Menu Orizzontale

Ranking Fifa: Spagna al comando, Brasile fuori dal podio

Incredibile ma vero, una grande realtà calcistica come quella verdeoro del Brasile, da sempre maestri in questo appassionante sport, è costretta (momentaneamente) ad "accomodarsi" fuori dalla porta e ad uscire dal podio della Classifica Fifa, relativa appunto alle nazionali e stilata a pochi giorni dalla fine dell'anno solare.
Al comando, infatti, ci sono le regine di Sudafrica 2010. La Spagna chiude il 2010 in vetta, dopo aver vinto il primo titolo mondiale, seguita dall'Olanda, finalista nella competizione mondiale proprio contro le "Furie Rosse". Terza la giovane Germania che, appunto, manda fuori dal podio i sudamericani, i quali devono accontentarsi del quarto posto.
"Sanza infamia e sanza lode" il cammino dell'Italia che resta al 14° posto, stabile, mentre l'Argentina si conferma in quinta posizione. Settimo l'Uruguay, autore di un Mondiale sopra le righe, ottavo il Portogallo, nono l'Egitto e decima la Croazia, a chiusura della prima decade di nazionali.
Read More

(video gol) Barcellona-Real Madrid 5-0. Mourinho umiliato nel Clasico

Sconfitta umiliante, con "manita" (mano aperta a mostrare le cinque dita) finale di Jeffren, per il Real Madrid di Mourinho, travolto dal Barcellona per 5 a 0, nel Super "Clasico" della Liga spagnola. Con questo clamoroso risultato, i catalani scavalcano i rivali e si portano al primo posto in classifica con 34 punti, contro i 32 del Real.
Non c'è stata storia. I blaugrana hanno surclassato i rivali madridisti, dominando il match dall'inizio alla fine. Messi stravince il duello con Ronaldo, e oltre a colpire un clamoroso palo in apertura, regala due assist divini a Villa, protagonista di una doppietta nella ripresa. Di Xavi, Pedro, e Jeffren le altre reti nel cinque a zero finale che manda all'inferno i galattici. E Mourinho. A fine gara saltano i nervi a Sergio Ramos che, dapprima rifila un calcione a Messi, in collaborazione con altri compagni, poi sferra un pugno a Pujol, guadagnandosi il rosso e una lunga squalifica.


Read More

Calcio, Amichevoli: Spagna travolta dal Portogallo, Italia pari in rimonta, Messi fulimina il Brasile

Tante le amichevoli, molte le emozioni, parecchi i gol ai quali abbiamo assistito ieri sera. In campole varie nazionali di calcio, impegnate negli ultimi test del 2010.
Il risultato più importante arriva dalla supersfida tra Argentina e Brasile, risolta dal solito Messi con il guizzo vincente, nel finale di gara, che regala un prestigioso successo alla nazionale di Batista. Il fuoriclasse del Barcellona, servito sulla trequarti dal partenopeo Lavezzi, se ne va in velocità, come suo solito, per poi fulminare il portiere avversario con un diagonale di chirurgica precisione.
L'Italia multietnica di Prandelli (con l'oriundo Ledesma e il colored Balotelli) non ha brillato e si è salvata dalla sconfitta con la Romania (in vantaggio con Marica) grazie ad un autogol (su azione di Quagliarella).

E' andata peggio alla Spagna Campione del Mondo. I ragazzi di Del Bosque sono stati, infatti, travolti dal Portogallo con un 4 a 0 che non lascia spazio a repliche. Grande protagonista Postiga, con una doppietta, di Martins e Almeida le altre reti che hanno determinato il risultato finale, clamoroso, a favore dei lusitani.
Ottima, invece, la vittoria esterna del Belgio che espugna il campo della Russia per 2 a 0, grazie ad una pregevole doppietta di Lukaku, ragazzino del 1993, di origine congolese e di proprietà dell'Anderlecht, giocatore dal sicuro avvenire.
Ecco i risultati delle varie amichevoli internazionali che si sono disputate nella giornata di ieri:

Russia-Belgio 0-2 (2' e 73' Lukaku)

Bulgaria-Serbia 0-1 (80' Zigic)

Danimarca-Repubblica Ceca 0-0

Svizzera-Ucraina 2-2 (40' Frei [S], 48' Aliyev [U], 62' Frei [S], 75' Konoplyanka [U])

Austria-Grecia 1-2 (49' Samaras [G], 67' Fuchs [A], 81' Fotakis [G])

Olanda-Turchia 1-0 (52' Huntelaar)

Polonia-Costa d'Avorio 3-1 (19' Lewandowski [P], 45' Gervinho [C], 65' Obraniak [P], 80' Lewandowski [P])

Svezia-Germania 0-0

Irlanda del Nord-Marocco 1-1 (55' Chamakh [M], 86' rig. Patterson [I])

Irlanda-Norvegia 1-2 (5' Long [I], 34' Pedersen [N], 86' Huseklepp [N])

Inghilterra-Francia 1-2 (16' Benzema [F], 55' Valbuena [F], 86' Crouch [I])

Portogallo-Spagna 4-0 (45' Martins, 49' Postiga, 68' Postiga, 90' Almeida)
Read More

Sampdoria, Garrone avanti per la sua strada: "Coerenza anche se Cassano in buona fede"

Riccardo Garrone continua sulla linea della coerenza. Non sono bastate le scuse di Antonio Cassano, al presidente della Sampdoria. Il giocatore, reo di aver aggredito verbalmente (e pesantemente) il numero uno della società ligure, resta dunque fuori rosa in attesa che il Collegio Arbitrale si pronunci sul deferimento adottato dalla società nei confronti del bizzoso calciatore barese.

"'E' in buona fede perche' negli scatti di ira capita di dire cose che non si pensano e soprattutto di non ricordarsi le cose che si dicono", ma 'la sostanza della questione non cambia'. Queste le parole del numero uno del club doriano che, pur mostrando comprensione verso il fuoriclasse di Bari vecchia, continua dritto per la propria strada.
Insomma, il futuro di Cassano è sempre più lontano da Genova, e i margini di trattativa, per ricomporre la frattura, si assottigliano sempre di più. E' lo stesso patron blucerchiato a ribadirlo, in chiusura d'intervista: "Aspettiamo la decisione del collegio arbitrale prima di valutare una ipotesi di cessione". Questa volta, Fantantonio l'ha fatta davvero grossa...
Read More

Euro 2012: Italia-Serbia dura solo 7 minuti. Genova ostaggio degli hooligans

Follia a Genova, ieri sera, nel match tra l'Italia e la Serbia, valido per le qualificazioni ad Euro 2012. Fumogeni e violenza, da parte degli ultras serbi, hanno costretto l'arbitro scozzeze Thomson a sospendere l'incontro dopo solamente sette minuti.
Indegno lo spettacolo messo in scena dagli hooligans serbi. Scontri con la polizia prima del match, lancio di fumogeni in campo e in tribuna allo "scoppio" dell'incontro. Tanto che, dopo solamente sette mnuti, l'arbitro Thomson ha optato per la sospensione del match. 35 gli hooligans denunciati, 138 quelli identificati, 16 feriti tra i quali anche due carabinieri. ora, le decisioni spettano all'Uefa: probabile il 3 a 0 a tavolino a favore dell'Italia e una multa pesante alla Serbia
Read More

Alla ricerca di un poker

Trovarsi in fondo alla classifica non dona stimoli a nessuno, ma reagire è sempre la parola d'ordine, soprattutto in questi casi. Vincere almeno una partita può risollevare l'animo a giocatori e fan, anche se il percorso rimane tutto in salita. Dire che la squadra non è forte, che si è penalizzati e altro, non è comunque un atteggiamento di coerenza, ma più che altro di sofferenza che non aiuta a gestire la negativa situazione. La Yoga merita un bel colpo di poker, come quelli che possono arrivare solo giocando a un Casino online, quelli che ti cambiamo il modo di giocare. La migliore prestazione fisica e la psicologia sono importanti per un ottimo allenamento, ma soprattutto, il fattore mentale è quello che spinge su tutto.

Inutile dire che qualcuno deve motivare i giocatori e per certi versi è proprio l'allenatore che deve farlo, dopo che ha fornito a se stesso linee positive da seguire. Quando si perde, equivale a non vincere e la colpa è di tutti, alcuni o nessuno. Occorre studiare anche gli avversari per migliorare sui propri punti deboli. Il gioco non è solo una roulette con la pallina che gira, ma vi è sempre un rosso e nero da rispettare. Speriamo che la Yoga riesca a far valere la propria dignità, con stupore e forza.
La volontà di affrontare un momento difficile viene prima di tutto dall'accettare ciò che sta accadendo. Le prossime partite devono portare assolutamente risultati importanti, solo così si riuscirà a sbloccare la tensione e l'ansia accumulata fino ad ora.
Read More

Colpo grosso dell'Olanda, il Brasile è fuori

Colpo grosso dell'Olanda, il Brasile è fuori
Read More

Ancora Villa, Portogallo domato e Spagna nei quarti

Ancora Villa, Portogallo domato e Spagna nei quarti
Read More

Robben-Sneijder, Olanda nei quarti, Vittek orgoglio slovacco

Robben-Sneijder, Olanda nei quarti, Vittek orgoglio slovacco


Read More

(video) Mondiali 2010, Ottavi: Uruguay-Corea del Sud 2-1. Super Suarez, Celeste nei quarti, asiatici domati

(video) Mondiali 2010, Ottavi: Uruguay-Corea del Sud 2-1. Super Suarez, Celeste nei quarti, asiatici domati

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Slovacchia-Italia 3-2. Azzuri eliminati, Vittek materializza la disfatta

Mondiali 2010: Slovacchia-Italia 3-2. Azzuri eliminati, Vittek materializza la disfatta

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Slovenia-Inghilterra 0-1. Defoe salva l’Inghilterra, Donovan manda all’inferno i ragazzi di Kek

Mondiali 2010: Slovenia-Inghilterra 0-1. Defoe salva l’Inghilterra, Donovan manda all’inferno i ragazzi di Kek

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Uruguay-Messico 1-0. Suarez fa volare la Celeste, sconfitta indolore per la Tricolor

Mondiali 2010: Uruguay-Messico 1-0. Suarez fa volare la Celeste, sconfitta indolore per la Tricolor

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Francia-Sudafrica 1-2. Adieu les Bleus, finisce l’incubo per i Galletti, fuori anche i Bafana Bafana

Mondiali 2010: Francia-Sudafrica 1-2. Adieu les Bleus, finisce l’incubo per i Galletti, fuori anche i Bafana Bafana

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Cile-Svizzera 1-0. Al Ghamdi sbaglia, Gonzalez no e la Roja vola in vetta

Mondiali 2010: Cile-Svizzera 1-0. Al Ghamdi sbaglia, Gonzalez no e la Roja vola in vetta

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Brasile-Costa d’Avorio 3-1. Fabuloso Fabiano, Kakà inventa poi si fa espellere

(video) Mondiali 2010: Brasile-Costa d’Avorio 3-1. Fabuloso Fabiano, Kakà inventa poi si fa espellere

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Italia-Nuova Zelanda 1-1. Il cielo è poco azzurro, De Rossi duro: “Così si torna a casa”

(video) Mondiali 2010: Italia-Nuova Zelanda 1-1. Il cielo è poco azzurro, De Rossi duro: “Così si torna a casa”

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Slovacchia-Paraguay 0-2. Vera-Riveros, volano i ragazzi di Martino

(video) Mondiali 2010: Slovacchia-Paraguay 0-2. Vera-Riveros, volano i ragazzi di Martino

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Ghana-Australia 1-1. Rosetti fa infuriare Kewell e i Canguri, Gyan pari su rigore

Mondiali 2010: Ghana-Australia 1-1. Rosetti fa infuriare Kewell e i Canguri, Gyan pari su rigore

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Olanda-Giappone 1-0. Risolve Sneijder, ottavi assicurati

Mondiali 2010: Olanda-Giappone 1-0. Risolve Sneijder, ottavi assicurati

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Inghilterra-Algeria 0-0. Capello va in bianco, amaro 64° compleanno

(video) Mondiali 2010: Inghilterra-Algeria 0-0. Capello va in bianco, amaro 64° compleanno

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Slovenia-Usa 2-2. Bradley salva papà Bob, proteste finali per il goal annullato a Edu

(video) Mondiali 2010: Slovenia-Usa 2-2. Bradley salva papà Bob, proteste finali per il goal annullato a Edu

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Germania-Serbia 0-1. Undiano show, espulso Klose e Jovanovic riapre i giochi

(video) Mondiali 2010: Germania-Serbia 0-1. Undiano show, espulso Klose e Jovanovic riapre i giochi

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Francia-Messico 0-2. Tricolor indigesta a Domenech, galletti a rischio eliminazione

Mondiali 2010: Francia-Messico 0-2. Tricolor indigesta a Domenech, galletti a rischio eliminazione

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Grecia-Nigeria 2-1. Follia Kaita, Torosidis e i greci ringraziano

Mondiali 2010: Grecia-Nigeria 2-1. Follia Kaita, Torosidis e i greci ringraziano

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Argentina-Corea del Sud 4-1. Messi-Higuain show, Seleccion avanti tutta

Mondiali 2010: Argentina-Corea del Sud 4-1. Messi-Higuain show, Seleccion avanti tutta

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Sudafrica-Uruguay 0-3. Super Forlan, la Celeste mette la freccia

(video) Mondiali 2010: Sudafrica-Uruguay 0-3. Super Forlan, la Celeste mette la freccia

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Spagna-Svizzera 0-1. Colpo elvetico con Fernandes, Furie Rosse al tappeto

(video) Mondiali 2010: Spagna-Svizzera 0-1. Colpo elvetico con Fernandes, Furie Rosse al tappeto

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Costa d’Avorio-Portogallo 0-0. Poche emozioni, palo di Ronaldo, si rivede Drogba

(video) Mondiali 2010: Costa d’Avorio-Portogallo 0-0. Poche emozioni, palo di Ronaldo, si rivede Drogba

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Nuova Zelanda-Slovacchia 1-1. Reid al 93′, Kiwi indigesti per Vittek e compagni

Mondiali 2010: Nuova Zelanda-Slovacchia 1-1. Reid al 93′, Kiwi indigesti per Vittek e compagni

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Italia-Paraguay, le pagelle degli azzurri. Pepe il migliore, male Gilardino

Mondiali 2010: Italia-Paraguay, le pagelle degli azzurri. Pepe il migliore, male Gilardino

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Italia-Paraguay 1-1. Attacco flop, Pepe dinamico, De Rossi salvatutto

(video) Mondiali 2010: Italia-Paraguay 1-1. Attacco flop, Pepe dinamico, De Rossi salvatutto

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Giappone-Camerun 1-0. Domati i leoni, i samurai sfrecciano con Honda

(video) Mondiali 2010: Giappone-Camerun 1-0. Domati i leoni, i samurai sfrecciano con Honda

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Olanda-Danimarca 2-0. Autogol di Agger e ko di Kuyt, Orange fortunati e vincenti

(video) Mondiali 2010: Olanda-Danimarca 2-0. Autogol di Agger e ko di Kuyt, Orange fortunati e vincenti

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Germania-Australia 4-0. Poker ai canguri, Loew parte alla grande

(video) Mondiali 2010: Germania-Australia 4-0. Poker ai canguri, Loew parte alla grande

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Domani Italia-Paraguay al Green Point Stadium. De Rossi recupera, Gilardino favorito su Pazzini

Mondiali 2010: Domani Italia-Paraguay al Green Point Stadium. De Rossi recupera, Gilardino favorito su Pazzini

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Serbia-Ghana 0-1. Sciocchezza di Kuzmanovic, Gyan primo sorriso africano

(video) Mondiali 2010: Serbia-Ghana 0-1. Sciocchezza di Kuzmanovic, Gyan primo sorriso africano

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Algeria-Slovenia 0-1. Sciagurato Chaouchi, Kek ringrazia

(video) Mondiali 2010: Algeria-Slovenia 0-1. Sciagurato Chaouchi, Kek ringrazia

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Programma Gare 13 Giugno. Esordio per Algeria e Ghana, la Germania apre contro i Socceroos

Mondiali 2010: Programma Gare 13 Giugno. Esordio per Algeria e Ghana, la Germania apre contro i Socceroos

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Argentina-Nigeria 1-0. Heinze fa felice Maradona, Uche si divora il pari

(video) Mondiali 2010: Argentina-Nigeria 1-0. Heinze fa felice Maradona, Uche si divora il pari

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Uruguay-Francia 0-0. Partita incolore, attacchi spuntati

Mondiali 2010: Uruguay-Francia 0-0. Partita incolore, attacchi spuntati

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

(video) Mondiali 2010: Sudafrica-Messico 1-1. Thsabalala-Marquez botta e risposta, in chiusura palo di Mphela

(video) Mondiali 2010: Sudafrica-Messico 1-1. Thsabalala-Marquez botta e risposta, in chiusura palo di Mphela

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Programma I Giornata. Ore 16 Sudafrica-Messico, stasera Uruguay-Francia

Mondiali 2010: Programma I Giornata. Ore 16 Sudafrica-Messico, stasera Uruguay-Francia

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Lutto in famiglia, Mandela salta le celebrazioni inaugurali

Mondiali 2010: Lutto in famiglia, Mandela salta le celebrazioni inaugurali

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Ufficiale, Benitez è il nuovo allenatore dell’Inter. Biennale per l’ex Liverpool

Ufficiale, Benitez è il nuovo allenatore dell’Inter. Biennale per l’ex Liverpool

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali, diamo i numeri. Inghilterra nazionale più anziana, Ghana la più giovane

Mondiali, diamo i numeri. Inghilterra nazionale più anziana, Ghana la più giovane

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Adriano-day al Flaminio. Maglia numero 8 e una promessa: “Tornerò grande a Roma”

poveAdriano-day al Flaminio. Maglia numero 8 e una promessa: “Tornerò grande a Roma”

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: L’Italia è in Sudafrica. Stamani l’arrivo a Johannesburg

Mondiali 2010: L’Italia è in Sudafrica. Stamani l’arrivo a Johannesburg

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali, diamo i numeri. Europa e Sudamerica, 9 titoli ciascuno

Mondiali, diamo i numeri. Europa e Sudamerica, 9 titoli ciascuno

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Amichevole, Italia-Svizzera 1-1. Bene Quagliarella e lo spirito azzurro

Mondiali 2010: Amichevole, Italia-Svizzera 1-1. Bene Quagliarella e lo spirito azzurro

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010, Italia: Pirlo si rompe. Sudafrica a rischio per il milanista

Mondiali 2010, Italia: Pirlo si rompe. Sudafrica a rischio per il milanista

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010: Ferdinand e Drogba ko in amichevole. Tremano Capello ed Eriksson

Mondiali 2010: Ferdinand e Drogba ko in amichevole. Tremano Capello ed Eriksson

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010, Italia: I 23 convocati ufficiali di Lippi. Fuori Borriello e Rossi, la spunta Quagliarella

Mondiali 2010, Italia: I 23 convocati ufficiali di Lippi. Fuori Borriello e Rossi, la spunta Quagliarella

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Ufficiale, Simplicio alla Roma. Secondo colpo brasiliano per Ranieri

Ufficiale, Simplicio alla Roma. Secondo colpo brasiliano per Ranieri

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010, Costa d’Avorio: I 23 convocati ufficiali di Eriksson. I Blues Drogba e Kalou pronti a far male

Mondiali 2010, Costa d’Avorio: I 23 convocati ufficiali di Eriksson. I Blues Drogba e Kalou pronti a far male

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Mondiali 2010, Sudafrica: I 23 convocati ufficiali di Parreira. Tagliato McCarthy, c’è Nomvethe

Mondiali 2010, Sudafrica: I 23 convocati ufficiali di Parreira. Tagliato McCarthy, c’è Nomvethe

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Ufficiale, Prandelli per il dopo Lippi. L’ex viola sarà Ct azzurro per i prossimi 4 anni

Ufficiale, Prandelli per il dopo Lippi. L’ex viola sarà Ct azzurro per i prossimi 4 anni

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Ufficiale, Adriano alla Roma. L’imperatore riparte dalla capitale

Ufficiale, Adriano alla Roma. L’imperatore riparte dalla capitale

Qui il sommario Qui il resto del post
Read More

Calcio, Serie A: Inter campione, domata la Roma. La Samp la spunta sul Palermo

L`Inter e` campione d`Italia per la diciottesima volta. Questo il verdetto dopo l`ultima giornata di Serie A. I neroazzurri, grazie alla vittoria sul Siena per 1-0 firmata Milito, si confermano al vertice del campionato italiano per il quinto anno consecutivo.
Vittoria amara della Roma, anche se con un netto 2-0, contro il Chievo. Onore e merito comunque agli uomini di Ranieri, i quali hanno tenuto il campionato in bilico fino all`ultimo turno. Splendido il goal di De Rossi con un gran tiro dalla distanza. Il centrocampista romano si appresta ad essere il fulcro del centrocampo dell`Italia in Sudafrica 2010.
Il Milan chiude terzo a quota 70 punti e lo fa con un rotondo 3-0 sulla Juventus. I bianconeri terminano la stagione al settimo posto. E` davvero strano vedere due societa` di questo calibro disputare le ultime partite di campionato senza nessun obiettivo. Chiaro che qualcosa vada rivisto per entrambe.
Nessun ribaltone per quanto riguarda il quarto posto.
La Sampdoria batte il Napoli con un goal di Pazzini e si guadagna la partecipazione alla Champions League (previo preliminare), compiendo un`impresa straordinaria. Per i blucerchiati nessuna sconfitta interna e miglior difesa tra le mura amiche.
Nessun rimpianto per il Palermo. La squadra di Delio Rossi si congeda vincendo 2-1 sul campo dell`Atalanta e termina il campionato piazzandosi in quinta posizione.
Chiude in bellezza il Parma. La vittoria per 4-1 sul Livorno consente agli emiliani di posizionarsi in ottava posizione. Non molto bene per Genoa e Fiorentina, rispettivamente sconfitte a Catania ed a Bari. Ambedue le squadre hanno pagato piu` del dovuto le fatiche di coppa non riuscendo ad essere protagoniste in Serie A.
Tra Lazio e Udinese finisce 3-1. Da considerarsi ottima la gestione Reja per quanto riguarda la Lazio. Un buon punto dal quale ripartire dopo una stagione vissuta ad alta tensione. I friuliani ripartiranno sicuramente da Antonio Di Natale. Campionato da incorniciare per l`attaccante napoletano, condito da 29 goals e numerosi assist. Adesso Toto` dovra` confermarsi durante la coppa del mondo in Sudafrica. Pochi gli stimoli tra Cagliari e Bologna. Le due squadre si dividono la posta in palio. In rete Ragatzu per i sardi e Adailton per i rossublu.
Read More

Calcio, Serie A: Tutto immutato in vetta, Inter a due passi dal tricolore

La vetta della classifica resta immutata dopo la 36a giornata di Serie A.
L`Inter rimane prima con 2 punti di vantaggio sulla Roma. Grazie alle reti di Samuel e Thiago Motta i neroazzurri espugnano l`Olimpico e si impongono per 2-0 sulla Lazio. Vittoria in trasferta anche per la Roma. Totti e compagni vincono 2-1 sul campo del Parma, un goal e un assist per il capitano giallorosso.
Il Milan, stabile in terza posizione, supera la Fiorentina grazie ad un rigore di Ronaldinho.
Il quarto posto rimane un duello tra Sampdoria e Palermo. In attesa dello scontro diretto di domenica prossima al “Barbera”, la Samp mantiene due punti di vantaggio sui rosanero vincendo in casa sul Livorno per 2-0. In rete Cassano e Ziegler. Mantiene il passo il Palermo con la vittoria sul campo del Siena per 2-1. Sconfitta e retrocessione per i senesi. Ancora a segno Miccoli che mette a segno il goal numero 18 in campionato. Il capitano del palermo ha ancora due match a disposizione per tentare di convincere Lippi a portarlo al mondiale in Sudafrica.
Continua il duello tra Napoli e Juventus per la sesta posizione.
Gli azzurri grazie alle reti di Denis e Lavezzi si impongono 2-1 sul Chievo, riportandosi cosi a +1 sui bianconeri, i quali devono accontentarsi del pari sul campo del Catania.
Pesante sconfitta del Genoa a Bari per 3-0. I rossoblu cadono sotto i colpi di Meggiorini, Castillo e Barreto e dicono addio all`Europa.
Un punto che vale oro per la salvezza Bologna quello conquistato sul campo dell`Atalanta. Consente agli emiliani di rimanere a +5 sui bergamaschi a 2 turni dal termine.
Pareggio con goal tra Cagliari e Udinese. Il 2-2 finale regala spettacolo e un punto che va bene ad entrambe.
Intanto sono arrivate le convocazioni di Lippi per lo stage che si terra` alla Borghesiana fino al 5 maggio per l’appuntamento della coppa del mondo in Sudafrica. Non ci sono particolari sorpese, anche se si ha la sensazione che gli ultimi due turni di campionato possano essere utili a chi ancora nutre speranze di vivere il sogno mondiale.
Read More

Calcio, Serie A. Il cambio di allenatori

La Serie A é il campionato europeo dove si cambia piú spesso l’allenatore nel corso della stagione. Storicamente si pensa che quando una squadra va male si debba cambiare il tecnico, perché in questo modo si da uno scossone alla squadra e si puó cosí invertire la rotta dei risultati negativi. Analizziamo cosa é accaduto quest’anno e vediamo quanto il cambio di allenatore abbia modificato l’andamento delle squadre che hanno compiuto questa scelta drastica.
Solamente 8 squadre hanno mantenuto per tutta la stagione lo stesso allenatore con cui avevano iniziato il campionato, 2 squadre hanno ripreso nella fase finale lo stesso tecnico che avevano cacciato nel corso dell’anno. Complessivamente 12 squadre hanno provato a cambiare allenatore e 10 attualmente hanno un allenatore diverso da quello di inizio stagione.


Le 12 squadre in questione sono Atalanta, Bologna, Cagliari, Catania, Juventus, Lazio, Livorno, Napoli , Palermo, Roma, Siena, Udinese. Livorno ed Udinese hanno deciso ad un certo punto di reintegrare l’allenatore iniziale, mentre l’Atalanta ne ha cambiati 3.
Possiamo suddividere queste 12 squadre in tre categorie: quelle che hanno avuto miglioramenti sensibili nei risultati, quelle che ne hanno avuti lievi e quelle che non hanno tratto beneficio alcuno dal cambio.
Nella prima categoria rientrano Roma, Palermo, Napoli e Catania. Nella seconda Lazio e Bologna. Nell’ultima Juventus, Cagliari, Udinese, Atalanta, Siena e Livorno.
Complessivamente i due terzi delle squadre che hanno cambiato conduzione tecnica non hanno avuto significativi miglioramenti della situazione. Verrebbe da concludere che il cambio sia una spesa inutile da parte dei presidenti; sarebbe interessante sapere se i migliori bookmaker ne tengono conto al momento di far uscire le loro quote.
Ma come la mettiamo con la Roma che, da ultima, è arrivata seconda (e fino a poco tempo fa prima) in classifica? E con il Napoli che ha avuto una lunghissima striscia di imbattibilità con il subentrato Mazzarri? E il Palermo che rischia di andare in Champions League? E il Catania che si e’ salvato da una Serie B che appariva ad un certo punto inevitabile?
Si puó forse concludere che il cambio di allenatore non sia solitamente un rimedio miracoloso, ma nei casi disperati, o quelli in cui la frattura fra squadra e tecnico é evidente, resta l’unica scelta perseguibile da parte delle società. Gli scommettitori sono avvertiti.
Read More

Calcio, Serie A: Suicidio giallorosso, Pazzini regala il quarto posto alla Samp

E` di nuovo l`Inter la squadra che comanda in serie A dopo la trentacinquesima giornata. I neroazzurri vincono in rimonta contro l`Atalanta per 3-1. In rete il solito Milito, poi Mariga, e Chivu per la squadra di Mourinho. Di Tiribocchi la firma del momentaneo vantaggio atalantino.
Dopo un primo tempo dominato e chiuso in vantaggio grazie a un goal di Totti, la Roma perde partita e primato contro una grande Sampdoria. La doppietta di Pazzini regala il quarto posto solitario alla squadra di Del Neri. L`attaccante bluecerchiato, deciso a conquistarsi un posto per il mondiale in Sudafrica, raggiunge quota 17 goals nella classifica cannonieri.
Il Milan torna sconfitto per 3-1 da Palermo. I rossoneri da qui alla fine del campionato dovranno guardarsi le spalle proprio dalla Sampdoria che si avvicina minacciosa. Imbattibile il Palermo al “Barbera” dove ha confezionato 13 vittorie e 5 pareggi su 18 partite.
La Juventus supera il Bari per 3-0 e si porta al sesto posto in classifica. Bene Iaquinta che sta ritrovando la condizione, doppietta per lui intermezzata dal goal di Del Piero su rigore.
Nella corsa all`ultimo posto per l`Europa, sconfitte pesanti per Genoa e Fiorentina battute rispettivamente da Lazio e Chievo. Il Genoa era riuscito a passare in vantaggio con Palacio, poi Dias e Floccari ribaltano la situazione a favore dei biancocelesti. La Fiorentina dopo aver fallito un calcio di rigore con Vargas, si arrende ai colpi di Pellissier e Sardo per il 2-0 finale.
Napoli fermato in casa dal Cagliari sullo 0-0. Gli azzurri dicono definitivamente addio ad un posto champions, ma guadagnano un punto in chiave Europa League, visto la débacle delle avversarie. Palma di man of the match per Marchetti, che vince la sfida a distanza con De Sanctis per il posto di vice Buffon per il mondiale 2010 con l`Italia.
In programma c`erano ben tre scontri diretti per la salvezza.
Nonostante la vittoria sul Catania per 3-1, retrocede matematicamente in B il Livorno. Udinese-Siena finisce 4-1, quasi salva l`Udinese, Siena ad un passo dalla serie cadetta.
Importante vittoria del Bologna per 2-1 sul Parma, gli emiliani si portano cosi a +5 dalla zona rossa a tre giornate dal termine del campionato.
Read More

Calcio, Serie A: La Roma vince il derby e mantiene la testa della classifica

Rimane invariata la testa della classifica al termine del trentaquattresimo turno. Giornata ricca di goals ed emozioni. Attaccanti italiani in evidenza, vogliosi di mettersi in mostra per conquistare una maglia con la nazionale in Sudafrica 2010.
La Roma si aggiudica il derby e respinge l`assalto dell`Inter, che nell`anticipo di venerdi aveva battuto la Juventus grazie allo straordinario goal di Maicon e alla dodicesima rete stagionale di Eto`o. I giallorossi regalano un tempo alla Lazio e alla fine della prima frazione sono sotto 1-0. Nella ripresa la musica cambia e, dopo il brivido corso per un rigore fallito da Floccari, ribaltano il risultato con una doppietta di Vucinic.
Dice addio allo scudetto il Milan che cade in casa della Sampdoria. Borriello porta in vantaggio i rossoneri, poi Cassano su rigore ristabilisce la parita`. Pazzini a tempo quasi scaduto regala ai suoi game set e match, che in altre parole significa : vittoria e quarto posto, per di piu` solitario, per la squadra di Del Neri.
Il Palermo torna da Cagliari con un punto e frena la sua corsa verso la Champions League. Il bicchiere e` mezzo pieno, pero` i sardi a pochi minuti dalla fine erano in vantaggio per 2-0, poi il duo Miccoli-Hernandez fissa il punteggio sul 2-2.
Il Napoli passa 2-1 a Bari grazie ad una doppietta di Lavezzi e si riprende il sesto posto. Vittorioso in trasferta anche il Genoa che a Parma passa per 3-2 e rimane in corsa per un piazzamento in Europa.
Emozionante anche la lotta per non retrocedere.
L`Atalanta supera 2-1 la Fiorentina e rimane aggangiata al treno salvezza. Splendidi i goals di Tiribocchi e Montolivo. A questo punto per la squadra di Prandelli raggiungere l`Europa e` impresa a dir poco ardua.
Finisce 1-1 tra Udinese e Bologna. A togliere le castagne dal fuoco alla squadra di Marino e` ancora una volta Di Natale, autore del pareggio friuliano. Dopo un`esaltante stagione a livello di club, la speranza e` che Toto` mantenga questi livelli anche durante i mondiali di calcio con l`Italia.
Finisce in parita` anche tra Catania e Siena. Punto che consente ai siciliani di raggiungere quota 40 e al Siena di rimanere a 6 punti dal quartultimo posto.
Grazie ad un goal per tempo il Chievo si sbarazza del Livorno e consolida una sempre piu` tranquilla posizione di classifica. Il Livorno dal canto suo vede la serie B sempre piu` vicina.
Read More

Calcio, Serie A: Roma prima, miracolo Ranieri. Milan fermato dal Catania

La 33a giornata di serie A sancisce il sorpasso e piazzamento al top della classifica da parte della Roma sull`Inter. Turno ricco di goals e caratterizzato da numerose rimonte.
All`olimpico i giallorossi, non senza difficolta`, superano 2-1 l`Atalanta.
A portare in vantaggio la squadra di Ranieri e` Vucinic, ma e` clamoroso l`errore del portiere atalantino Consigli. Di Cassetti il raddoppio. Inutile il goal di Tiribocchi per l`Atalanta, che resta cosi a quattro punti dalla quota salvezza.
L`Inter impatta per 2-2 contro una buona Fiorentina.
I neroazzurri, dopo essere andati sotto, sfoderano una prestazione di gran carattere e ribaltano la situazione con Milito ed Eto`o. Il vantaggio dura` poco pero’, il goal del definitivo pari lo mette a segno Kroldrup.
Con lo stesso risultato il Milan viene fermato in casa dal Catania. Pareggio che affievolisce di molto le speranze rossonere nella corsa allo scudetto. La squadra di Leonardo per due volte in svantaggio riesce a raddrizzare il match, ma nonostante l`arrembaggio finale non riesce a far sua la gara. Ennesima eccellente prova per il Catania. Altra ottima prestazione per Maxi Lopez, 7 goals in 12 partite per l`attaccante ex Barcellona. Numeri che non possono passare inosservati quelli dell`argentino, deciso a convincere Maradona a dargli una chance in vista della coppa del mondo in Sudafrica.
La corsa al quarto posto sembra un duello tra Palermo e Sampdoria, entrambe quarte a quota 54.
La squadra di Delio Rossi si riscatta dalla sconfitta patita nel derby. I rosanero dopo essere passati in svantaggio rimontano e piegano il Chievo. 3-1 il finale.
La Sampdoria fa suo il “Derby della Lanterna” e supera il Genoa grazie ad un goal di Cassano. Partita giocata come da tradizione: grande intensita` ed agonismo tra due squadre in piena corsa per un posto in Europa.
Rimane in corsa anche la Juventus, che si impone sul Cagliari per 1-0. Chiellini realizza il goal vittoria e consente ai bianconeri di rimanere a 3 punti dalla zona Champions.
Dice addio all`Europa che conta il Napoli, sconfitto in casa 3-2 dal Parma.
Vittoria che rilancia invece gli emiliani in chiave Europa League.
Importanti vittorie in chiave salvezza.
L`Udinese vince a Livorno per 2-0. A segno, manco a dirlo, Antonio Di Natale che sigla il suo 23esimo goal stagionale.
Numeri straordinari per il talento napoletano: sta trascinando la sua squadra verso la salvezza e si appresta a vivere da protagonista il mondiale in Sudafrica con l`Italia.
Vittoriosa in trasferta anche la Lazio, 3-2 sul Bologna. Gli uomini di Reja riescono a recuperare il doppio svantaggio e si portano a +6 dalla zona rossa.
Termina 3-2 anche tra Siena e Bari. Vittoria che consente ai senesi di tenere vive le speranze di una salvezza che comunque appare molto difficile.
Read More

Sport City lascia, Stadio Goal raddoppia!

Dopo quasi un anno e mezzo, Sport City - Calcio chiude i battenti. Grandi i risultati raggiunti, ma è giunto il momento di migliorare il prodotto per offrire qualcosa di qualitativamente più elevato. Pertanto, ho preso la decisione di comprarmi uno spazio tutto mio, dove poter creare qualcosa ancora più bello per voi lettori che, fin da quando ho iniziato la mia avventura di blogger, mi seguite con affetto e simpatia. Ho il piacere di presentarvi la mia nuova creatura: STADIO GOAL.

STADIO GOAL "il Blog per gli Amanti dello Stadio" sarà, per tutti coloro che vorranno continuare a leggermi e a seguire il mio percorso, la vostra e nostra fonte quotidiana di calcio. Tanti Risultati live, classifiche, highlights delle partite (Serie A, Liga, Premier, Ligue 1 e Bundesliga), tutto aggiornato e pronto per essere consultato e commentato, ma non solo.
Infatti seguiremo con grande cura le principali manifestazioni nazionali ed internazionali (Europa League e Champions su tutte), preparandoci poi, tra due mesi, a deliziarvi con tutto ciò che sarà collegato al Mondiale di calcio in Sudafrica!.
Stadio Goal sarà tutto questo e di più. Il calcio raccontato come sempre, con grande simpatia e precisione. Il meglio per voi lettori. Non mancate...venite a scoprire perchè nasce Stadio Goal. Vi aspetto numerosi!!!

P.S. Per qualsiasi persona interessata a collaborare, trovate la pagina apposita per contattare lo staff. Così come per coloro che hanno uno SCAMBIO LINK con Sport City. Se vogliono rinnovarlo con Stadio Goal me lo facciano sapere!!!
Read More

Calcio, Risultati Serie A: Inter e Roma continua la lotta, il Milan tiene il passo. Crolla ancora la Juventus

Rimane tutto invariato al vertice della serie A dopo il trentaduesimo turno.
L`Inter supera il Bologna per 3-0 grazie alla doppietta di Thiago e al goal di Balotelli, al rientro dopo le note vicissitudini che lo hanno visto protagonista.
Tiene il passo la Roma che esce vincente dal San Nicola di Bari. A regalare la vittoria ai giallorossi e` un goal di Vucinic, servito splendidamente da Toni.
L`attaccante modenese non segna, ma sfoggia una grande prestazione, mettendosi al servizio della squadra e confermandosi in gran forma. Segnali che fanno ben sperare in ottica del mondiale 2010 in Sudafrica.
Partita ricca di emozioni al Sant`Elia tra Cagliari e Milan, dove i rossoneri si impongono per 3-2. Gran goal dalla distanza di Huntelaar e confortante prestazione di Dida, apparso il portiere dei tempi migliori.
La corsa all`ultimo posto “champions” rimane incertissima.
La Sampdoria batte il Chievo in trasferta con i goals di Cassano e Pazzini, e aggancia il Palermo in quarta posizione. Inutile lo sforzo finale dei clivensi per agguantare il pari.
Battuta d`arresto per il Napoli fermato a Roma da una buona Lazio. Al goal di Floccari dopo pochi minuti risponde Hamsik giunto al goal numero 11 in stagione.
Perde terreno la Juventus in seguito alla pesantissima sconfitta di Udine.
I bianconeri perdono la dodicesima partita stagionale, eguagliando il record negativo della storia juventina. Di Sancez, Pepe e Di Natale le reti per l`Udinese ottenendo un 3-0 finale piu` che meritato per gli uomini di Marino.
Il derby siciliano se lo aggiudica il Catania contro un Palermo non all`altezza delle ultime uscite. Il 2-0 finale porta la firma di Maxi Lopez. L`attaccante ex Barcellona, arrivato a gennaio, a suon di goals e di ottime prestazioni vuole conquistarsi un posto con la sua nazionale nella coppa del mondo 2010.
Il Palermo rimane quarto nonostante la sconfitta.
Non bene Fiorentina e Genoa che non vanno oltre l`1-1 contro Parma e Livorno.
La squadra di Prandelli passa in vantaggio a Parma con un goal di De Silvestri, ma si vede raggiungere dall`ottavo goal stagionale di Bojinov.
Stessa dinamica anche al “Marassi”, il Genoa dopo essere passato in vantaggio non riesce a chiudere il match e subisce il pari di Tavano nel finale.
Importante vittoria dell`Atalanta sul Siena per 2-0 in chiave salvezza. La squadra di Mutti rimane comunque al terzultimo a -3 dalla Lazio.
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Saragozza-Barcellona 2-4. Messi fenomenale, chiude Ibra su rigore


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Sampdoria-Juventus 1-0. Magia di Cassano, la Signora si fa male


(video gol highlights)
Read More

(video gol ) Calcio, Serie A: Milan-Napoli 1-1. Azzurri scatenati, ma c'è Super Pippo. L'Inter rimane a -1


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Atalanta-Livorno 3-0. Cosmi a rischio, risorge la Dea


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Bari-Parma 1-1. Andrea Masiello regala il pari ai galletti


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Cagliari-Lazio 0-2. Rocchi-Floccari in gol, ossigeno per i biancocelesti


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Chievo-Catania 1-1. Pellissier illude i veneti, Maxi Lopez pari dal dischetto


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Siena-Bologna 1-0. Larrondo gol, prosegue il sogno salvezza


(video gol highlights)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Blackburn-Chelsea 1-1. Drogba non basta, Diouf agguanta i Blues


(0-1. Drogba)


(1-1. Diouf)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Fulham-Manchester City 1-2. Gioisce il Mancio, colpaccio al Craven Cottage


(video gol highlights)

Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Manchester United-Liverpool 2-1. Torres mette paura, Rooney-Park regalano di nuovo la vetta


(0-1. F. Torres)


(1-1. Rooney)


(2-1. Park)
Read More

(video gol) Calcio, Anticipi Serie A: Palermo-Inter 1-1. Cavani risponde a Milito, nerazzurri stoppati


(0-1. Milito)


(1-1. Cavani)
Read More

(video gol) Calcio, Anticipi Serie A: Roma-Udinese 4-2. Menez-Vucinic, è show giallorosso


(1-0. Toni)


(2-0. Vucinic)


(2-1. Di Natale rig.)


(2-2. Di Natale)


(3-2. Vucinic rig.)
Read More

(video gol) Calcio, Anticipi Serie A: Fiorentina-Genoa 3-0. Jovetic show, viola ok. Prima gioia per Babacar


(video gol highlights)


(3-0. Babacar)
Read More

Calcio, Europa League: Calendario Quarti di Finale. Benfica-Liverpool match clou, derby tra Valencia ed Atletico Madrid

Benfica-Liverpool è, senza ombra di dubbio, il match clou uscito dall'urna di Nyon, per quanto riguarda i quarti di finale dell'Europa League.

Le "Aquile" di Lisbona, vittoriose, ieri sera, sui francesi del Marsiglia, trovano sul cammino che porta alle semifinali il Liverpool di Benitez. Sfida difficile, ma di grande fascino, con gli inglesi trascinati ai quarti di finale da un grandissimo Fernando Torres (nella foto), autore di una doppietta decisiva nel risultato di 3 a 0 inflitto al Lille.

Altra sfida di grande richiamo è quella che vede il Valencia di Villa (tripletta nel pirotecnico 4 a 4 che ha regalato la qualificazione agli spagnoli, a spese del Werder Brema) opposto all'Atletico Madrid del "Kun" Aguero. Sarà un derby pazzesco, dalle mille emozioni.

Per quanto riguarda il Fulham, invece, giustiziere della Juventus, strapazzata dai britannici con il risultato di 4 a 1, al Craven Cottage il 1° aprile arriveranno i campioni di Germania del Wolfsburg. Un test importante, per Bobby Zamora e compagni, pronti a regalare un'altra grande impresa ai tifosi e al tecnico Hodgson.

Ultimo quarto di finale, invece, sulla carta abbastanza scontato. L'Amburgo parte favorito contro lo Standard Liegi, anche se i belgi hanno davvero fatto bene, fino a questo momento, costringendo alla prematura uscita i greci del Panathinaikos i quali, a loro volta, avevano eliminato i giallorossi di Ranieri.

PROGRAMMA QUARTI DI FINALE
(andata 1 aprile, ritorno 8 aprile):
Benfica (Por)-Liverpool (Ing);
Valencia (Spa)-Atletico Madrid (Spa);
Fulham (Ing)-Wolfsburg (Ger);
Amburgo (Ger)-Standard Liegi (Bel).


SEMIFINALI: (andata 22/04, ritorno 29/04):
Amburgo o Liegi contro Fulham o Wolfsburg.
Valencia o Atletico contro Benfica o Liverpool.
Read More

Calcio, Sorteggio Champions: Inter fortunata, c'è il Cska. Derby Lione-Bordeaux, Messi nell'arena bavarese

 Urna benevola per l'Inter di Mourinho. Dopo aver fatto fuori il temibile Chelsea, ai nerazzurri toccano i russi del Cska Mosca, sicuramente l'avversario più abbordabile tra le otto squadre rimaste a contendersi la Champions League.

Scongiurato, dunque, il pericolo Barcellona. I catalani, per assicurarsi la semifinale con la corazzata nerazzurra, dovranno superare, in una doppia sfida da brividi, l'Arsenal di Wenger.

Interessante anche gli altri due quarti. Da una parte ci sarà un vibrante derby francese tra Lione e Bordeaux, dall'altra la sfida anglo-tedesca, tra il Manchester di Rooney e il Bayern Monaco di Ribery.

ECCO I QUARTI DI FINALE:
(and. 30/31 marzo; rit. 6/7 aprile)
Inter-Cska Mosca
Lione-Bordeaux
Bayern Monaco-Manchester United
Arsenal-Barcellona
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Anderlecht-Amburgo 4-3. Vincono i belgi, passano i Labbadia boys


(video gol highlights)

Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Wolfsburg-Rubin Kazan 2-1. Kasaev illude, Gentner trascina i tedeschi ai quarti


(video gol highlights)


(0-1. Kasaev)


(1-1. Martins)


(2-1. Gentner)
Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Werder Brema-Valencia 4-4. Tripletta di Villa, spagnoli avanti tutta


(video gol highlights)

Read More

(video gol) Calcio, Europa League: Liverpool-Lille 3-0. Torres punisce i francesi, Reds nei quarti


(video gol highlights)


(1-0. rig. Gerrard)


(2-0. F. Torres)


(3-0. F. Torres)
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Europa League: Fulham-Chelsea 4-1. Suicidio dei bianconeri, Dempsey firma l'eliminazione


(video gol highlights)


(0-1. Trezeguet)


(1-1. Zamora)


(2-1. Gera)


(3-1. Gera)


(4-1. Dempsey)
Read More

Calcio, Europa League: Fulham-Juventus, le formazioni. Del Piero vuole sfatare il tabù Londra


Dopo le emozioni della Champions, tocca all'Europa League. Nel ritorno degli ottavi, la Juventus di Alberto Zaccheroni è attesa al Craven Cottage, tana del Fulham di Roy Hodgson, sconfitto per 3-1 all'andata. C'è da difendere il prezioso risultato di sette giorni fa, ma anche tanta voglia, da parte del numero dieci, Alex Del Piero di sfatare il tabù londinese, Infatti, il capitano bianconero non ha mai vinto nella capitale inglese.
Forti del rassicurante vantaggio maturato all'Olimpico di Torino, i bianconeri si presentano in terra inglese con una grande certezza: il capitano Alex Del Piero. Sarà il fuoriclasse di Conegliano a guidare la Signora contro Bobby Zamora e compagni, desiderosi di riscatto dopo la sconfitta rimediata nel match d'andata.

Proprio pensando al risultato ottenuto a Torino, c'è timore, in casa dei torinesi, che la quadra possa subire cali di concentrazione. Zaccheroni non si fida degli inglesi e di quella vecchia volpe di Hodgson e cerca, pertanto, di tenere alta la tensione. 

Non sono permessi passi falsi, poichè l'Europa League ha un sapore particolare, vista la stagione piuttosto altalenante dei bianconeri che faticano, addirittura, a raggiungere la Champions in campionato.

Passando alla formazione, il dubbio più grande riguarda il portiere. Out Buffon e Manninger, per infortuni vari, Zaccheroni è apparso assai deciso verso la conferma di Chimenti. L'alternativa è rappresentata dal giovane Pinsoglio, anche se il romagnolo non lo ha mai provato nelle partitelle.

Grosso e Salihamidzic saranno i terzini mentre Zebina, a segno nella gara d'andata, viene confermato nel ruolo di centrale, in compagnia di Cannavaro (Chiellini e Legrottaglie non saranno del match)
A centrocampo, invece, spazio per il danese Poulsen, mentre in attacco Del Piero sarà affiancato da David Trezeguet, con il brasiliano Diego nel consueto ruolo di trequartista.



LE PROBABILI FORMAZIONI:
FULHAM: Schwarzer; Kelly, Hangeland, Hughes, Konchesky; Duff, Baird, Etuhu, Dempsey; Gera; Zamora. A disp.: Zuberbulher, Riise, Smalling, Nevland, Harris, Davies, Marsh-Brown. All.: Roy Hodgson.
JUVENTUS: Chimenti; Salihamidzic, Zebina, Cannavaro, Grosso; Camoranesi, Melo, Sissoko; Diego; Trezeguet, Del Piero. A disp.: Pinsoglio, Grygera, De Ceglie, Poulsen, Marchisio, Candreva, Iaquinta. All.: Alberto Zaccheroni.
ARBITRO: Kuipers (OLA).
Read More

Calcio, Cagliari: Clamoroso Cellino: "Se perdiamo con la Lazio, tifosi rimborsati"

Incredibile Cellino.
Il presidente del Cagliari, non nuovo a focosi interventi ma anche ad originali trovate, lancia una curiosa iniziativa in vista della prossima sfida di Serie A. Domenica prossima, al Sant'Elia, i rossoblu saranno impegnati contro la Lazio di Reja."Se non vinciamo, i giocatori rimborseranno il biglietto ai tifosi", questo il proclama del presidente ai microfoni dell'Unione Sarda.

Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Barcellona-Stoccarda 4-0. Messi gol, assist e standing ovation al Camp Nou


(1-0. Messi)


(2-0. Pedro)


(3-0. Messi)


(4-0. Krkic)
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Bordeaux-Olympiakos 2-1. Gourcuff-Chamakh, Blanc festeggia


(1-0. Gourcuff)

(1-1. Mitroglu)


(2-1. Chamakh)
Read More

Calcio, Ottavi Champions: Bordeaux-Olympiakos, le formazioni. Gourcouff guida i girondini


Blanc e il Bordeaux si giocano una grande fetta di stagione. Forti della vittoria di misura, rimediata ad Atene all'andata, i girondini affrontano questa sera, allo Chaban-Delmas, i greci dell'Olympiakos, nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

Il gol firmato Ciani, che ha consentito ai francesi di espugnare l'Ellade, va difeso a tutti i costi. C'è ottimismo, in casa del Bordeaux, ma ma viste le prestazioni delle ultime settimane e il preoccupante calo di rendimento, soprattutto del talentuoso attaccante Yoann Gourcuff, la sfida dello Chaban-Delmas potrebbe riservare qualche sorpresa.


E' quello che spera Bandovic, richiamato alla guida dei greci dopo l'esonero di Zico. Il tecnico serbo si prepara ad una gara d'attacco in casa dei transalpini, considerata la sconfitta dell'andata, ma serve un vero e proprio miracolo in terra francese. 

In cabina di regia l'ex bianconero Maresca, faro del centrocampo dell'Olympiakos; da segnalare anche la presenza dell'esterno argentino Datolo, arrivato in Grecia dal Napoli con la formula del prestito.

Le probabili formazioni:
BORDEAUX (4-3-3): Carrasso; Chalmé, Sané, Ciani, Trémoulinas; Fernando, Diarra, Plasil; Gourcuff, Wendel, Chamakh. All. Blanc.
OLYMPIAKOS (4-4-2): Nikopolidis; Torosidis, Papadopoulos, Mellberg, Bravo; Ledesma, Maresca, Stoltidis; Lua-Lua, Datolo, Derbyshire. All. Bandovic.
Read More

Calcio, Ottavi Champions: Barcellona-Stoccarda, le formazioni. Out Xavi nei catalani, c'è Ibra. Gross sogna l'impresa

Senza Xavi (out a causa di un fastidio muscolare accusato nella rifinitura) e con Puyol in dubbio, il Barcellona, campione d'Europa in carica, si prepara ad affrontare lo Stoccarda di Gross nel ritorno degli ottavi di Champions League.

All'andata, in terra tedesca, finì 1 a 1. Stoccarda pimpante, Cacau e compagni si fecero preferire rispetto alla corazzata blaugrana, apparsa macchinosa e non oliata nei movimenti come sempre. Solamente Ibahimovic (nella foto) si salvò, e regalò agli spagnoli l'uno a uno finale, rimediando al vantaggio iniziale siglato proprio dal centravanti brasiliano.


Ma, stasera, al Camp Nou sarà tutt'altra storia. I ragazzi di Guardiola, impegnati nella serrata lotta contro il Real Madrid per la conquista della Liga, sono pronti a regalare un'altra grande capolavoro calcistico trascinati dal fuoriclasse argentino Messi e dallo svedese ex Inter, Zlatan Ibrahimovic, e a conquistare il pass valido per i quarti di finale, in modo tale da poter continuare a difendere lil prestigioso titolo ottenuto nella finale di Roma dello scorso maggio.

Nonostante il match sia, sulla carta, estremamente proibitivo, e considerato anche il pari dell'andata che consente ai catalani di poter anche "accontentarsi" dello zero a zero, lo svizzero Christian Gross, allenatore dello Stoccarda, non si considera battuto in partenza e carica con grande energia i propri ragazzi. Sarebbe una storica qualificazione per i rossi della Mercedes-Benz Arena, i quali non hanno mai superato gli ottavi di Champions...un motivo in più per provarci.

PROBABILI FORMAZIONI:

BARCELLONA (4-3-3): Victor Valdes; Dani Alves, Puyol, Piqué, Maxwell; Busquets, Yaya Toure, Iniesta; Messi, Ibrahimovic, Henry. A disp.: Pinto, Milito, Marquez, Keita, Jeffren, Pedro, Bojan. All. Guardiola.
STOCCARDA (4-4-2): Lehmann; Celozzi, Tasci, Delpierre, Molinaro; Gebhart, Trasch, Khedira, Hleb; Cacau, Pogrebnyak. A disp.: Ulreich, Osorio, Niedermeier, Hilbert, Kuzmanovic, Rudy, Marica. All. Gross.
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Wigan-Aston Villa 1-2. Festa Villans, decide Milner


(video gol highlights)


(0-1. aut. McCarthy)


(1-1. Caldwell)


(1-2. Milner)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Liverpool-Portsmouth 4-1. Torres scatenato, Aquilani primo gol sotto la Kop


(video gol highlights)


(3-0. Aquilani)
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Siviglia-Cska Mosca 1-2. Papera di Palop, quarti storici per i moscoviti


(video gol highlights)


(1-2. Honda)
Read More

(video gol) Calcio, Ottavi Champions: Chelsea-Inter 0-1. Eto'o firma il capolavoro di Mourinho


(video gol highlights)


(0-1. Eto'o)
Read More

Calcio, Ottavi Champions: Siviglia-Cska Mosca, le formazioni. Jimenez vuole entrare nella storia

"Per il club, la città, l'Andalusia e la Spagna intera", con questo proclama, il tecnico del Siviglia, Jiménez, carica i propri giocatori in vista del ritorno degli ottavi di Champions, in programma questa sera. Di fronte i russi del Cska Mosca (all'andata finì con il risultato di 1 a 1 in terra russa).

Sarà storia. Indipendentemente dalla squadra che trionferà, si tratterà di una qualificazione storica. Per Siviglia e Cska, dunque, quello di questa sera rappresenta un incontro fondamentale, per brindare ai quarti di finale e, soprattutto, ad un risultato mai raggiunto negli anni di vita calcistica delle due società.

Come abbiamo detto nell'introduzione, all'andata il match si chiuse sull'uno a uno. Leggero vantaggio, peciò, per gli spagnoli, guidati dal fuoriclasse brasiliano, Luis Fabiano. Ma, i moscoviti non si sentono assolutamente battuti in partenza e renderanno la vita difficile agli andalusi, puntando sulla coppia gol Honda-Dzagoev
Proprio in relazione alla presenza (per ora in dubbio) dei due forti giocatori, l'allenatore della formazione russa Leonid Slutsky ha dichiarato: "Giocheremo all'attacco, senza concedere nulla in difesa. Spero di recuperare Honda e Dzagoev per la sfida di domani, ma sono sicuro che faremo il nostro meglio per accedere ai quarti di finale".



Probabili formazioni:
SIVIGLIA (4-4-2): Palop; Stankevicius, Escudè, Dragutinovic, Adriano; J. Navas, Fazio, Zokora, Perotti; Luis Fabiano, Negredo.
 All.: Jiménez
CSKA MOSCA (4-4-1-1): Akinfeev; Shennikov, Ignashevich, V. Berezoutski, A. Berezoutski; M. Gonzalez, Aldonin, Semberas, Krasic; Honda; Dzagoev. All.: Slutsky.
Read More

Calcio, Ottavi Champions: Chelsea-Inter, le formazioni. Fuori Cech e Hilario, gioca Turnbull, dubbio Sneijder per Mourinho

 Torna la Champions e, questa sera, a Stamford Bridge si annuncia il tutto esaurito per la supersfida tra Chelsea ed Inter, gara di ritorno degli ottavi.  All'andata, i nerazzurri vinsero per 2 a 1, grazie alla coppia argentina Milito-Cambiasso, Kalou invece la firma per i britannici.

Un emozionato Mourinho torna nello stadio che fu il suo dal 2004 al 2007, con il chiaro intento di battere il "nemico" Ancelotti, superare il grande scoglio inglese, e volare ai quarti di finale. Il mister di Reggiolo, invece, sprona Terry e compagni ad una gara super, per volare con i Blues al prossimo turno. Ma, agli inglesi, occorre un successo (basta l'1 a 0) per poter brindare alla qualificazione.

Dubbio Sneijder, febbricitante, nelle file dell'Inter, non convocato, invece, il colored Balotelli per scelta tecnica. Queste alcune delle news in casa della compagine interista. Mourinho si affida a Eto'-Milito, in attacco, con l'olandese (o Pandev) a fare da trequartista.
Negli inglesi, invece, rientra il forte terzino russo Zhirkov, assente all'andata, ma il vero problema per Ancelotti è in porta. Fuori Cech, strappatosi a Milano, e il secondo, Hilario, sarà il giovane Tunrbull a difendere i pali londinesi contro la corazzata nerazzurra. In avanti, come sempre, Anelka-Drogba, con l'ivoriano in grande forma e reduce da una doppietta.

Infine, qualche parola per l'arbitro della gara. Dall'Uefa arriva una designazione che non sarà molto gradita all'Inter.Sarà infatti il tedesco Wolfgang Stark ad arbitrare il match, un arbitro con il quale i nerazzurri non hanno mai vinto in cinque gare e che ha diretto le loro eliminazioni dalla Champions dell'anno scorso a Manchester e del 2007 a Valencia. Insomma, poteva andare sicuramente meglio.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
CHELSEA (4-4-2):
22 Turnbull, 2 Ivanovic, 6 Carvalho, 26 Terry, 18 Zhirkov, 13 Ballack, 12 Michel, 8 Lampard, 15 Malouda, 39 Anelka 11 Drogba (A disposizione: 30 Taylor, 33 Alex, 19 Ferreira, Kalou, 23 Sturridge, 10 J.Cole, 20 Deco). All.: Carlo Ancelotti.
INTER (4-3-1-2): 12 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 4 Zanetti, 5 Stankovic, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta, 10 Sneijder, 9 Eto'o, 22 Milito (A disposizione: 1 Toldo, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 17 Mariga, 11 Muntari, 7 Quaresma, 27 Pandev). All.: Josè Mourinho.
ARBITRO: Wolfgang Stark (Ger).
Read More

Calcio, Risultati Serie A: Nerazzurri travolti dal Catania, Seedorf riapre i giochi. Pari per Juve e Roma

Risultati pazzeschi nella 28° giornata della Serie A: l`Inter di Mourinho perde al Massimino contro il Catania di Mihajlovic; il Milan, invece, supera all'ultimo respiro, il Chievo a San Siro; infine, solo un pari per Juventus e Roma.

L’Inter capolista, dopo essere passata in vantaggio con Milito, cade sotto i colpi di un grande Catania che ribalta il risultato con Maxi Lopez, Mascara e Martinez. Verdetto: campionato riaperto e grande passo in avanti degli etnei verso la salvezza.


Ne approfitta il Milan, che si rialza dopo il tonfo di Manchester. Chievo battuto con il risultato di uno a zero e distacco dall`Inter ridotto a un punto. Per scardinare la terza miglior difesa del campionato serve una magia di Seedorf a pochi minuti dal termine. A piangere è solo il centrocampista inglese Beckham, per lui rottura del tendine d`achille, stagione finita e addio sogno mondiale 2010.


Mezzo passo falso della Roma, che impatta 3-3 a Livorno. Troppi errori per la squadra di Ranieri, in difesa, ma soprattutto il rigore fallito da Pizarro, che sul 3 a 2 per i giallorossi avrebbe potuto chiudere il match.
Finisce con un pirotecnico 3-3 anche la gara di Torino tra Juventus e Siena. E pensare che dopo dieci minuti la Juventus conduceva per 3-0 sulla squadra di Malesani. Grande impresa dei senesi, ma allo stesso tempo, occasione divorata dai bianconeri per portarsi da soli al quarto posto.


Quarta posizione sempre occupata dal Palermo, nonostante il risultato negativo di Udine. I rosanero sono apparsi un po` spenti rispetto alle ultime uscite, ma hanno trovato di fronte una grande Udinese che ha chiuso sul risultato di 3 a 2, trascinata da un grande Floro Flores, autore di una doppietta.
Rimane sesta la Sampdoria che pareggia 1-1 a Bologna. I doriani, passati in vantaggio con Gastaldello, si vedono raggiungere in pieno recupero da un gol di Raggi.


Partita spettacolare a Marassi. Tra Genoa e Cagliari finisce 5-3 con sei degli otto gol messi a segno nei primi 45 minuti. Il Grifone si inserisce prepotentemente nella corsa all`Europa, adesso la Champions dista 4 punti. I presupposti ci sono tutti, se la squadra di Gasperini gioca come sa, il quarto posto e` un obiettivo alla portata.


Seconda sconfitta consecutiva per il Napoli, battuto con il risultato di 3-1 dalla Fiorentina al San Paolo. L’ottima prestazione degli uomini di Prandelli fa da riscatto all’ingiusta eliminazione subita in Champions. Buone notizie anche per Lippi e l`Italia in chiave Sudafrica 2010, due dei tre gol portano la firma di Alberto Gilardino.


La corsa alla salvezza registra il pesante ko interno della Lazio battuta 2-0 dal Bari. Esce sconfitta dal Tardini l`Atalanta, dove il Parma si impone per 1-0 grazie al sesto gol (sempre decisivo) stagionale del bulgaro Bojinov.
Read More

(video gol) Calcio, Bundesliga: Bayern Monaco-Friburgo 2-1. Robben lancia i bavaresi


(video gol highlights)


(0-1. Makiadi)


(1-1. rig. Robben)


(2-1. Robben)
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Valladolid-Real Madrid 1-4. Higuain risponde a Messi


(video gol highlights)


(0-1. C. Ronaldo)


(0-2. Higuain)


(0-3. Higuain)


(1-3. aut. Albiol)


(1-4. Higuain)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Sunderland-Manchester City 1-1. Jones-Johnson, botta e risposta allo Stadium of Light


(video gol highlights)


(1-0. K. Jones)


(1-1. Johnson)
Read More

(video gol) Calcio, Premier League: Manchester United-Fulham 3-0. Rooney, sempre lui, tris di Berbatov


(video gol highlights)


(2 Rooney, Berbatov)
Read More

(video gol) Calcio, Liga: Barcellona-Valencia 3-0. Triplo Messi, volano i blaugrana


(highlights)


(Super Messi)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Milan-Chievo 1-0. Seedorf riapre il campionato


(video gol highlights)


(1-0. Seedorf)

IL TABELLINO:
MILAN (4-3-3):
Abbiati, Abate (45'pt Oddo), Thiago Silva, Favalli, Zambrotta, Gattuso (12'st Inzaghi), Pirlo (34'st Seedorf), Ambrosini, Beckham, Borriello, Ronaldinho. A disp.: Dida, Kaladze, Jankulovski, Flamini. All.: Leonardo.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino, Sardo, Mandelli (35'st Morero), Yepes, Mantovani, Luciano, Rigoni, Marcolini (35'st Bentivoglio), Pinzi, De Paula (28'st Ariatti), Pellissier. A disp.: Squizzi, Jokic, Bogdani, Granoche. All.: Di Carlo.
ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno.
MARCATORE: 91' Seedorf (M).
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Livorno-Roma 3-3. Super Lucarelli ferma i giallorossi, Pizarro fallisce il match ball


(video gol highlights)

IL TABELLINO:
LIVORNO (3-4-1-2):
Rubinho; Perticone (3' st Diniz), Rivas, Knezevic, Filippini, Moro, Esposito, Pieri, Di Gennaro (36' st Danilevicius), Bellucci (6' st Mozart), Lucarelli. A disp. De Lucia, Prutsch, Modica, Vitale. All. Cosmi.
ROMA (4-2-3-1): Julio Sergio; Motta (23'st Cassetti), Juan, Mexes, Riise; De Rossi, Pizarro (38'st Baptista); Taddei, Perrotta, Menez (31'st Cerci); Toni. A disp. Doni, Burdisso, Tonetto, Brighi. All. Ranieri.
ARBITRO: Romeo di Verona (infortunato nel riscaldamento e sostituito dal quarto uomo Gervasoni)
MARCATORI: 9', 26' e 71' rig. Lucarelli (L), 10' Perrotta, 19' Toni, 27' Pizarro (R).
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Lazio-Bari 0-2. Biancocelesti a picco, galletti corsari


(video gol highlights)

IL TABELLINO:
LAZIO (3-5-2):
Muslera; Siviglia (17'st Cruz), Stendardo, Radu; Brocchi, Firmani, Ledesma, Matuzalem (37'pt Hitzlsperger, 23'st Mauri), Kolarov; Rocchi, Floccari. In panchina: Berni, Dias, Biava, Lichtsteiner. All. Reja.
BARI (4-4-2): Gillet; Belmonte (42'st Stellini), A. Masiello, Bonucci, S. Masiello; Alvarez, Donati, Almiron (15'st Gazzi), Allegretti; Castillo, Meggiorini (21'st Sforzini). In panchina: Lamberti, Parisi, De Vezze, Kamata. All. Ventura.
ARBITRO: Rizzoli di Bologna.
MARCATORI: 51' Almiron, 64' Alvarez (B).

NOTE: 33'st Gillet (B) para un calcio di rigore aKolarov (L).
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Genoa-Cagliari 5-3. Spettacolo a Marassi tra rossoblu, la spunta il Grifone


(video gol highlights)

IL TABELLINO:
GENOA:
Amelia, Papastathopoulos, Moretti (57' Mesto), Bocchetti, Rossi, Zapater (61' Juric), Milanetto, Criscito, Palacio, Palladino (75' Kharja), Sculli.
A disp. Scarpi, Tomovic, Aleksic, Lazarevic. All: Gasperini.
CAGLIARI: Marchetti, Marzoratti, Ariaudo (46' Barone), Astori, Agostini, Dessena, Conti, Biondini, Cossu, Larrivey (66' Jeda), Matri (75' Nenè).
A disp. Lupatelli, Di Laura, Nainggolan, Ragatzu. All. Allegri.
ARBITRO: Baracani di Firenze.
MARCATORI: 16' Dessena (C), 35' rig. Zapater, 39' Palacio (G), 40' Conti (C), 42'Sculli, 45' Rossi (G), 55' rig. Matri (C), 59' Milanetto (G)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Juventus-Siena 3-3. Ghezzal risponde a Del Piero, orgoglio senese


(video gol highlights)

IL TABELLINO:
JUVENTUS (4-3-1-2):
Chimenti; Grygera, Legrottaglie (9'st Salihamidzic), Cannavaro, De Ceglie; Marchisio (1'st Camoranesi), Melo, Sissoko; Candreva; Trezeguet, Del Piero (31'st Diego). A disp. Pinsoglio, Grosso, Poulsen, Iaquinta. All. Zaccheroni.
SIENA (4-1-4-1): Curci; Rosi, Cribari, Pratali (45'pt Odibe), Del Grosso; Ekdal (17'pt Larrondo); Reginaldo, Vergassola, Tziolis, Ghezzal; Maccarone (41'st Codrea). A disp. Pegolo, Terzi, Fini, Calaiò. All. Malesani.
ARBITRO: Russo di Nola
MARCATORI: 2' e 7'pt Del Piero, 10' Candreva (J), 16'pt Maccarone; 1'st, 29'st Ghezzal (S).
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Parma-Atalanta 1-0. Bojinov inguaia la Dea


(video gol highlights)

IL TABELLINO:
PARMA (4-2-3-1):
Mirante; Zaccardo, Paci, Dellafiore, A. Lucarelli; Morrone, Galloppa (30'st Lantonelli); Valiani, Biabiany (17'st Lunardini), Lanzafame (17'st Bojinov); Crespo. A disp. Pavarini, Castellini, D. Zenoni, Pasi. All. Guidolin.
ATALANTA (4-5-1): Consigli; Garics, Capelli, Manfredini, Bellini (27'st Peluso); Padoin, De Ascentis, Doni, Guarente (25'st Valdes), Tiribocchi (34'st Gabbiadini); Amoruso. A disp. Coppola, Pellegrino, Volpi, Ferreira Pinto. All. Mutti.

ARBITRO: Saccani di Mantova.
MARCATORE: 26'st Bojinov (P).
ESPULSO: 27'st Doni (A) per doppia ammonizione.
Read More

Elenco blog personale