Menu Orizzontale

(highlights) Calcio, Anticipi Serie A: Inter-Sampdoria 0-0. Nerazzurri indenni in 9, pari di fuoco


(highlights)


(Eto'o protesta con Tagliavento)
Read More

(video gol) Calcio, Anticipi Serie A: Genoa-Udinese 3-0. Si sveglia Acquafresca, friuliani inguaiati


(video gol highlights)


(2-0. Acquafresca)


(3-0. Palacio)
Read More

Calcio, Anticipi Serie A: Inter-Samp da spettacolo, il "Pazzo" sfida Milito

Calcio, Serie A, anticipi, Pazzini, Sampdoria, InterA differenza di quanti potrebbero sostenere il contrario, questa sera, a San Siro, l'anticipo di Serie A, Inter-Sampdoria, si presenta come una sfida incerta, nonostante la forza e la qualità eccelsa della corazzata di Mourinho.
La capolista, uscita indenne dal San Paolo (0 a 0 il risultato finale) e reduce da due pareggi, cerca i tre punti contro la Doria per rintuzzare gli attacchi della Roma (in casa con il Catania) e del Milan (in trasferta a Bari), prima di tuffarsi nell'ottavo di Champions da brivido, con il Chelsea di Ancelotti.
="
I blucerchiati, invece, in serie positiva da quattro turni (senza l'apporto ddi Antonio Cassano, accantonato da Del Neri per scelta tecnica), e autori di una prodigiosa risalita in classifica, in Serie A, sfidano la prima della classe forti di un "Pazzo" Pazzini stratosferico.
Proprio l'ex viola sarà uno degli osservati speciali, impegnato nella sfida con il "Principe" Milito, capocannoniere della formazione interista con 14 gol (secondo nella classifica generale dietro al friulano Di Natale).

Passando alle formazioni, Mourinho dovrebbe riproporre dall'inizio il serbo Stankovic (che ritorna da un lungo stop per infortunio), ma anche Mariga è in predicato di giocare dopo tanta panchina.
A centrocampo, spazio anche per Thiago Motta, mentre sulla sinistra, complice il ko del giovane Santon, verrà dirottato capitan Zanetti, vero e proprio jolly per il tecnico portoghese.
In attacco, lo "Special One" è orientato a ripresentare la coppia Eto’o-Milito, con Pandev che finirebbe dunque in panchina, nonostante le ottime prove disputate da quando indossa la maglia nerazzurra.
Assenti per infortunio Balotelli e Materazzi, che si accomoderanno in tribuna.

Per quanto riguarda, invece, la Sampdoria, aumentano le possibilità di vedere in campo, fin dall'inizio, l’ex romanista Guberti, con Mannini dirottato in panchina. Recuperato, o quasi, Pozzi che, fatti i debiti scongiuri, sarà di nuovo in attacco accanto a bomber Pazzini.
Ancora tribuna per "Fantantonio" Cassano, grande assente in questo match e ormai sempre più lontano da Genova.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti; Stankovic, Cambiasso, Thiago Motta; Sneijder; Milito, Eto’o. A disp.: Toldo, Cordoba, Mariga, Muntari, Krhin, Quaresma, Pandev. All.: Mourinho.
Sampdoria (4-4-2): Storari; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Poli, Mannini; Pazzini, Pozzi. A disp.: Guardalben, Rossi, Accardi, Padalino, Franceschini, Guberti, Scepovic. All.: Delneri.
ARBITRO: Paolo Tagliavento di Terni.
Read More

Calcio, Anticipi Serie A: Genoa per l'Europa, Udinese in cerca di punti salvezza

Calcio, Serie A, Anticipi, Genoa, UdineseMotivazioni diverse nel primo dei due anticipi validi per la 25° giornata di Serie A.
Al Ferraris, nel pomeriggio, va in scena un Genoa-Udinese ricco di spunti e di considerazioni.
I ragazzi di Gasperini, noni a 35 punti e reduci dalla bruciante sconfitta di Torino contro la Juventus cercano riscatto immediato e risultato pieno per poter avvicinare i cugini della Sampdoria (impegnata nell'altro anticipo, quello serale, a San Siro contro l'Inter), quattro punti sopra in classifica, e puntare ad un posto in Europa League.

Situazione diversa per l'undici di De Biasi. I friulani, invece, sconfitti dal Milan, hanno bisogno di un successo per rialzarsi dalle zone basse della classifica (tra gli ultimi a quota 24) e scacciare via l'incubo della Serie B.
Passando alle formazioni, Gasperini ritrova Moretti, che ha scontato il turno di squalifica, ma deve fare a meno ancora una volta del talentuoso Palladino, stoppato da problemi muscolari. In attacco, il tecnico dei rossoblu punta sul tridente composto dall'argentino Palacio a sostegno di Sculli ed Acquafresca.
4-3-3 classico per i bianconeri che si presentano al Ferraris senza timori reverenziali. Serve risultato pieno per poter tornare a respirare.
De Biasi, senza l'ottimo centrocampista romano D'Agostino, fermo ai box per circa due mesi, punterà ancora sulla vivacità di Asamoah e sulla regia di Inler, ma soprattutto sul fiuto del gol di Antonio Di Natale, capocannoniere della Serie A con 17 reti. Al suo fianco, in avanti, ci saranno Floro Flores e il "Nino maravilla", Alexis Sanchez.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
GENOA (3-4-3): Amelia; Papastathoupoulos, Dainelli, Moretti; Mesto Rossi, Zapater, Criscito; Palacio, Acquafresca, Sculli. A disp.: Scarpi, Moretti E., Tomovic, Fatic, Gucher, Jankovic, Suazo. All.: Gasperini.
Udinese (4-3-3): Handanovic; Cuadrado, Zapata, Coda, Lukovic; Inler, Sammarco, Asamoah; Pepe, Floro Flores, Di Natale. A disp.: Belardi, Pasquale, Badu, Lodi, Siqueira, Sanchez, Geijo. All.: De Biasi.
ARBITRO: Roberto Rosetti di Torino.
Read More

Elenco blog personale