Menu Orizzontale

18 febbraio 2010

Calcio, Sedicesimi Europa League: Juventus nella tana dell'Ajax di Suarez

Suarez-AjaxAjax-Juventus, una sfida di grande fascino.
All19, nell'andata die sedicesimi di Europa League, i ragazzi di Zaccheroni sono attesi da un ostico impegno, nel tempio dell'Ajax, l'Amsterdam Arena. Un palcoscenico di grande livello per un match che si preannuncia avvincente e dal risultato incertissimo.
Contro l'undici di Martin Jol, imbattuto da 17 partite consecutive, attenzione speciale per l'uruguayano Luis Suarez, bomber più prolifico dell'anno solare (46 reti) e autore di 23 gol in altrettante gare di campionato.

Sarà lui il nemico numero uno della Signora del calcio italiano, decisa a fare risultato e forte del "sorriso" ritrovato in Serie A in maniera più che rocambolesca.
Passando ai protagonisti dell'incontro, Zaccheroni conferma la difesa a tre con Caceres, Legrottaglie e Chiellini, mentre a centrocampo i centrali saranno di nuovo Felipe Melo e Sissoko con Marchisio pronto a subentrare a partita in corsa.
Per quanto riguarda gli esterni, favorito Salihamidzic dulla destra (si rivedrà per qualche minuto anche Camoranesi), sulla sinistra, invece, spazio a De Ceglie con Grosso che si accomoda in panchina.
Infine, Diego sarà il trequartista con Del Piero e Amauri coppia avanzata. Trezeguet, rientrante dopo 40 giorni, si accomoda in panchina.

LE PROBABILI FORMAZIONI:
AJAX (4-3-3): Stekelenburg; Van der Wiel, Oleguer, Wertongen, Anita; De Zeeuw, De Jong, Lindgren; Rommedahl, Pantelic, Suarez. All. Jol.
JUVENTUS (3-4-1-2): Buffon; Caceres, Legrottaglie, Chiellini; Salihamidzic, Sissoko, Felipe Melo, De Ceglie; Diego; Amauri, Del Piero. All. Zaccheroni.
Arbitro: Ivan Bebek (Croazia)

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale