Menu Orizzontale

27 febbraio 2010

Calcio, Anticipi Serie A: Catania-Bari, le formazioni. Mihajlovic punta su Martinez, Ventura rispolvera Almiron

calcio, anticipi serie a, catania, bariUn caldo derby del sud apre la 26° giornata in Serie A.
Al Massimino, nell'anticipo pomeridiano, il Catania di Mihajlovic ospita il Bari di Ventura. L'obiettivo dichiarato, per gli etnei, è fare risultato pieno. I siciliani sono in lotta per la salvezza e hanno bisogno assoluto di punti per cercare di allontanarsi dai bassifondi della classifica.
Più tranquilli, invece, i pugliesi, undicesimi a 32, ma in un momento di fisiologica stanchezza e reduci dalla sconfitta casalinga con il Milan.

Passando alle formazioni, e partendo dalla compagine siciliana, il serbo Mihajlovic deve fare i conti con la squalifica di capitan Mascara, elemento di buon spessore e leader carismatico del Catania.
Al suo posto, Sinisa lancia Martinez (nella foto) che, con Llama, costituirà la coppia di attaccanti esterni, mentre l'argentino Maxi Lopez sarà il punto di riferimento centrale. In panchina il giapponese Morimoto.
Ma il vero problema nasce in difesa, dove è in forte dubbio il pilastro argentino Spolli, autore di buone prestazioni da quando è in Italia. In caso di forfait del centrale, sarà Terlizzi a sostituirlo (Mihajlovic spera con eguali risultati). A centrocampo, infine, ritorna Biagianti, con Carboni e Ricchiuti che saranno gli esterni offensivi nel 4-3-3- etneo.

Nessuno squalificato, ma diversi infortunati, invece, nella formazione di Ventura che punta comunque ad uscire con un risultato positivo dalla trasferta siciliana.
Oltre a Parisi e Ranocchia, out da tempo, mancheranno anche Pisano, Langella e Castillo. Meggiorini, invece, anche se recuperato non è al meglio, a causa di una botta alla coscia destra e, al massimo, si accomoderà in panchina.
In attacco, dunque, ci sarà spazio, come sempre, per Barreto, desideroso di riscatto dopo il rigore fallito contro i rossoneri di Leonardo e il possente Sforzini (ex Modena e Ravenna), cresciuto nelle giovanili del Tor di Quinto.
Importante, invece, il rientro in mediana di Almiron. L'argentino tornerà a guidare il centrocampo dei galletti, al posto di uno tra Gazzi e Donati, con Alvarez e Rivas sulle corsie laterali. Infine, in difesa, si è ripreso al meglio Belmonte che sarà dunque nell'undici titolare a Catania.

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Silvestre, Spolli, Capuano; Biagianti, Carboni, Ricchiuti; Martinez, Maxi Lopez, Llama. A disp.: Kosicky, Terlizzi, Augustyn, Ledesma, Delvecchio, Izco, Morimoto. All.: Mihajlovic.
Squalificati: Mascara (1).
Indisponibili: Marchese, Plasmati, Campagnolo.

Bari (4-4-2): Gillet; Belmonte, A. Masiello, Bonucci, S.Masiello; Alvarez, Gazzi, Almiron, Rivas; Barreto, Sforzini. A disp.: Lamberti, Stellini, Allegretti, Donati, Koman, Sforzini, Sestu. All.: Ventura.
Indisponibili: Parisi, Donda, Kutuzov, Ranocchia, Pisano, Langella, Padelli, Castillo.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale