Menu Orizzontale

Calcio, squadre: Blanc annuncia: "Pronto il nuovo stadio per il 2011-2012"

"Per il 2011-2012 sarà pronto il nuovo stadio della Juventus". La conferma arriva direttamente dai vertici bianconeri e dalla viva voce da Blanc, amministratore delegato di una delle più titolate e importanti squadre di calcio italiane. Il dirigente della società torinese esce dunque allo scoperto e regala la buona novella ai tanti tifosi della Signora del calcio italiano. I lavori per il nuovo Delle Alpi proseguono a pieno regime.

Questo è quello che il francese ha potuto constatare visitando sia i cantieri del nuovo stadio, che sorgerà dove un tempo c'era il glorioso Delle Alpi, sia del centro sportivo di Vinovo, dove si allena la squadra bianconera. Ormai un ricordo la vecchia struttura, sta prendendo forma il nuovo stadio che sarà la "casa" dei tanti supporters e dei calciatori di una delle squadre di calcio più importanti del panoramata italiano ed internazionale, per risultati e per il business che muove. Importanti i lavori di ampliamento del centro di allenamento e le nuove tribune dei campi del settore giovanile e della prima squadra. I lavori dunque proseguono nel migliore de modi: "Visitando il cantiere dello stadio – ha dichiarato Blanc – sono rimasto colpito dalla qualità dei lavori, che procedono nel pieno rispetto dei tempi. Le imprese si stanno impegnando al massimo per metterci nelle condizioni di giocare nel nuovo impianto a partire dalla stagione 2011-2012. Assistere alle prime fasi della costruzione vera e propria dello stadio è un fatto emozionante, che penso possa confortare tutti gli juventini che non vedono l'ora di entrare nella nostra nuova casa. Anche l'ampliamento del centro di allenamento di Vinovo sta procedendo perfettamente: tra pochi mesi tutti i giocatori della Juventus, dai pulcini alla prima squadra, potranno allenarsi nella stessa struttura. Un passaggio importante nella nostra strategia di valorizzazione del vivaio, perché consente la piena integrazione tra lo staff tecnico della prima squadra e del settore giovanile. Una trasformazione importante, che testimonia la nostra volontà di continuare a crescere e di essere vicini alla nostra gente".
Read More

Calcio, Serie A: Spalletti lancia la sfida scudetto: "Roma all'altezza delle altre big"

Spalletti lancia la sfida scudettoSpalletti scuote la Roma. Manca una decina di giorni all'inizio del campionato. Il team capitolino, come le altre big della Serie A di Calcio si prepara, con entusiasmo e voglia di riscatto, ad una stagione che vuole vivere da protagonista, dopo le sofferenze della scosa annata, causate da una lunga serie di infortuni a ripetizione che hanno impedito alla squadra romana di raggiungere, addirittura, un posto Champions. In Europa League l'avventura è partita bene, con il doppio successo sul Gand, ora in attesa del Kosice (ultimo ostacolo verso la fase a gironi della competizione internazionale), si pensa anche ad essere pronti per il primo impegno nella Serie A di Calcio: la sfida del Marassi contro il Genoa orfano della coppia Milito-Motta, approdati in nerazzurro all'inizio di questa fase di mercato.

Nonostante un mercato decisamente anonimo, almeno fino a questo momento, il tecnico toscano, Luciano Spalletti, è convinto che il gruppo sia competitivo così com'è: "Sono convinto che la rosa della Roma sia all'altezza, nei giovani vedo qualità importanti. Se verranno fatte altre operazioni di mercato in uscita e in entrata non si creeranno difficoltà nell'approccio al campionato". Parole importanti da parte del mister di Certaldo, pronto quindi a mettersi nuovamente in gioco in una stagione carica d'aspettative, dopo le delusioni appena vissute: "Si può stare con Inter, Juve e Milan o si può lottare per il quarto posto come è successo nella scorsa stagione. Tutto è possibile". Insomma la Roma, per bocca del suo coach, lancia la sfida alle altre "sorelle" e, alla vigilia dell'impegno amichevole con il Grosseto, evidenzia i fattori che potranno fare la differenza nella corsa al tricolore: "La differenza la fa la gestione, alcuni particolari nei momenti topici del campionato, l'entusiasmo dei tifosi. Bisogna essere bravi, attenti, pronti e reattivi a tutto ciò che passa". Infine, una battuta sul possibile acquisto del difensore interista, Burdisso: "Altre squadre hanno anticipato le manovre di mercato, ma noi siamo in grado di fare molto bene. Burdisso? E' un elemento di carattere e di esperienza. Lo abbiamo seguito e ci siamo informati, potrebbe avere le qualità per aggiungere qualcosa alla nostra rosa".
Read More

Elenco blog personale