Menu Orizzontale

13 febbraio 2010

Calcio, Inter: Balotelli frecciatina a Mourinho: "Più gol se titolare"

Balotelli-MourinhoContinua la "guerra" a distanza tra Josè Mourinho e il giovane "ribelle" Mario Balotelli.
Il mister portoghese dell'Inter, come sappiamo tutti, ha usato spesso "il bastone" (ricordiamo la recente affermazione sulla scarsa quantità di "neuroni" del colored, messo a paragone con il neointerista Mariga) e meno la "carota", per cercare di plasmare il calciatore, aiutandolo soprattutto a maturare.
Super Mario, però, continua sulla propria strada e, rispondendo a chi lo critica perchè segna poco, lancia una frecciatina velenosa proprio al suo tecnico.

Ora gli dicono perfino che segna poco, nonostante le 52 presenze con la maglia dell'Inter.
E Balotelli cosa risponde? Sentite cosa ha detto il ragazzo nerazzurro: "Hanno scritto che ho fatto 52 presenze -ha detto a Sky Sport-, ma se fossi partito titolare sai quanti ne facevo".
Evidente la frecciatina velenosa a Mourinho il quale, almeno fino a questo momento, ha utilizzato con il "contagocce" questo attaccante dalle grandi potenzialità, ma con la testa ancora (anche giustamente considerato che deve compiere ancora 20 anni) da ragazzino.
Ma, proprio sui comportamenti, Balotelli ha detto di volere essere, come esempio per i giovani, ''un ragazzo come loro prima di tutto, e poi un calciatore. Vorrei essere corretto, pero' non rispettare sempre le regole". Incorregibile.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale