Menu Orizzontale

18 marzo 2010

Calcio, Cagliari: Clamoroso Cellino: "Se perdiamo con la Lazio, tifosi rimborsati"

Incredibile Cellino.
Il presidente del Cagliari, non nuovo a focosi interventi ma anche ad originali trovate, lancia una curiosa iniziativa in vista della prossima sfida di Serie A. Domenica prossima, al Sant'Elia, i rossoblu saranno impegnati contro la Lazio di Reja."Se non vinciamo, i giocatori rimborseranno il biglietto ai tifosi", questo il proclama del presidente ai microfoni dell'Unione Sarda.


Gli manca il Cagliari sfavillante di qualche mese fa. Quella squadra capace di divertire e divertirsi, con i vari Matri, Cossu e compagnia bella pronti a regalare grandi giocate in ogni impianto.
Proprio a tal fine, per spronare la squadra a ritrovare lo smalto di qualche prestazione ormai lontana nel tempo, il presidente dei sardi Massimo Cellino lancia un appello attraverso i microfoni de L’Unione Sarda: “Voglio vincere. Se non battiamo la Lazio i giocatori risarciranno il biglietto ai tifosi - ha dichiarato in queste ore".

Ma il manifesto del focoso numero uno degli isolani non finisce qui. Infatti, nel prosieguo dell'intervista, Cellino ha poi affermato: "Spero di vedere uno stadio pieno, anche perchè le previsioni parlano di una bella giornata di sole. I tifosi hanno solo da divertirsi. Astori e Cossu? Sì, loro saranno assenti, ma pagheranno comunque. Anzi, Cossu pagherà doppio viste le due ammonizioni prese contro Genoa e Catania. Vogliamo fare il massimo, vogliamo chiudere in crescendo. Sino a quando l’aritmetica non ci abbandona, noi pensiamo all’Europa. Del resto, le altre non sono scappate, nonostante noi abbiamo fatto solo un punto nelle ultime quattro partite”.

E, mentre Cellino si scatena mediaticamente, sul sito dei rossoblu si legge una nota particolare: "Sono disponibili al Cagliari Point di viale La Playa e nelle rivendite autorizzate i biglietti per la partita Cagliari-Lazio in programma domenica 21 marzo alle ore 15. I tifosi saranno rimborsati se non vinciamo! Conservate la matrice del biglietto!". Pazzesco.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale