Menu Orizzontale

(video gol) Calcio, Liga: Barcellona-Malaga 2-1. Messi risponde ai Galattici


(1-0. Pedro)


(1-1. Valdo)


(2-1. Messi)

A fatica (ma solo nel risultato) il Barcellona piega per 2 a 1 il Malaga, al Camp Nou e risponde al Real Madrid, autore di una cinquina in esterna sul Tenerife.
Dopo aver fallito varie occasioni, i blaugrana si portano In vantaggio con il giovane e talentuoso Pedro. Ma, all'81', Valdo sorprende la difesa catalana e sigla il prezioso pari per la formazione ospite.
I giochi sembrano fatti, ma al 90' a decidere ancora una volta è il fuoriclasse argentino, nonchè Pallone d'Oro in carica, Lionel Messi. Di testa la firma della Pulce, che regala i tre punti alla corazzata di Guardiola e il + 2, di nuovo, nella Liga, sui blancos.

Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Stoke City-Arsenal 1-3. Gunners, tre colpi vincenti contro i Potters


(1-0. Pugh)


(1-1. Bendtner)


(1-2. Fabregas rig.)


(1-3. Vermaelen)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Chelsea-Manchester City 2-4. Mancini batte Ancelotti, espugnato Stamford Bridge


(video gol highlights)


(1-1. Tevez)


(1-0. Lampard)


(1-2. Bellamy)


(1-3. Tevez)


(1-4. Bellamy)


(2-4. rig. Lampard)
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Tenerife-Real Madrid 1-5. Higuain devastante, cinquina Galattica


(0-1. Higuain)


(0-2. Higuain)


(1-2. Ayoze)


(1-3. Kakà)


(1-4. C. Ronaldo rig.)


(1-5. Raul)
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Getafe-Real Saragozza 0-2. Colpaccio fimato Suazo


(video gol highlights)

Grazie ad una doppietta dell'attaccante cileno Humberto Suazo, ultimo acquisto del mercato aragonese, il Real Saragozza supera, con il risultato di due a zero il Getafe, a domicilio.
Bel colpo per "Los Blanquillos" che, con questo successo, allungano sulle ultime tre, cercando l'agognata salvezza nella Liga.
Read More

(video gol) Calcio, Anticipi Serie A: Lazio-Fiorentina 1-1. Keirrison salva i viola, beffati i biancocelesti


(1-0. Siviglia)
Meraviglioso gol di Siviglia che, alla bellezza di quasi 37 anni, si permette di battere Frey con un tacco volante sugli sviluppi di calcio d'angolo. Da applausi.


(1-1. Keirrison)
A tempo ampiamente scaduto, Keirrison, sfrutta alla grande un cross in area. Stoppa con freddezza e, di destro, fulmina Berni per il pari finale. Lazio beffata, ma risultato giusto.
Read More

(video gol) Calcio, Anticipi Serie A: Catania-Bari 4-0. Galletti travolti, Martinez protagonista


(1-0. Ricchiuti)


(2-0. Llama)


(3-0. Morimoto)
Read More

Calcio, Anticipi Serie A: Catania-Bari, le formazioni. Mihajlovic punta su Martinez, Ventura rispolvera Almiron

calcio, anticipi serie a, catania, bariUn caldo derby del sud apre la 26° giornata in Serie A.
Al Massimino, nell'anticipo pomeridiano, il Catania di Mihajlovic ospita il Bari di Ventura. L'obiettivo dichiarato, per gli etnei, è fare risultato pieno. I siciliani sono in lotta per la salvezza e hanno bisogno assoluto di punti per cercare di allontanarsi dai bassifondi della classifica.
Più tranquilli, invece, i pugliesi, undicesimi a 32, ma in un momento di fisiologica stanchezza e reduci dalla sconfitta casalinga con il Milan.

Passando alle formazioni, e partendo dalla compagine siciliana, il serbo Mihajlovic deve fare i conti con la squalifica di capitan Mascara, elemento di buon spessore e leader carismatico del Catania.
Al suo posto, Sinisa lancia Martinez (nella foto) che, con Llama, costituirà la coppia di attaccanti esterni, mentre l'argentino Maxi Lopez sarà il punto di riferimento centrale. In panchina il giapponese Morimoto.
Ma il vero problema nasce in difesa, dove è in forte dubbio il pilastro argentino Spolli, autore di buone prestazioni da quando è in Italia. In caso di forfait del centrale, sarà Terlizzi a sostituirlo (Mihajlovic spera con eguali risultati). A centrocampo, infine, ritorna Biagianti, con Carboni e Ricchiuti che saranno gli esterni offensivi nel 4-3-3- etneo.

Nessuno squalificato, ma diversi infortunati, invece, nella formazione di Ventura che punta comunque ad uscire con un risultato positivo dalla trasferta siciliana.
Oltre a Parisi e Ranocchia, out da tempo, mancheranno anche Pisano, Langella e Castillo. Meggiorini, invece, anche se recuperato non è al meglio, a causa di una botta alla coscia destra e, al massimo, si accomoderà in panchina.
In attacco, dunque, ci sarà spazio, come sempre, per Barreto, desideroso di riscatto dopo il rigore fallito contro i rossoneri di Leonardo e il possente Sforzini (ex Modena e Ravenna), cresciuto nelle giovanili del Tor di Quinto.
Importante, invece, il rientro in mediana di Almiron. L'argentino tornerà a guidare il centrocampo dei galletti, al posto di uno tra Gazzi e Donati, con Alvarez e Rivas sulle corsie laterali. Infine, in difesa, si è ripreso al meglio Belmonte che sarà dunque nell'undici titolare a Catania.

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Capuano; Biagianti, Carboni, Ricchiuti; Martinez, Maxi Lopez, Llama. A disp.: Kosicky, Terlizzi, Augustyn, Ledesma, Delvecchio, Izco, Morimoto. All.: Mihajlovic.
Squalificati: Mascara (1).
Indisponibili: Marchese, Plasmati, Campagnolo.

Bari (4-4-2): Gillet; Belmonte, A. Masiello, Bonucci, S.Masiello; Alvarez, Gazzi, Almiron, Rivas; Barreto, Sforzini. A disp.: Lamberti, Stellini, Allegretti, Donati, Koman, Sforzini, Sestu. All.: Ventura.
Indisponibili: Parisi, Donda, Kutuzov, Ranocchia, Pisano, Langella, Padelli, Castillo.
Read More

Calcio, Inter: Confermate le squalifiche a Mourinho e Cambiasso. Un turno in meno a Muntari

calcio, inter, mourinho, squalifiche, ricorso, corte federaleIl ricorso dell'Inter, avverso le squalifiche di José Mourinho (per le famose manette; in foto) e Esteban Cambiasso (3 giornate per il portoghese, due al mediano argentino) non ha regalato buone notizie a Moratti e alla dirigenza del biscione.
Niente sconti per i due, sono state dunque confermate le decisioni prese dalla giustizia sportiva.

E' stato emesso il giudizio della Corte Federale.
L'organo di appello della giustizia sportiva ha respinto le richieste dei nerazzurri (che ritenevano esagerati i provvedimenti presi sulla base del referto di Tagliavento) ribadendo la giustezza degli stop inflitti "a caldo".
Ridotta, invece, la squalifica a Sulley Muntari. Il centrocampista ghanese, fermato inizialmente per due giornate, salterà solamente la prossima gara, che vedrà l'undici di Mourinho impegnato in casa dell'Udinese.
Read More

Calcio, Manchester United: Van der Sar prolunga con i Red Devils: "Compreso nei momenti difficili"

calcio, manchester united, van der sar, contrattoL'amore tra Edwin van der Sar, 39 anni, di professione portiere, e la gloriosa società inglese del Manchester United si rinnova per un altra stagione.
L'olandese ha, infatti, firmato l'accordo che lo legherà ai Red Devils fino al giugno 2011 quando avrà acompiuto la bellezza di 40 anni.

Dal club è arrivata la felice notizia. Prosegue l'idillio (che dura dal 2005), per un altro anno ancora, tra l'orange Van der Sar (classe 1970) e il club di Martin Edwards.
Il portiere indosserà dunque la casacca dei Red Devils anche per la prossima stagione: "Questo e' un grande club che mi ha saputo mostrare enorme comprensione nei momenti difficili".
Questo il commento di un emozionato Van der Sar, la cui moglie Anne Marie fu colpita da un'emorragia cerebrale prima di Natale e che ora sembra aver superato il brutto momento, fortunatamente.
Read More

Calcio, Juventus: Amauri fuori 25 giorni. La maledizione infortuni continua

calcio, amauri, infortunio, juventusNon si può sorridere mai fino in fondo.
Felice per la qualificazione agli ottavi di finale, conquistata in Europa League a spese dell'Ajax (2 a 1 all'andata, 0 a 0 al ritorno a Torino), la Juventus deve fare i conti con l'ennesimo infortunio muscolare occorso a un proprio tesserato. Il brasiliano Amauri, infatti, infortunatosi proprio contro gli olandesi, dovrà restare fuori per quasi un mese.

I risultati, finalmente positivi, conquistati in campionato e in coppa nelle ultime settimane dovrebbero far gioire l'ambiente bianconero.
Ma l'ennesimo infortunio (siamo a quota 52) di questa tribolata stagione, toglie il sorriso alla Signora del calcio italiano.
Infatti, la Juventus, che deve già rinunciare a Buffon per circa un mese, dovrà sopperire anche all'assenza di Amauri, per lo stesso periodo di tempo, e proprio ora che il giocatore aveva ripreso a segnare.
Il bomber brasiliano si era infortunato durante il primo tempo di Juventus-Ajax, ritorno dei sedicesimi di Europa League. Gli esami cui si è sottoposto il possente centravanti hanno evidenziato una distrazione muscolare alla coscia sinistra, che necessita di un periodo di riposo tra i 20-25 giorni. Che sfortuna.
Read More

Calcio, Europa League: Risultati Sedicesimi e Programma Ottavi di Finale. Juventus contro il Fulham

calcio, europa league, risultati, juventus, romaJuventus negli ottavi, Roma fuori.
Questo l'esito delle gare di ritorno dei sedicesimi di Europa League per quanto riguarda le squadre italiane impegnate.
Qualificazione tranquilla per i bianconeri, che avevano ipotecato il passaggio del turno all'andata (2 a 1, doppietta di Amauri). Ieri sera, a Torino, la gara si è chiusa sul risultato di 0 a 0, e Manninger, che ha sostituito Buffon (out per infortunio) tra i pali, ha dovuto faticare pochissimo contro i deludenti Lancieri di Martin Jol.
Negli ottavi, la compagine di Zaccheroni se la vedrà con il Fulham che si è sbarazzato, sempre ieri, dello Shakhtar (1 a 1, gol di Hangeland per i britannici).

Senza bomber Suarez, l'unico che ha provato a mettere in crisi la difesa juventina è stato l'attaccante croato Pantelic, il quale è anche andato vicino al gol con un colpo di testa sugli sviluppi di calcio d'angolo. La risposta della Juventus, che ha pensato ad amministrare gara e risultato con intelligenza, è arrivata con il palo di Sissoko e l'incornata di Chiellini, salvata sulla linea dalla difesa biancorossa.
Disastro Roma nell'altra gara. Contro i greci del Panathinaikos serviva una vittoria (anche con il minimo scarto considerato il 2 a 3 dell'andata) e invece è stata una vera e propria débacle, causata principalmente dai sei minuti di follia di fine primo tempo, quando con Ninis e Cissé gli ellenici hanno chiuso i giochi.
E dire che la gara si era messa subito bene con la rete di Riise, su punizione. Giallorossi pimpanti e in vantaggio, ma le assenze e qualche sbaglio di troppo in difesa hanno lanciato i greci verso la vittoria.
Dopo aver subito il pari su rigore (ingenuo fallo di De Rossi su Ninis) con Cissé, la Roma accusa il colpo e cade ancora per due volte (Ninis dal limite e Cissé in contropiede). A quel punto servivano 4 reti per continuare a vivere il sogno europeo...impossibile davvero.
Avanti dunque l'undici di Nioplias che se la vedrà con i belgi dello Standard Liegi. Ecco tutti i risultati di ieri (in grassetto le squadre qualificate) e il programma degli ottavi di finale:

RISULTATI SEDICESIMI
23 Febbraio

Benfica 4-0 Hertha

25 febbraio
Anderlecht 4-0 Athletic
Marseille 3-1 København
Roma 2-3 Panathinaikos
Galatasaray 1-2 Atlético Madrid
Shakhtar Donetsk 1-1 Fulham
Unirea Urziceni 1-3 Liverpool
PSV 3-2 Hamburg
H. Tel-Aviv 0-0 Rubin Kazan
Juventus 0-0 Ajax
Valencia 3-0 Bruges
Wolfsburg 4-1 Villarreal
Salzburg 0-0 Standard Liegi
Werder Brema 4-1 Twente
Fenerbahçe 1-1 Lille
Sporting 3-0 Everton

PROGRAMMA OTTAVI DI FINALE (andata 11 marzo, ritorno 18 marzo):
Amburgo-Anderlecht
Rubin Kazan - Wolfsburg
Atlético Madrid-Sporting Lisbona
Benfica-Olympique Marsiglia
Panathinaikos-Standard Liegi
Lille-Liverpool
Juventus-Fulham
Valencia-Werder Brema
Read More

(video gol) Calcio, Europa league: Juventus-Ajax 0-0. Bianconeri avanti senza affanni, c'è il Fulham


(highlights)


(palo di Sissoko)


(Pantelic vicino al gol)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Roma-Panathinaikos 2-3. Sei minuti di follia, Cissé manda ko i giallorossi


(1-0. Riise)


(1-1. Cissé)


(1-2. Ninis)


(1-3. Cissé)


(2-3. De Rossi)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Unirea-Liverpool 1-3. Fernandes mette paura, poi dominio Reds


(video gol highlights)


(1-0. Bruno Fernandes)


(1-1. Mascherano)


(1-2. Babel)




(1-3. Gerrard)

Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Shakhtar-Fulham 1-1. Hangeland si regala la Juve


(video gol highlights)


(0-1. Hangeland)


(1-1. jadson)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Galatasaray-Atletico Madrid. Simao-Forlan, passano i colchoneros


(video gol highlights)


(0-1. Simao)


(1-1. Kéita)


(1-2. Forlan)
Read More

(video gol) Calcio, Fenerbahce-Lille 1-1. Rami condanna i turchi, francesi agli ottavi


(video gol highlights)


(1-0. Emre)


(1-1. Rami)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Olympique Marsiglia-Copenaghen 3-1. Koné trascina i francesi, danesi ko


(highlights)


(Ben Arfa-Koné)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Wolfsburg-Villareal 3-0. Dzeko-Grafite, tedeschi agli ottavi


(video gol highlights)


(1-0. Dzeko)


(2-0. Angel aut.)


(2-1. Capdevila)


(3-1. Gentner)


(4-1. Grafite)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Sporting Lisbona-Everton 3-0. Spettacolo portoghese, Toffees ko


(video gol highlights)


(1-0. Veloso)


(2-0. pedro Mendes)


(3-0. Fernandez)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Werder Brema-Twente 4-1. Verdi scatenati, super Pizarro


(video gol highlights)


(1-0. Pizarro)


(2-0. Pizarro)


(3-0. Naldo)


(3-1. De Jong)


(4-1. Pizarro)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Valencia-Bruges 3-0. Spagnoli avanti, ai supplementari decide Pato


(video gol highlights)


(1-0. Mata)


(2-0. Pablo)


(3-0. Pablo)
Read More

Calcio, Europa League: Zac non si fida, Juve d'attacco con Del Piero-Amauri

calcio, europa league, juventus, ajaxTra poche ore, all'Olimpico, ma di Torino, Juventus e Ajax saranno in campo nel ritorno dei sedicesimi di Europa League.
Si parte dal due a uno dell'andata, prezioso risultato ottenuto dai bianconeri all'Amsterdam Arena, che permette di guardare con relativa tranquillità alla gara di questa sera (potrebbe essere la prima qualificazione, in uno scontro ad eliminazione diretta, del dopo Calciopoli).

Inoltre, nei lancieri mancherà, per squalifica, bomber Suarez, sicurament euna grave perdita per l'undici di Martin Jol che, tuttavia, recupera il croato Pantelic.
Nonostante queste notizie positive, Zaccheroni non si fida dell'Ajax (al quale, ricordiamo, serve una vittoria con due reti di scarto) e prepara una Juventus d'assalto, con Amauri e Del Piero in avanti, supportati sulla trequarti da Diego.
Partiranno dalla panca i giocatori reduci da infortuni, nello specifico Cannavaro, Camoranesi e Trezeguet che potrebbero trovare spazio a gara in corso; sette invece gli indisponibili, tra i quali spicca il nome del portierone Gigi Buffon, sostituito tra i pali dall'austriaco Manninger.
Negli avversari, invece, come abbiamo detto in apertura, si registra la pesante assenza dello squalificato Suarez, ma anche il ritorno del forte attaccante Marko Pantelic, febbricitante all'andata.
Infine, a dirigere la gara sarà l'arbitro francese Laurent Duhamel, internazionale dal 1999 e attualmente sospeso, in patria, per le scarse prestazioni (guardatevi Olanda-Scozia del 28 marzo scorso).

LE PROBABILI FORMAZIONI:
JUVENTUS (4-3-2-1): Manninger; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, De Ceglie; Sissoko, Felipe Melo, Marchisio; Diego; Del Piero; Amauri. A disp.: Pinsoglio, Cannavaro, Zebina, Camoranesi, Candreva, Trezeguet, Paolucci. All.: Alberto Zaccheroni.
AJAX (4-3-3): Stekelenburg; Van der Wiel, Oleguer, Vertonghen, Alderweireld; De Zeeuw, De Jong, Enoh; Emanuelson, Pantelic, Rommedhal. A disp.: Vermeer, Anita, Sulejmani, Ogararu, Suk, Lodeiro, Eriksen. All.: Martin Jol.
ARBITRO: L. Duhamel (Francia)
Read More

Calcio, Inghilterra: Bridge rifiuta la nazionale: "No ai mondali con Terry"

calcio, inghilterra, bridge, capello, terryIl "caso Terry" e la scappatella con l'ex compagna di Bridge, Vanessa Perroncel, continua a imperversare nello spogliatoio dell'Inghilterra.
Clamorosa la decisione di Wayne Bridge. Il difensore ha deciso di lasciare la nazionale in seguito allo scandalo sessuale perchè sarebbe "insostenibile e potenziale causa di divisioni".
Niente Mondiali, questa la decisione del calciatore del Manchester City. Un altro grattacapo, insomma, per Fabio Capello che dovrà fare a meno anche di Ashley Cole.

Rinunciare ai mondiali è davvero una cosa incredibile, impensabile per un calciatore che farebbe di tutto per ottenere la convocazione da parte del proprio ct.
Ma non quando accadono cose particolarmente delicate come quella successa a Bridge. La rivelazione di Terry, sulla "scappatella" avuta con Vanessa Perroncel, ex compagna del difensore del Manchester City, ha ingarbugliato la situazione, rendendola insostenibile.
Il clamore sucitato in Inghilterra, che ha portato il Ct Fabio Capello a privare Terry della fascia di capitano, adesso ha convinto Bridge a rinunciare alla nazionale.
Questa la premessa: "Ho riflettuto molto e alungo in merito alla mia presenza nella nazionale in considerazione degli eventi delle ultime settimane -ha detto in un comunicato- Per me è sempre stato un onore indossare la maglia dell'Inghilterra ma, alla luce di questi eventi, ritengo che la mia presenza sia insostenibile e potrebbe creare delle divisioni".
Per poi concludere: "Con molta tristezza ho quindi deciso di non rendermi convocabile -spiega ancora- per la tranquillità della nazionale e per evitare inevitabili distrazioni. Ho informato la dirigenza della mia scelta e auguro tutto il meglio alla squadra per il Mondiale in Sudafrica".
Read More

Calcio, Europa League: la Roma si affida a Vucinic per battere i greci

calcio, europa league, roma, vucinic, panathinaikosAlle 19, all'Olimpico, la Roma scende in campo contro il Panathinaikos nel ritorno dei sedicesimi di Europa League.
I giallorossi di Claudio Ranieri sono chiamati a ribaltare il beffardo risultato di una settimana fa. Ad Atene, infatti, in vantaggio per 2 a 1, grazie al penalty di Pizarro, i romani si sono fatti rimontare dal Panathinaikos, vittorioso nel finale per 3 a 2.
Un’impresa non facile, ma neanche proibitiva per i giallorossi, nonostante le tante assenze di quest'oggi. Mancheranno infatti Toni e Totti, ma anche Julio Sergio (infortunatosi proprio nel match d'andata) e Pizarro, uno dei grandi protagonisti in terra greca. Ma c'è Mirko Vucinic (nella foto), autore del gol del vantaggio nel match di andata.

Occhi puntati su Mirko Vucinic.
L’eroe delle notti di coppa sarà l'uomo sul quale punteranno i capitolini per poter conquistare il risultato che vale la qualificazione agli ottavi.
Passando proprio ai protagonisti che scenderanno in campo, il montenegrino agirà da prima punta supportato alle spalle dal trio formato da Cerci, Perrotta e Taddei.
De Rossi e Brighi saranno i mediani, il doppio schermo protettivo davanti alla difesa, formata da Mexes e Juan centrali, Riise e Motta sugli esterni.
Il Panathinaikos, per difendere il gol di vantaggio e agire di contropiede, si affiderà ad un blindatissimo 4-5-1 con unica punta Cissè.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
ROMA (4-2-3-1): Doni; Motta, Mexes, Juan, Riise; De Rossi, Brighi; Taddei, Perrotta, Baptista; Vucinic. A disp.: Lobont, Andreolli, Burdisso, Cassetti, Faty, Menez, Tonetto. All.: Ranieri.
PANATHINAIKOS (4-1-4-1): Tzorvas, Vyntra, Kante, Sarriegi, Spiropoulos, Simao, Karagounis, Katsouranis, Ninis, Leto, Cissè. A disp: Galinovic, Bjärsmyr, Gabriel, Marinos, Cleyton, Salpingidis, Petropoulos, Hristodoulopoulos. All.: Nioplias.
Read More

Calcio, Arbitri Serie A: Napoli-Roma a Rizzoli. Esordio per Doveri

calcio, arbitri, serie a, rizzoli, roma, napoliIl big match di domenica pomeriggio al San Paolo, tra Napoli e Roma, valido per la 26° giornata di Serie A, sarà diretto dall'arbitro bolognese Rizzoli.

L'Inter, di scena a Udine, contro i friuliani, trova il genovese Mauro Bergonzi, la Juventus è stata affidata a Valeri di Roma . Banti, di Livorno, invece, sarà il protagonista del match che vedrà i rossoneri di Leonardo impegnati, in casa, nel derby con l'Atalanta.
Chiudiamo con una simpatica segnalazione. Per Daniele Doveri, arbitro romano al quale è stato affidato il match del Bentegodi, tra Chievo e Cagliari, è l'esordio in Serie A. In bocca al lupo.

Ecco le designazioni arbitrali di Serie A:
Catania-Bari (sabato, ore 18): Peruzzo di Schio
Lazio-Fiorentina (sabato, ore 20.45): Romeo di Verona
Chievo-Cagliari: Doveri di Roma
Genoa-Bologna: Damato di Barletta
Livorno-Siena: Morganti di Ascoli Piceno
Milan-Atalanta: Banti di Livorno
Napoli-Roma: Rizzoli di Bologna
Parma-Sampdoria: Rocchi di Firenze
Udinese-Inter: Bergonzi di Genova
Juventus-Palermo (ore 20.45): Valeri di Roma
Read More

(video gol) Calcio, Copa Libertadores: Corinthians-Racing 2-1. Elias beffa gli uruguagi, in ritardo Ronaldo


(video gol highlights)

Come il Flamengo, anche l'altra compagine brasiliana impegnata nella Libertadores, il Corinthians di Ronaldo, esce vincitore dal match disputato contro il Racing con il risultato di 2 a 1.
Contro i bianchi d'Uruguay, la società paulina parte male, subendo il vantaggio degli ospiti, in gol al 1’ con Cauteruccio. Poi però Elias, con una doppietta, rimette le cose a posto, regalando ai compagni il prezioso due a uno finale.
L'unico a non sorridere, nonostante il successo, è il "Fenomeno" Ronaldo, apparso in grave ritardo di condizione, cosa che ha anche ammesso lui stesso a fine gara.
Read More

(video gol) Calcio, Copa Libertadores: Flamengo-Univ. Catolica 2-0. Adriano trascina i rubro-negros


(video gol highlights)

Bene il Flamengo in "Copa Libertadores" (la Champions sudamericana). Con il risultato "all'inglese" di 2 a 0, i rossoneri prevalgono sull'Universidad Catolica, formazione di Santiago del Cile al termine di una gara scoppiettante.
Ottima prestazione da parte dell'ex interista Adriano. L'Imperatore, che continua a manifestare la voglia di tornare in Italia (Roma e Juve le pretendenti al brasiliano) realizza il gol del due a zero che chiude, definitivamente, i giochi contro la compagine cilena.
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Inter-Chelsea 2-1. Cambiasso-Milito, primo round a Mourinho


(1-0. Milito)


(1-1. Kalou)


(2-1. Cambiasso)
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Cska Mosca-Siviglia 1-1. L'ex Gonzales frena la corsa spagnola


(0-1. Negredo)


(1-1. Gonzales)
Read More

(video gol) Calcio, Recuperi Serie A: Fiorentina-Milan 1-2. Pato castiga i viola, Diavolo a -4 dall'Inter


(1-0. Gilardino)


(1-1. Huntelaar)


(1-2. Pato)
Read More

(video gol) Calcio, Recuperi Serie A: Udinese-Cagliari 2-1. Sanchez-Di Natale, Marino riparte bene


(0-1. Jeda)


(2-1. Sanchez-Di Natale)
Read More

Calcio, Juventus: Buffon out per infortunio. Niente Ajax, a rischio per Palermo

calcio, buffon, juventus, ajax, infortunio, palermoLa Juventus ritrova il sorriso e i successi (positivi gli ultimi risultati in Serie A e in Coppa) ma perde Gigi Buffon, costretto a saltare il retour match di Europa League con l'Ajax per un fastidioso problema muscolare.

Quello del numero uno della Nazionale è' il 51° infortunio della tribolata stagione juventina. Un record negativo che impone sicuramente delle riflessioni a Vinovo e dintorni.
Ma, tornando all'ultima brutta notizia arrivata dall'infermeria della Juve, ancora non si è a conoscenza del reale tipo d'infortunio, ma la cosa certa è che contro gli olandesi sarà titolare l'austriaco Manninger e non il portierone di Massa Carrara, che è in forte dubbio anche per la sfida di Serie A, che vedrà di scena i bianconeri a Palermo.
Se si trattasse, come si teme, di stiramento, allora lo stop si aggirerebbe sui 30 giorni, ma tutti sperano che sia soltanto una contrattura alla gamba destra. Zac incrocia le dita.
Read More

Calcio, Ottavi Champions: Cska Mosca-Siviglia, le formazioni. Spagnoli senza Luis Fabiano

calcio, champions, siviglia, cska mosca, luis fabianoLuis Fabiano (nella foto), "O Fabuloso", centravanti del Brasile e del Siviglia, sarà il grande assente nell'andata degli ottavi di Champions, in programma alle 18 a 30, nel gelo di Mosca, in casa del Cska di Leonid Slutski.
Nonostante il forfait dell'attaccante sudamericano, Manuel Jimenez ha fiducia nel gruppo. Serve un risultato prezioso in terra russa per poter poi affrontare con relativa tranquillità il match di ritorno al Pizjuán.

Il tecnico degli spagnoli non si fida assolutamente di un Cska che non gioca gare ufficiali dall'8 dicembre (data nella quale superò il Besiktas assicurandosi la qualificazione agli ottavi), e che ha partecipato solamente a delle amichevoli. Anzi, l'andaluso ha parlato di "lama a doppio taglio", cercando di mantenere alta la concentrazione ed evitare brutte sorprese che si annidano dietro l'angolo.
per quanto riguarda la formazione, assente il brasiliano, in avanti ci saranno Kanouté e Negredo. In difesa Stankevicius, ex Sampdoria, sarà il terzino destro con Dragutinovic sulla sinistra.
Niente gare ufficiali da dicembre. Solo amichevoli per i moscoviti dal rocambolesco ma fondamentale risultato di 2 a 1 in casa dei turchi del Besiktas, alla prima apparizioni tra le migliori sedici della competizione europea.
Ma Leonid Slutsky non è per nulla preoccupato e sprona i suoi all'impresa, la quale sarebbe davvero storica per il team russo. Passando al campo, Deividas Šemberas e Pavel Mamaev sono in ballottaggio per affiancare Evgeni Aldonin a supporto di Keisuke Honda.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
CSKA MOSCA: Akinfeef, A.Berezutsku, Ignashevich, V. Berezutsku,Semberas, Aldonin, Krasic, Mamaev, M. Gonzales, Honda, Neciod. A disp: Pomazan, Nababkin, Odiah, Schennikov, Piliev, Rahimic. All.: Slutski.
SIVIGLIA: Palop, Stankevicius, Escudè, Fazio, Dragutinovic, Zdkora, Romaric, Jesus Navas, Perotto, Kanoute, Negredo. A disp: Javi Vargas, Adriano, Lolo, Renato, Acosta. All.: Jimenez
ARBITRO: Felix Brych (Ger).
Read More

Calcio, Champions: Inter-Chelsea, le formazioni. Dubbio Julio Cesar

calcio, champions, inter, chelsea, julio cesarIl grande giorno è arrivato.
Questa sera, a San Siro, scenderanno in campo Inter e Chelsea nell'andata degli ottavi di Champions League (ore 20 e 45).
Dopo le grandi polemiche seguite alla sfida con la Sampdoria in Serie A e la stangata all'Inter (3 giornate a Mourinho, 2 a Cambiasso e Muntari, una a Samuel e Cordoba), stasera la mente e il cuore vanno all'impegno europeo e alla ricerca di un risultato che si potrebbe rivelare fondamentale nella stagione di ambedue le squadre.

Tra i nerazzurri dubbio Julio Cesar (nella foto).
Mourinho
deciderà all'ultimo se puntare sul brasiliano, che domenica sera è stato sfortunato protagonista di un incidente stradale, oppure rispolverare Toldo che tornerebbe ad affrontare una sfida europea dopo più di un anno.
In difesa, oltre a quello del portiere, c'è da sciogliere il nodo riguardante la corsia di sinistra, con il ballottaggio tra capitan Zanetti e Cordoba.
Sul fronte d'attacco i frombolieri nerazzurri saranno Milito e, probabilmente Eto'o, il quale dovrebbe vincere il duello con il macedone Pandev.
Problemi in difesa per Ancelotti. Mancheranno, infatti, due pedine fondamentali nello schacchiere dei Blues: Ashley Cole e Zhirkov, ovvero i due terzini titolari. Al loro posto, Il romagnolo tira fuori dalla naftalina Il 33enne brasiliano Belletti, che si occuperà della corsia di sinistra, mentre Ivanov andrà a destra.
Poi il trio Ballack-Lampard-Malouda alle spalle della coppia gol Anelka-Drogba.

Queste le probabili formazioni:
INTER (4-1-2-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti; Cambiasso; Stankovic, Muntari; Sneijder; Milito, Eto’o. All. Mourinho.
CHELSEA (4-1-3-2): Cech; Ivanovic, Carvalho, Terry, Belletti; Mikel; Ballack, Lampard, Malouda; Anelka, Drogba. All. Ancelotti.
ARBITRO: Mejuto Gonzalez (Spa).
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Olympiakos-Bordeaux 0-1. Ciani lancia i francesi


(video gol highlights)


(0-1. Ciani)
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Stoccarda-Barcellona 1-1. Ibra si salva, i catalani no


(video gol highlights)


(1-0. Cacau)


(1-1. Ibrahimovic)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Manchester United-West ham 3-0. E' sempre Rooney show, Chelsea a -1


(video gol highlights)


(1-0. Rooney)


(2-0. Rooney)


(3-0. Owen)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Benfica-Herta Berlino 4-0. Tutto facile per i portoghesi, fantastico Aimar


(1-0. Aimar)


(2-0. Cardozo)


(3-0. Javi Garcia)


(4-0. Cardozo)
Read More

Calcio, Recuperi Serie A: Marino si riprende l'Udinese e sfida il Cagliari

calcio, recuperi serie a, marino, udinese, cagliariL'Udinese, con Marino, richiamato alla guida dei friuliani dopo l'esonero di De Biasi, sfida il Cagliari nel recupero della 17° giornata di Serie A.
Domani pomeriggio, al Friuli, la sfida si presenta elettrizzante e ricca di spunti.
L'Udinese, che con il tecnico di Marsala travolse i sardi nell'ultima fatica dello scorso anno (6 a 2 il risultato), si trova a navigare in acque agitate e, per venirne fuori, ha bisogno di una rapida inversione di rotta a partire proprio dall'incontro di domani.
L'undici di Allegri, al contrario, lanciatissimo in campionato, e trascinato da bomber Matri, cerca vendetta ma soprattutto un successo che significherebbe quarto posto in classifica.

V come vendetta.
Non ci riferiamo al bellissimo film del 2005 di James McTeigue, ma alla sete di rivincita del Cagliari, di scena domani, alle 18 e 30, in terra friulana.
In casa dei sardi c'è una grandissima voglia di vendicare il 6 a 2 subito lo scorso anno, ma anche di conquistare quel risultato positivo che li farebbe balzare, a quota 41, momentaneamente al quarto posto in compagnia della Juventus.
Una vittoria, dunque, per chiudere il capitolo salvezza e poter anche pensare in grande, magari ad un posto in Europa.
Tante le motivazioni, anche se diverse, per i bianconeri che devono assolutamente trovare il modo di venir fuori da una situazione che si sta facendo sempre più difficile.
La classifica è preoccupante (solamente 24 punti per i bianconeri), i risultati mancano da tanto tempo, c'è bisogno di una striscia positiva per poter rialzare la testa. A partire da domani. Con Marino, tornato per salvare la sua Udinese.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
UDINESE (4-4-2): Handanovic; Pasquale, Isla, Coda, Lukovic; Sanchez, Inler, Asamoah, Pepe; Floro Flores, Di Natale A disp.: Belardi, Cuadrado, Ferronetti, Badu, Sammarco, Lodi, Geijo, Corradi. All.: Marino.
CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Canini, Ariaudo, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Lazzari; Cossu; Matri, Nené. A disp.: Vigorito, Dametto, Naingollan, Barone, Parola, Jeda, Ragatzu, Larrivey. All.: Allegri.
Read More

Calcio, Parma: Panucci rescinde il contratto con i ducali

calcio, parma, panucci, rescissione, contrattoE' durato solamente sei mesi l'amore, in Serie A, tra Panucci e il Parma.
L'ex difensore giallorosso ha, infatti, firmato in mattinata la rescissione del contratto con i ducali, che sarebbe scaduto a giugno prossimo.

Si chiude, dunque, dopo 17 presenze (e un gol) l'avventura del 37enne difensore savonese, Panucci, con la maglia del Parma.
Ma quali sono i motivi di tale decisione? In una nota personale, nella quale ha ringraziato personalmente il presidente Ghirardi, "Er Grinta" (questo il soprannome del calciatore nella sua lunga avventura in giallorosso) ha così spiegato: "lascio per motivi strettamente personali'.
In questo modo, il terzino ha smentito categoricamente le notizie che circolavano ed ipotizzavano possibili dissidi con il tecnico Francesco Guidolin. Ma l'incertezza resta...
Read More

Calcio, Recuperi Serie A: L'ex Gilardino sfida il Milan: "Pronto per il gol"

Gilardino, recuperi serie a, calcio, Fiorentina, MilanDomani, alle 18 e 30, in preserale, si recuperano le gare della 17° giornata di Serie A, rinviate all'epoca per maltempo e neve.
A Firenze, agli ordini di Rosetti, scenderanno in campo Fiorentina e Milan, in un match sulla carta avvicente e ricco d'incertezza, nonostante il buon momento vissuto dai rossoneri, reduci dal prezioso risultato di Bari (super prestazione di Ronaldinho e di Abbiati, tornato a difendere i pali milanisti al posto di Dida).

Se il Diavolo sorride, e vuole il risultato pieno per portarsi a pochi passi dall'Inter capolista, la Viola è pronta a dare battaglia anche se non parte con il favore dei pronostici.
I toscani si presentano al recupero di Serie A rinfrancati dalla vittoria nel derby con il Livorno (2 a i il risultato finale), match nel quale ha brillato il peruviano Vargas, apparso in gran forma ma anche Alberto Gilardino, tornato al gol dopo parecchio tempo.
Proprio quest'ultimo, ex di turno nel match, sprona i compagni ad una grande gara e avverte i rossoneri: “Sono pronto per il gol, lo dedico a me, ai miei compagni e a tutti i tifosi fiorentini, che ci danno sempre una grande mano
Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo, i ragazzi di Leonardo si affideranno al turnover: Huntelaar dovrebbe giocare in attacco, dentro anche Seedorf e Dida. In casa dei gigliati, invece, c'è il ritorno di Cristiano Zanetti, anche se è improbabile l'utilizzo dell'ex juventino dal primo minuto. Possibile, invece, un turno di riposo per Jovetic, con Montolivo che invece torna disponibile, come Kroldrup, dopo la squalifica.
Read More

Calcio, Citta' del Messico: Pele' tende la mano a Maradona: "Argentina male non per colpa sua"

Pele', Maradona, calcio, Argentina, BrasileMaradona è stato ed è spesso colpevolizzato per l'andamento tentennante dell'Argentina, qualificatasi in extremis, nonostante i tanti campioni presenti nell'undici sudamericano, ai Mondiali sudafricani sulla sirena (decisivo il gol di Bolatti contro l'Uruguay).
Poco gioco e tanta confusione. Insomma, ai tifosi e agli addetti ai lavori non piace la gestione tecnica di Dieguito.
In queste ore, però, arriva da Citta' del Messico una voce fuori del coro. A difendere l'ex Pibe de Oro è un altro mito del calcio che, con l'argentino, ha sempre rappresentato binomio di scintille. Si tratta del brasiliano Pele'.

Da Citta' del Messico, dove si trova attualmente, Pele' interviene in difesa del Ct argentino Maradona.
Per una volta, il campione brasiliano spezza una lancia in favore dell'argentino con il quale ha battagliato spesso e volentieri: "Maradona non ha responsabilità per le difficoltà della Seleccion nelle qualificazioni mondiali. Diego è al suo primo incarico da allenatore, la colpa è del presidente Grondona e degli altri dirigenti federali che lo hanno scelto senza considerare la mancanza di esperienza".
Questa l'opinione del carioca che, dunque, colpevolizza la dirigenza, rea di aver scelto un leader carismatico come Diego, privo però dell'esperienza necessaria per poter guidare l'Albiceleste.
Ma Pele' non si ferma qui. Infatti nel prosieguo dell'intervista parla anche del girone del Brasile ai Mondiali: "Il girone con Brasile, Costa D'Avorio, Portogallo e Corea del Nord, è un raggruppamento molto duro".
Read More

Calcio, Ottavi Champions: Messi guida il Barcellona nella tana dello Stoccarda

Messi, Barcellona, Calcio, Ottavi ChampionsIn attesa del big match tra Chelsea ed Inter, in programma domani sera a San Siro, stasera tocca ai Campioni d'Europa del Barcellona.
I blaugrana, con Messi in testa, sono attesi da un insidioso match in terra tedesca, contro lo Stoccarda, nell'andata degli ottavi di Champions.
Il team di Guardiola, impegnato nel testa a testa con il Real Madrid nella Liga, punta dunque a chiudere la pratica già questa sera, in modo tale da affrontare con relativa tranquillità il match di ritorno (17 marzo al Camp Nou).

Una gara sulla carta abbastanza semplice potrebbe rivelarsi più difficile del previsto per questo Barcellona, a causa delle condizioni non ottimali di alcuni preziosi elementi e di una condizione generale in calo.
Dani Alves e Xavi sono stati convocati ma difficilmente prenderanno parte al match così come Abidal e Keita, fuori causa invece al 100%. Inoltre c'è l'ex nerazzurro Ibra in dubbio per un problema alla caviglia.
Ma se, in casa dei blaugrana, c'è qualche mugugno per le condizioni fisiche di alcuni giocatori, dalle parti dello Stoccarda non si ride affatto.

Infatti, questa sera, contro i catalani, mancherà un pezzo da novanta nella formazione tedesca. Parliamo di Arthur Boka, infortunatosi ad una spalla e che rischia ora un mese di stop. Christian Gross è orientato a sostituire il terzino ivoriano con il bianconero Molinaro che dunque giocherebbe titolare e si ritroverebbe ad affrontare niente di meno che Messi, Pallone d'Oro in carica e stella sublime di questo fantastico Barcellona.
In bocca al lupo...
Read More

Calcio, Londra: Ancelotti punzecchia Mourinho: "Domani tutta Italia con noi". Scatenato anche Cech

Calcio, Ancelotti, Mourinho, Chelsea, Inter, ChampionsDomani serà Chelsea contro Inter, a Milano, nell'andata degli ottavi di finale di Champions League.
Carletto Ancelotti, ora alla guida dei londinesi, torna ad abbracciare San Siro, contro la rivale di sempre, l'Inter. Tanta l'emozione per l'ex Diavoletto.
Ed inevitabile, perciò. qualche punzecchiatura al condottiero dei nerazzurri, il portoghese Mourinho. Che arriva anche dal numero uno dei Blues, Petr Cech.

"A parte i tifosi interisti, tutta Italia sarà con noi domani sera". Questo il messaggio lanciato da Ancelotti al "nemico" Mourinho.
Una battuta piccante, quella del trainer di Reggiolo, pimpante come non mai e voglioso di buttare fuori dalla competizione quell'Inter che ha affrontato tante volte quando vestiva, nel recente passato, i panni di allenatore del Milan.
Commentando il comportamento del tecnico portoghese (le famose "manette", che gli sono costate tre giornate di squalifica) nel corso di un'intervista al Giornale, l'ex allenatore rossonero non ha solo lanciato questa stilettata, ma ha risposto per le rime anche alle accuse di non aver vinto ancora nulla alla guida degli inglesi (una Fa Cup e una Community Shield): "E' vero - ha replicato il romagnolo- ma è vero anche che un certo Avram Grant non ha fatto poi così male, arrivando sino alla finale di Champions". Un risultato che Mourinho, pur vincendo molti "tituli", non è riuscito ad ottenere (touché).
Ma non è solamente il tecnico a esaltarsi, alla vigilia della supersfida. Anche Petr Cech, uno dei "figliocci" di Mourinho, gira le spalle al maestro.
Il portierone della compagine inglese invita i compagni a non cadere vittime dei "giochetti mentali" del lusitano. Mourinho, infatti, criticando le 4 sconfitte dei londinesi, aveva detto "il Chelsea è forte ma non troppo forte".
Questa la risposta del ceco: "Quando Josè dice questo tipo di cose, c’è sempre una ragione. Vuole preparare la gara di mercoledì alla sua maniera per dare alla sua squadra un vantaggio. Conosce i nostri giocatori e cosa possiamo fare, ma anche noi conosciamo lui e come fa girare la squadra. Sono solo parole, noi siamo preoccupati di cosa accade in campo. Le parole, rimangono tali, ma vediamo chi è meglio quando si tratta di giocare".
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Valencia-Getafe 2-1. Villa scatenato, la firma del Guaje


(1-0. Villa)


(2-0. Villa)


(2-1. Moral)
Read More

Calcio, Liga: Risultati 23° Giornata e Classifica. Poker del Barça, goleada Real

Calcio, liga, risultati, classifica, kaka', real madridBotta e risposta tra corazzate nella 23° giornata della Liga.
Roboante il risultato del Real Madrid che con un Kakà (finalmente) spettacolare, ed autore di una doppietta, sommerge per 6 a 2 il Villareal, al Santiago Bernabeu. Di Higuain (due), Ronaldo ed Alonso per le merengues, Senna e Nilmar per i gialli di Valverde.

Questa la risposta dei Galattici al poker con il quale il Barcellona, sempre in casa, si era sbarazzato del Racing Santander. Con i sei gol al Sottomarino di Giuseppe Rossi, i ragazzi di Pellegrini si riportano a -2 da Messi e compagni, con 56 punti contro i 58 dei rivali.
Bene anche il Siviglia, vittorioso per 3 a1 alle Baleari contro il Maiorca. Un risultato prezioso, ottenuto in rimonta grazie alle firme di Navas, Dragutinovic e Perotti.
questa sera si gioca Valencia-Getafe il posticipo.
Male, invece, l'altra faccia di Madrid, quella dell'Atletico che cade, di misura, in casa dell'Almeria. Decisivo il gol di Pablo Piatti.

LIGA, I RISULTATI:
Deportivo-Xerez 2-1 (3' rig. Guardado (D), 5' Riki (D), 38' Bermejo (X)
Barcellona-Racing 4-0 (7' Iniesta, 29' Henry, 34' Marquez, 84' Thiago)
Maiorca-Siviglia 1-3 (5' Suarez (M), 23' Navas, 57' Dragutinovic, 62' Perotti)
Athletic Bilbao-Tenerife 4-1 (18' rig. Llorente F., 23' Toquero, 54' Iraola, 59' Alfaro (T), 63' Gabilondo)
Malaga-Espanyol 2-1 (13' Fernando (M), 45' Ruiz (E), 75' Obinna (M)
Osasuna-Valladolid 1-1 (80' Medunjanin (V), 86' Camunas (O)
Saragozza-Sporting Gijon 1-3 (38' Bilic, 63' Moran, 90' Arizmendi (S), 90' Barral
Almeria-Atletico 1-0 (87' Piatti)
Real Madrid-Villareal 6-2 (18' Ronaldo C., 20' rig., 79' Kakà, 31' Senna (V), 54', 71' Higuain, 66' Nilmar (V), 87'rig. Xabi Alonso)
Valencia-Getafe (22/02 ore 21.00)

Classifica:
Barcellona 58 , Real Madrid 56, Valencia 43, Siviglia 42, Deportivo 38, Maiorca 37, Athletic Bilbao 36, Getafe 32, Osasuna 30, Villarreal 29, S. Gijon 28, A. Madrid 27, Málaga 27, Espanyol 26, Racing 25, Almeria 23, Real Saragozza 21, Tenerife 20, Real Valladolid 20, Xerez 11.
Read More

Calcio, Premier League: Risultati 27° Giornata, Liverpool in bianco, ko lo United. Super Drogba lancia i Blues

calcio, premier league, risultati, classifica, chelsea, drogbaIl big match della 27° giornata di Premier League, tra Manchester City e Liverpool si risolve in un nulla di fatto. Super Drogba (nella foto a lato), invece, lancia il Chelsea di Ancelotti.

Finisce con il risultato di zero a zero una gara che prometteva molto ma che ha detto quasi nulla, soprattutto in termini di spettacolo. Reds pericolosi con Gerrard ed Adebayor, il Mancio risponde con un muro che neanche i ragazzi di Benitez riescono a perforare.
Un punto per uno, dunque. I Citizens conservano il quarto posto, ma vengono agganciati dal Tottenham che si è imposto con il risultato di 3 a 0 sul campo del Wigan grazie al solito Defoe e ad una doppietta di Pavlyuchenko.
Il Liverpool, invece, non riesce a effettuare il sorpasso sul team di Mancini e viene raggiunto dall'Aston Villa, vittorioso 5-2 sul Burnley.
In testa alla Premier League, risultati contrastanti. Il Chelsea vola, con uno strepitoso Drogba, sul campo del Wolverhampton, e si prepara alla grande alla sfida di Champions con l'Inter, mentre i Red Devils franano in casa dei Toffies.
L'Everton rispedisce all'Old Trafford i ragazzi di Ferguson con un 3 a 1 che non ammette repliche. United ora a -4 dai londinesi.

PREMIER LEAGUE, I RISULTATI DELLA 27° GIORNATA:
Everton - Manchester United 3-1, Arsenal - Sunderland 2-0, West Ham - Hull City 3-0, Wolverhampton - Chelsea 0-2, Portsmouth - Stoke City 1-2, Blackburn - Bolton 3-0, Aston Villa - Burnley 5-2, Fulham - Birmingham City 2-1, Manchester City - Liverpool 0-0, Wigan - Tottenham 0-3.

CLASSIFICA: Chelsea 61, Manchester United 57, Arsenal 55, Tottenham 46, Manchester City 46, Liverpool 45, Aston Villa 45, Everton 38, Fulham 37, Stoke City 34, Blackburn 34, West Ham 27, Sunderland 26, Wigan 25, Wolverhampton 24, Hull City 24, Bolton 23, Burnley 23, Portsmouth 16.
Read More

Elenco blog personale