Menu Orizzontale

(video gol) Confederation Cup: Italia-Usa 3-1. Azzurri male per un tempo poi si scatenano. L'uomo in più e Giuseppe Rossi sono decisivi


(Italia-Usa 0-1. Donovan su rigore)


(1-1. Giuseppe Rossi)


(2-1. De Rossi)


(3-1. Ancora Giuseppe Rossi)

ITALIA (4-3-3) - Buffon; Zambrotta, Legrottaglie, Chiellini, Grosso; Gattuso (56' Rossi), Pirlo, De Rossi; Camoranesi (56' Montolivo), Gilardino (69' Toni), Iaquinta. All.: Lippi.
STATI UNITI (4-2-3-1) -
Howard; Spector, Demerit, Onyewu, Bornstein; Bradley, Clark; Dempsey, Feilhaber (72' Beasley), Donovan; Altidore (66' Davies). All.: Bradley.
ARBITRO: Pablo Pozo (Cile).
MARCATORI: 41' rig. Donovan (S), 58' e 94' Rossi, 72' De Rossi (I).
ESPULSO: 33' Clark (S).

Anche gli azzurri esordiscono con una vittoria nella Confederation Cup, ma non è stata una gara semplice contro gli Usa di Bradley. L'Italia di Lippi parte male, contratta. Nè Iaquinta, nè Gilardino riescono a pungere, ma soprattutto Pirlo non si vede e se non si vede lui la luce è davvero fioca in questo gruppo che ha, a mio avviso, bisogno di un "rinnovamento". Poi al 33' Clark si fa espellere per un brutto intervento su Ringhio Gattuso (l'arbitro cileno Pozo tira fuori il rosso senza troppi tentennamenti) e per gli azzurri sembra davvero in discesa la strada. Ma, invece, poco dopo, sono gli statunitensi a passare in vantaggio. Giorgio Chiellini, in giornata no, commette un'ingenuità non da lui. Colpisce nettamente con un calcio Jozi Altidore e provoca il calcio di rigore che permette agli Usa di andare in vantaggio. Landon Donovan non fallisce ed è uno a zero per gli americani. La ripresa sarà un'altra storia. Facilitati dall'uomo in più, sfruttato in maniera più incisiva, e dall'ingresso determinante di Giuseppe Rossi, l'Italia ribalta il risultato. L'"americano" (è nato nel 1986 nel New Jersey) combina uno scherzetto a Bradley e con un gran sinistro in corsa pareggia i conti. Impatto davvero fantastico per il piccolo folletto del Villareal. Il vantaggio è invece merito di De Rossi. Il forte centrocampista giallorosso fa partire una gran staffilata dalla distanza che inganna il portiere americano. E' due a uno per l'Italia. gara, ora, in discesa. Gli Usa in dieci non riescono a reagire e alla fine ancora Rossi chiude i giochi siglando il tre a uno. Grande sinistro, palla colpita di controbalza sull'assist fantastico di Pirlo (salito in cattedra nella ripresa, bravo anche Grosso, male Legrottaglie e Chiellini, malissimo Gilardino e Camoranesi, Gattuso è ancora in ritardo di condizione) ed è rete!. Bene dunque, a metà...bisogna dare di più...
Read More

(video gol) Confederation Cup: Brasile-Egitto 4-3. Verdeoro ok ma a fatica. Grande Kakà ma anche lo Zidan delle piramidi


(Brasile-Egitto 4-3)

Il Brasile (presente nel Gruppo B con gli azzurri, l'Egitto e gli Usa) parte bene nella Confederation Cup, guidato da un grande Kakà, autore di una doppietta (fantastico il primo gol, su rigore la seconda che decide il match)e batte, anche se con qualche difficoltà, un grintoso Egitto, protagonista di un'ottima gara, nonostante la sconfitta, e trascinato dalla stella Zidan. A Bloemfontein, i verdeoro passano subito in vantaggio con Kaka' al 5', per poi farsi riacciuffare proprio da Zidan tre minuti dopo. Al 12' Luis Fabiano riporta in vantaggio il Brasile, e Juan sembra chiudere i giochi, oltre che il primo tempo, con una perfetta incornata di testa. Ma nella ripresa, l'Egitto si risveglia. Shawky accorcia le distanze al 53', Zidan, ancora lui, ristabilisce la parità dopo appena un giro di lancette. Al 46', però, in pieno recupero, il Brasile guadagna un rigore per netto fallo di mano sulla linea di porta di El Mohamadi, che viene espulso. Kaka' dal dischetto regala la vittoria alla nazionale verdeor....Ma quanta fatica per i ragazzi di Dunga. E ora tocca all'Italia
Read More

(video gol) Confederation Cup: Spagna-Nuova Zelanda 5-0. Tutto facile per le Furie Rosse contro gli All Blacks. Hattrick per Torres


(Spagna-Nuova Zelanda 5-0)

N.ZELANDA: Moss, Mulligan, Boyens, Lochhead, Vicelich, Brockie (27′ Christie), Elliott, Bertos, Brown, Smeltz (76′ James), Killen (84′ Bright). A disp.: Paston, Oughton, Sigmund, Barron, Christie, James, Old, Wood, Bright, Smith, Bannatyne. All.: Herbert
SPAGNA: Casillas, Sergio Ramos (53′ Cazorla), Puyol, Albiol, Capdevila, Xavi (53′ Arbeloa), Alonso, Riera, Fabregas, Fernando Torres (69′ D.Silva), Villa. A disp.: Reina, Piquè, Marchena, Pablo Hernandez, Diego Lopez, Llorente, Guiza, Arbeloa, Cazorla, Silva, Mata. All.: Del Bosque
ARBITRO: Codjia (Benin).
MARCATORI: 6′, 13′ e 18′ F.Torres, 24′ Fabregas, 48′ Villa (S).

Un pokerissimo facile facile, per i campioni di Europa in carica. Così parte la Confederation Cup per la grandissima formazione spagnola che, al di là del successo, rivelatosi decisamente semplice sugli "All Blacks" del football, ha dimostrato di avere tutte le carte in regola non solo per vincere la manifestazione, ma per fare bene ai prossimi mondiali, in programma nel 2010. Mattatore dell'incontro, neanche a dirlo, è stato il forte centravanti del Liverpool, Fernando Torres, autore di una pregevole tripletta. Gli iberici mettono in cassaforte la gara già dopo 25 minuti, quando El Niño con un tris personale "ammazza" l'incontro. Poi Cesc Fabregas sigla il poker e Villa, in odore di "Real", chiude definitivamente i giochi, all'inizio della ripresa. Per la Nuova Zelanda, non c'è stata possibilità contro le Furie Rosse...
Read More

(video gol) Confederation Cup: Sudafrica-Iraq 0-0. Apertura scialba, i Bafana Bafana non pungono


(Sudafrica-Iraq 0-0)

La Confederation Cup prende avvio in Sudafrica, nella parte più a sud del continente africano, con uno a zero a zero provero di emozioni. Non impressiona più di tanto la formazione dei Bafana-Bafana ("i nostri ragazzi", in lingua zulu), che, guidati da Joel Santana, impattano a zero a zero contro l'Iraq di Bora Milutinovic, vecchia conoscenza del calcio internazionale. Il 4-4-2 dei sudafricani, abbastanza scolastico e bloccato, non punge (se non, in qualche circostanza, nella ripresa) la corazzata difesa avversaria. Infatti, il prudente 5-3-2 degli iracheni respinge, neanche con troppa fatica, le poche iniziative degli avversari, portando a casa un buon punto nell'incontro che ha dato inizio alla manifestazione calcistica.

SUDAFRICA: Khune; Masilela, Mokoena, Booth, Gaxa; Modise, Dikgakoi, Mhlongo, Sibaya; Parker (85'st Pienaar), Fanteni (78'st Mashego). All: Joel Santana.
IRAQ: Kassid; Basem, Ali Hussein, M. Fareed, Mohammed Ali, Salam; Karrar (74'st Hawar), Nashat, Mahdi (88'st Salih); Imad (76'st A. Alaa), Younus. All: Milutinovic.
Arbitro: Jorge Larrionda.
Ammoniti: 2' Fanteni, 74' Nashat, 81' Sibaya.
Read More

(video gol) Serie B, Playoff: Brescia-Livorno 2-2. Diamanti-Tavano, poi super Taddei mantiene vivi i lombardi


(Brescia-Livorno 2-2)

Tutto rinviato di qualche giorno. Sabato prossimo si deciderà quale squadra farà compagnia nella massima serie a Parma e Bari già in vacanza dopo aver conquistato, guidati sapientemente da Guidolin e Conte il calcio che conta. Al Rigamonti, nell'andata della finale playoff di serie B, Brescia e Livorno impattano 2-2 al termine di una gara spettacolare. Diamanti e Tavano illudono i toscani, ormai padroni del match e con più di un piede in Serie A, ma il grande cuore lombardo batte forte. Ci pensa super Riccardo Taddei, con una doppietta, a ristabilire la parità nell'incontro,ma al Livorno basterà un pareggio nel ritorno per brindare alla Serie A. Sarà spettacolo anche in Toscana.
Read More

Confederation Cup: Il Calendario. La finalissima il 28 giugno a Johannesburg

Uno a zero a zero nella gara inaugurale, tra i padroni di casa del Sudafrica e l'Iraq, poi la devastante vittoria della Spagna, che ha travolto per cinque a zero la Nuova Zelanda. Oggi pomeriggio tocca al Brasile di Dunga, mentre stasera sarà la volta dell'esordio italiano con i ragazzi di Marcello Lippi che affronteranno gli Stati Uniti.

Ecco il calendario completo della Confederation Cup che si svolge in terra sudafricana (14-28 giugno):

GRUPPO A
14 giugno
ore 16 (Johannesburg) Sudafrica-Iraq 0-0
ore 20.30 (Rustenburg) Nuova Zelanda-Spagna 0-5
17 giugno
ore 16 (Bloemfontein) Spagna-Iraq
ore 20.30 (Rustenburg) Sudafrica-Nuova Zelanda
20 giugno
ore 20.30 (Johannesburg) Iraq-Nuova Zelanda
ore 20.30 (Bloemfontein) Spagna-Sudafrica

GRUPPO B
15 giugno
ore 16 (Bloemfontein) Brasile-Egitto
ore 20.30 (Pretoria) Stati Uniti-ITALIA
18 giugno
ore 16 (Pretoria) Stati Uniti-Brasile
ore 20.30 (Johannesburg) Egitto-ITALIA
21 giugno
ore 20.30 (Pretoria) ITALIA-Brasile
ore 20.30 (Rustenburg) Egitto-Stati Uniti

SEMIFINALI
24 giugno
ore 20.30 (Bloemfontein) I GRUPPO A - II GRUPPO B
25 giugno
ore 20.30 (Johannesburg) I GRUPPO B - II GRUPPO A

FINALE TERZO POSTO
28 giugno ore 15 (Rustenburg)

FINALE PRIMO POSTO
28 giugno ore 20.30 (Johannesburg)
Read More

Elenco blog personale