nella foto) che, liberato in area da Vergassola, realizza l'uno a zero in acrobazia. Gustinetti prova a scuotere il Grosseto che si spinge in attacco (forse troppo) alla ricerca del pari, ricevendone in cambio la rete del due a zero finale a favore del Siena. E' Larrondo, servito da Fini a porre la parola fine all'incontro all'80.
Read More

Calcio, Del Piero lancia un messaggio a Lippi: "A giugno spero di non essere in vacanza"

Il capitano bianconero sta tornando. In allenamento, con Diego, è vero e proprio show. Dopo aver passato parecchie settimane tra infermeria e panchina, "Pinturicchio" riassapora il campo e, alla bellezza di 35 anni suonati, è pronto a regalare nuove magie ai tifosi torinesi. Ma non è solo sul campo che concede spettacolo. Infatti, anche davanti ai microfoni si difende egregiamente, sentiamo il messaggio che lancia a Marcello Lippi.

Un Del Piero in formissima. Se non ancora fisicamente, almeno livello mentale. La testa va alla grande e, dietro la voglia di tornare a giocare e dare una mano ai compagni, c'è un desiderio grandissimo e, soprattutto, un obiettivo (non facile) da raggiungere. Alex vuole essere uno dei protagonisti del prossimo Mondiale. Non sarà facile, ma lui vuole provarci e, ai microfoni, quelli di Sky, il campione bianconero lancia un messaggio chiaro al selezionatore azzurro: "Progetti per giugno? Non vorrei essere in vacanza". Poche parole ma di grande significato. Ma Alex prosegue, aggiungendo: "Non sarà facile, ma credo di poter far parte di quel gruppo di 30-35 giocatori di cui ha parlato Lippi, anche perché le prime due partite di qualificazione le ho giocate". Insomma, lo spirito è battagliero, vedremo se saprà trasformare questa voglia di Sudafrica anche sul campo.
Read More

Elenco blog personale