Menu Orizzontale

24 novembre 2009

Calcio, Serie A: Solo una multa per la Juventus. Due turni a Maicon, 3 a Cruz e Rinaudo con la prova tv

Solo una multa alla Juve per il caso balotelliCome avevamo anticipato, dopo aver riportato la tesi difensiva di Cannavaro, la Juventus l'ha scampata in maniera ufficiale. Solo un'ammenda, di 20.000 euro per i cori "insultanti" rivolti dalla Curva Scirea all'attaccante interista Mario Balotelli. Niente squalifica del campo, come invece aveva richiesto anche il tecnico dei nerazzurri, Josè Mourinho. Il giudice ha spiegato che i sostenitori bianconeri "'in quattro occasioni nel corso della gara, hanno rivolto cori insultanti e incitanti alla violenza nei confronti di un calciatore tesserato per altra Società'''. Secondo quanto previsto dall'articolo 12 del c.g.s., ''l'entità della sanzione è stata attenuata per avere la società concretamente operato onde prevenire tali deplorevoli comportamenti'. Queste le motivazioni che hanno spinto Tosel ad applicare solo un'ammenda nei confronti del club bianconero. Mano pesante, invece, sul terzino brasiliano Maicon che paga il finale "nervoso" e i "vaffa" al guardalinee con due giornate di stop. Perciò, niente derby d'Italia, in programma all'Olimpico di Torino proprio tra due settimane.

La mannaia del giudice sportivo cade, però, anche su Napoli-Lazio. Infatti, sono stati squalificati per tre turni Cruz e Rinaudo grazie all'ausilio della prova televisiva. Secondo quanto dimostrato dalle immagini televisive Cruz "morsicava l'avambraccio" del difensore del Napoli che "a sua volta, con la mano destra afferrava e tirava i capelli dell'avversario, colpendolo nella zona temporale e, contestualmente, con il braccio sinistro, gli indirizzava un'energica manata al capo". Una vera e propria lotta tra i due, che non è passata inosservata alla giustizia sportiva. Infine una giornata di stop è stata ad otto giocatori: Luciano e Yepes del Chievo, Donadel della Fiorentina, Mesto del Genoa, Galloppa del Parma, Pastore del Palermo, Peluso dell'Atalanta e Pirlo del Milan.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale