Menu Orizzontale

(video gol) Calcio, Premier: Manchester United-Bolton 2-1. Red Devils al comando


(video gol, 1-0. autogol di Knight)


(video gol, 2-0. Valencia)


(video gol, 2-1. Taylor)
Read More

(video gol) Calcio, Premier: Aston Villa-Chelsea 2-1. I Blues cadono a Birmingham e cedono la vetta


(video gol, 0-1. Drogba)


(video gol, 1-1. Dunne)


(video gol, 2-1. Collins)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Genoa-Inter 0-5. Pokerissimo dei nerazzurri, Grifone sotto choc


(video gol, 0-1. Cambiasso)


(video gol, 0-2. Balotelli)


(video gol, 0-3. Stankovic)


(video gol, 0-4. Vieira)


(video gol, 0-5. Maicon)
Read More

(video gol) Calcio, Serie A: Juventus-Fiorentina 1-1. I Bianconeri non sanno più vincere. Viola ok


(video gol, 0-1. Vargas)


(video gol, 1-1. Amauri)
Read More

(video) Maradona non si scusa, anzi rilancia: "Non ho nulla di cui scusarmi"


(Lo sfogo di Maradona al termine della gara con l'Uruguay)

Maradona non ritratta, anzi, rilancia. Il Ct dell'Argentina non chiede scusa per l'invito "a sfondo sessuale" rivolto ai giornalisti, nella conferenza stampa approntata al termine della gara vinta contro l'Uruguay. Il Pibe de Oro, protagonista del "duro" sfogo ha chiarito il suo pensiero a Radio Continental: "Non ho nulla di cui scusarmi. I giornalisti non aspettavano altro che l'eliminazione della Seleccion...". Il tecnico argentino, però, ora, è sotto indagine della Fifa e rischia un lungo stop: in arrivo 5 turni di squalifica. Insomma, come potete ascoltare voi stessi nel video, l'allenatore della nazionale albiceleste continua per la sua strada ("O rosso o nero, grigio mai", questo il motto di Dieguito), e non ritratta le parole "indelicate" espresse nel dopogara. Ah si...un piccolo passo indietro c'è, ed è dovuto: "Anzi, con qualcuno mi scuso, con le donne...". Spettacolare come sempre...
Read More

(video) Calcio, Mondiale Under 20: Ghana-Brasile 4-3 (dcr). Africa sul tetto del mondo per la prima volta


(video di Ghana-Brasile, i rigori)

La prima volta del Ghana, ma soprattutto la prima volta dell'Africa. Il continente nero, dopo quattro finali perse, sale finalmente sul tetto del mondo, nel campionato Under 20 di calcio. A trionfare, contro il Brasile, è un Ghana decisamente "europeo", molto solido, preciso, tatticamente intelligente. Che ha saputo resistere ai "samba boys" anche con l'uomo in meno. Ci riferiamo all'episodio del 37' quando Teixeira vola viaverso l'area di rigore e viene toccato da Addo. L'africano sfiora anche la palla ma l'esperto arbitro belga De Bleeckere è irremovibile ed estrae il rosso. Con l’uomo in meno, e con solo Adiyiah a sbattere contro due muri difensivi come Toloi e Dalton, il Ghana fatica a rendersi pericoloso. Ma il Brasile non punge e si arriva ai supplementari e poi alla lotteria dei calci di rigore. E alla fine, a spuntarla è il Ghana. Complimenti.
Read More

Elenco blog personale