Menu Orizzontale

9 ottobre 2009

Calcio, Beckham sarà presto un giocatore del Milan. La conferma arriva dai Galaxy

Beckham e il Milan, ci siamoManca poco ormai e David Beckham potrà festeggiare. L'esperto centrocampista inglese è desideroso di riabbracciare l'Italia e la Serie A con la maglia del Milan. Il matrimonio, il secondo dopo l'esperienza vissuta lo scorso anno, si farà, per il bene di tutti. La conferma arriva dai dirigenti della società, l'Aeg, che possiede il club californiano (i Galaxy) nel quale milita il britannico: "Apprezziamo molto quello che David sta facendo qui - ha dichiarato Tim Leiweke, direttore generale dell'Aeg - e ora vogliamo trovare un nuovo accordo con il Milan, lo facciamo per lui e per noi".

Lui ha sempre detto di voler ritornare in Italia, nella Serie A. L'esperienza assaporata la scorsa stagione lo ha lasciato pienamente soddisfatto e, pur tornando a Los Angeles (per onorare, giustamente, il contratto con i Galaxy), ha sempre tenuto nel cuore lil desiderio e la voglia di tornare a disputare il nostro campionato, con il rossonero appiccicato addosso. Un desiderio che nasce anche dalla voglia, mai sopita, di giocarsi le proprie carte per convincere Fabio Capello a regalargli una maglia per i Mondiali sudafricani del prossimo anno. Per realizzare questo obiettivo serve, naturalmente, una continuità di prestazioni, e in un club che dia il giusto risalto, italiano ed europeo, al calciatore. Ora, questo sogno, potrebbe (usiamo il condizionale) diventare realtà. Il grosso punto interrogativo, rappresentato dalla volontà degli americani, è stato sciolto. Da cui ora arriva quindi il via libera, anche come forma di ringraziamento al giocatore, che ha dato il suo contributo nella qualificazione ai play-off del club statunitense. Beckham è sulla via che porta a Milano e alla Serie A. Per la felicità dei tifosi. Un campione è sempre gradito.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale