Menu Orizzontale

(video gol) Calcio, Europa League: Valencia-Lilla 3-1. Joaquin e Mata scatenati ma la qualificazione ancora non c'è


(video gol, 1-0. Joaquin)


(video gol, 2-0. Joaquin


(video gol, 3-0. Mata)


(video gol, 3-1. Chedjou)
Read More

Calcio, Europa League: Slavia Praga-Genoa 0-0. Scarpi tiene in corsa i rossoblu. Decisiva la sfida con il Valencia

Scarpi-portiere-genoaSarà il confronto diretto, del 17 dicembre prossimo, con il Valencia, nell'ultimo turno di questa prima fase di Europa League, a stabilire se questo Genoa merita veramente la qualificazione. Sevirà un successo contro la temibile formazione spagnola per chiudere ogni discorso e poter finalmente dar luogo ai festeggiamenti.

L'undici di Gasperini pareggia 0 a 0 in casa dello Slavia Praga, fanalino di coda del girone, rimediando comunque un punto prezioso contro una squadra che ha attaccato per 90 minuti alla ricerca di quel gol che avrebbe riaperto i giochi. Proprio all'ultimo assalto, la formazione ceca trova il gol, ma l'arbitro annulla per (dubbia) "carica" sul portiere genoano Scarpi.Slavia Praga, dunque, eliminato, e Genoa che si salva proprio grazie al suo portiere di riserva, questa sera titolare al posto di Amelia e autore di fantasticher parate. Un punto prezioso, dunque. Nell'altro incontro, al "Mestalla" il Valencia travolge 3 a 1 i francesi del Lilla, e si porta in vetta al girone con nove punti. Questi i risultati, al Ferraris tra due settimane sarà battaglia, ma gli spagnoli partono in vantaggio.
Classifica: Valencia 9, Genoa e Lilla 7, Slavia Praga 3.
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Levski Sofia-Villareal 0-2. Rossi gran gol, spagnoli qualificati


(video gol, 0-1. Giuseppe Rossi)


(video gol, 0-2. Senna)
Read More

Calcio, Europa League: Salisburgo-Lazio 2-1. Tchoyi firma la qualificazione austriaca. Biancocelesti fuori dall'Europa


(video gol 1-1. Afolabi, Foggia)

Amara eliminazione per la Lazio che, abbandona mestamente l'Europa, franando nuovamente in Austria. Finisce due a uno per il Salisburgo che di dimostra implacabile (cinque vittorie su cinque), e viene promosso con merito alla fase successiva di Europa League. A passare il turno insieme agli austriaci sono gli spagnoli del Villareal, vittoriosi per due a zero sul campo del Levski Sofia.



(video gol, 2-1. Tchoyi)
Chiamata a far punti in casa degli austriaci, la Lazio combina l'esatto opposto. Un'altra sconfitta e questa volta significa eliminazione. La formazione biancoceleste ha sicuramente pagato le scelte tattiche di Ballardini (nella foto), il quale ha presentato, nel primo tempo una formazione poco votata all'attacco, con il solo Zarate in attacco. Troppo poco per far male alla difesa compatta ed ermetica dei biancorossi che on hanno rischiato grossi pericoli. Meglio nella ripresa, con l'inserimento di Rocchi, ma sono gli austriaci a passare in vantaggio con un gran colpo di testa di Afolabi che non lascia scampo a Muslera. I biancocelesti reagiscono e trovano il pari grazie alla fantasia di Mauro Zarate. Il giocatore va via in solitaria e poi conclude, Gustaffson para ma Foggia arriva come un falco e spedisce in rete. 1 a 1, ma serviva la vittoria. La Lazio ci prova, più con l'orgoglio dei singoli che con la qualità del collettivo, ma subisce la splendida rete di Tchoyi che, in azione di contropiede, ubriaca di finte Cribari e poi trafigge Muslera con un "cucchiaino". E' finita, Salisburgo avanti, insieme agli spagnoli del Villareal, Lazio all'inferno. E domenica sera c'è il derby con i giallorossi.
Classifica: Salisburgo 15, Villareal 9, Lazio 6, Levski Sofia 0.
Read More

Calcio, Europa League: Genoa e Lazio a caccia di punti preziosi

Crespo-GenoaTorna l'Europa League e le italiane impegnate in coppa sono chiamate ad una prova di maturità. Stasera, in campo Genoa e Lazio. Domani, invece, toccherà ad una rinfrancata Roma di Ranieri cercare il pass in casa contro gli svizzeri del Basilea. Ma partiamo dal club rossoblu, galvanizzato dalla roboante vittoria ottenuta nel derby con la Sampdoria. I ragazzi di Gasperini sono chiamati a confermare l'ottimo momento di forma in casa del fanalino di coda Slavia Praga. "La qualificazione in Europa è un obiettivo che ci siamo posti e che ci farebbe sicuramente piacere raggiungere", ha detto il tecnico dei liguri alla vigilia.

Uscire indenni, anche con un pari, dalla trasferta di questa sera, per poi giocarsi la qualificazione in casa il prossimo 17 dicembre. Obiettivo difficile ma non impossibile. C'è, però, qualche problema di formazione in casa dei liguri. Assente Palacio, grande protagonista nel derby della Lanterna, il suo posto sarà occupato da un altro argentino, Hernan Crespo, cannoniere di grande spessore. Tra i pali ci sarà Scarpi, in luogo di Amelia. La difesa sarà formata da Tomovic, Biava, Papastathopulos e Criscito. Mesto, Zapater, Juric e Modesto in mediana. Infine, proprio Crespo e l'ex atalantino Floccari guideranno l'attacco dei rossoblu in quest'insidiosa trasferta ceca. Nell'altro incontro del girone, si annuncia spettacolo al “Mestalla”, dove il Valencia ospiterà il Lille. Una vittoria consentirebbe agli spagnoli di superare in vetta la compagine transalpina e mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno.
Classifica
: Lille 7, Valencia e Genoa 6, Slavia Praga 2.

Si presenta ancor più complicato il discorso per i biancocelesti di Ballardini. In Serie A la classifica è preoccupante (e domenica sera c'è il derby), in Europa le cose non vanno tanto meglio. E questa sera, nel quinto turno di questa fase a gironi, la Lazio vola in Austria, dove sfiderà il Salisburgo, dominatore del Girone G con 12 punti (quattro vittorie in altrettante partite). Tante le defezioni in casa dei romani (Matuzalem, Cruz, Bizzarri, Siviglia, Dabo e lo squalificato Baronio), ma il tecnico non cerca alibi e crede in una reazione d'orgoglio dei suoi ragazzi, deludenti anche contro il Bologna. Una sconfitta sarebbe davvero pesante. Nell'altro incontro, a Sofia, il Levski, fermo a quota 0 ed eliminato dalla corsa alla qualificazione, attende il Villarreal di Giuseppe Rossi. Per gli spagnoli la vittoria sembra cosa davvero facile.
Classifica: Salisburgo 12, Villarreal e Lazio 6, Levski Sofia 0.
Vi aggiorneremo in tempo reale sull'esito delle varie sfide.

ECCO LE PARTITE DI QUESTA SERA:
Anderlecht – Dinamo Zagabria
Timisoara – Ajax
Valencia – Lille
Slavia Praga – Genoa
Celtic Glasgow – Hapoel Tel Aviv
Amburgo – Rapid Vienna
Salisburgo – Lazio
Levski Sofia – Villarreal
Sheriff Tiraspol – Steaua Bucarest
Twente – Fenerbahçe
Aek Atene – Everton
Bate Borisov – Benfica
Read More

Calcio, La favola di Macheda continua. A Manchester fino al 2014

Macheda-manchester"Sono molto felice di legare il mio futuro al Manchester United. Col passare del tempo, spero di avere più spazio e di contribuire ai successi della squadra". Queste le parole di Federico Macheda, 18enne calciatore romano (cresciuto nel settore giovanile della Lazio) del Manchester United, approdato in Inghilterra nell'estate del 2007.

Il talentuoso attaccante commenta con grande soddisfazione il prolungamento del contratto con il club di Sir Alex Ferguson. Il Manchester United, dunque, 'blinda' il ragazzo, punto fermo nel futuro della gloriosa società di calcio britannica: "Siamo contentissimi per il nuovo accordo quadriennale. Tutti nel club riconoscono il suo fantastico talento". Parole di Alex Ferguson.
Read More

Calcio, Mondiali: Charlize Theron madrina dei sorteggi. Tra i vip anche Beckham

Theron-mondiali-sudafricaIl 5 dicembre (venerdì prossimo) ci saranno i fatidici sorteggi del Mondiale che andrà in scena il prossimo giugno in Sudafrica. Dopo aver conosciuto le 32 squadre partecipanti, verremo a conoscenza dei vari gironi e, soprattutto, delle nazionali che contenderanno la qualificazione agli azzurri di Marcello Lippi. "Star guest" e madrina dell'evento sarà la bellissima attrice sudafricana Charlize Theron che si prepara dunque ad impreziosire (e a condurre) un evento di grandissima risonanza mediatica.

Un'attrice rimasta nel cuore dei sudafricani anche se da tempo vive negli States. La bionda Charlize (premio oscar nel 2004) guiderà lo show (al Centro Congressi di Città del Capo, ndr), di 90 minuti, che avrà un audience mondiale stimata di circa 200 milioni di spettatori in 200 paesi e avrà inizio alle ore 18 italiane. In compagnia dell'affascinante atrice, ci sarà Jerome Valcke, e presiederà la procedura di sorteggio delle 32 finaliste. Spettacolo, musica, e grandi ospiti faranno da cornice ad uno "show nello show": dal campione olimpico etiope di marcia Haile Gebrselassie al campione inglese David Beckham, dal calciatore sudafricano Matthew Booth al cricketer Makhaya Ntini, fino al capitano del Sudafrica campione del mondo di rugby John Smit. Insomma, un evento che rimarrà nella storia, del calcio e non solo.
Read More

Calcio, Mondiali: La Francia non è più testa di serie. Al suo posto l'Olanda

Sudafrica-2010In attesa di conoscere i gironi dei prossimi Mondiali (5 dicembre prossimo il sorteggio), c'è già una clamorosa novità. La Francia di Domenech, campione del mondo del 1998 e finalista nel 2006, non è tra le 8 teste di serie dei Mondiali di calcio di Sudafrica 2010. Dunque, i "galletti" transalpini saranno una pericolosa mina vagante, da evitare nonnostante non abbia espresso un gioco di pregevole fattura. Al suo posto è stata preferita l'Olanda.

Ecco le otto teste di serie:
Sudafrica, Italia, Argentina, Brasile, Inghilterra, Germania, Olanda e Spagna
.

Seconda fascia:
Australia, Giappone, Corea del Nord, Corea del Sud, Honduras, Messico, Usa e Nuova Zelanda.

Terza fascia:
Cile, Paraguay, Uruguay, Nigeria, Camerun, Costa d'Avorio, Ghana e Algeria.

Quarta fascia: Danimarca, Francia, Grecia, Serbia, Portogallo, Slovenia, Slovacchia e Svizzera
Read More

(video gol) Calcio, Inghilterra: Rocky manca il destro. Clamoroso gol fallito a porta vuota


(l'incredibile gol fallito da Rocky)

Un match inglese di compagini dilettanti (Harrow Borough - Waltham Abbey finito 5-3), vibrante, ed emozionante. Ma poco importa il luogo e la categoria. In queste immagini, che potete gustarvi su Sport City, è clamoroso l'errore compiuto dal calciatore in questione, tal Rocky Baptste. L'attaccante della formazione di casa (zona Middlesex, Londra) fallisce il "gol del secolo" ("The miss of the Century", come potete leggere nel titolo del video), in azione di contropiede e dopo aver smarcato anche il portiere avversario. Solo, con tutta la porta a disposizione, spara di destro in diagonale...fuori!!!. Incredibile. Ma la particolarità di questo calciatore è che, dopo aver sbagliato l'impossibile, realizza un gol da fantascienza nella ripresa, impallinando il numero uno del Waltham da oltre trenta metri con un destro micidiale. Dai...si è fatto perdonare...
Read More

Elenco blog personale