Menu Orizzontale

15 gennaio 2010

Calcio, Sampdoria: Cassano sui Mondiali: "Con o senza di me, tiferò Italia"

Cassano-LippiSe la convocazione di Antonio Cassano ai Mondiali sudafricani fosse affidata ad un sondaggio popolare, probabilmente l'esito sarebbe scontato: "si" riscuoterebbe la maggioranza dei voti: Ma, purtroppo - è il caso di dirlo - così non funziona e la presenza del fuoriclasse barese è legata alla scelte del ct viareggino Marcello Lippi, il quale ufficializzerà, ben presto, i 23 convocati per il campionato del mondo. E, quasi certamente, il nome del barese non comparirà sull'elenco. Ma Fantantonio professa il suo amore per la Nazionale, a prescindere dalla convocazione in azzurro o meno. Grande come sempre.

Insomma, a meno di clamorose novità, Antonio Cassano non andrà ai Mondiali. Uno dei più grandi fuoriclasse del calcio italiano e della Serie A rimarrà a casa e non farà parte della spedizione azzurra. La decisione del ct Lippi sembra irrevocabile, ma sta di fatto che il talento di Bari Vecchia non se la prende, anzi: "La nazionale? Io tifo comunque per l'Italia con o senza il mio apporto". Questo il pensiero del talento barese che poi si lascia scappare una battuta sulla Serie A di quest'anno: "Dal Milan in giù è bellissimo. L’Inter è troppo più forte delle altre. Se decide che vuole vincere con cinque o sei giornate di anticipo, in due mesi addormenta il campionato e fine dei giochi". Un messaggio a Moratti?.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale