Menu Orizzontale

2 dicembre 2009

Calcio, Europa League: Genoa e Lazio a caccia di punti preziosi

Crespo-GenoaTorna l'Europa League e le italiane impegnate in coppa sono chiamate ad una prova di maturità. Stasera, in campo Genoa e Lazio. Domani, invece, toccherà ad una rinfrancata Roma di Ranieri cercare il pass in casa contro gli svizzeri del Basilea. Ma partiamo dal club rossoblu, galvanizzato dalla roboante vittoria ottenuta nel derby con la Sampdoria. I ragazzi di Gasperini sono chiamati a confermare l'ottimo momento di forma in casa del fanalino di coda Slavia Praga. "La qualificazione in Europa è un obiettivo che ci siamo posti e che ci farebbe sicuramente piacere raggiungere", ha detto il tecnico dei liguri alla vigilia.

Uscire indenni, anche con un pari, dalla trasferta di questa sera, per poi giocarsi la qualificazione in casa il prossimo 17 dicembre. Obiettivo difficile ma non impossibile. C'è, però, qualche problema di formazione in casa dei liguri. Assente Palacio, grande protagonista nel derby della Lanterna, il suo posto sarà occupato da un altro argentino, Hernan Crespo, cannoniere di grande spessore. Tra i pali ci sarà Scarpi, in luogo di Amelia. La difesa sarà formata da Tomovic, Biava, Papastathopulos e Criscito. Mesto, Zapater, Juric e Modesto in mediana. Infine, proprio Crespo e l'ex atalantino Floccari guideranno l'attacco dei rossoblu in quest'insidiosa trasferta ceca. Nell'altro incontro del girone, si annuncia spettacolo al “Mestalla”, dove il Valencia ospiterà il Lille. Una vittoria consentirebbe agli spagnoli di superare in vetta la compagine transalpina e mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno.
Classifica
: Lille 7, Valencia e Genoa 6, Slavia Praga 2.

Si presenta ancor più complicato il discorso per i biancocelesti di Ballardini. In Serie A la classifica è preoccupante (e domenica sera c'è il derby), in Europa le cose non vanno tanto meglio. E questa sera, nel quinto turno di questa fase a gironi, la Lazio vola in Austria, dove sfiderà il Salisburgo, dominatore del Girone G con 12 punti (quattro vittorie in altrettante partite). Tante le defezioni in casa dei romani (Matuzalem, Cruz, Bizzarri, Siviglia, Dabo e lo squalificato Baronio), ma il tecnico non cerca alibi e crede in una reazione d'orgoglio dei suoi ragazzi, deludenti anche contro il Bologna. Una sconfitta sarebbe davvero pesante. Nell'altro incontro, a Sofia, il Levski, fermo a quota 0 ed eliminato dalla corsa alla qualificazione, attende il Villarreal di Giuseppe Rossi. Per gli spagnoli la vittoria sembra cosa davvero facile.
Classifica: Salisburgo 12, Villarreal e Lazio 6, Levski Sofia 0.
Vi aggiorneremo in tempo reale sull'esito delle varie sfide.

ECCO LE PARTITE DI QUESTA SERA:
Anderlecht – Dinamo Zagabria
Timisoara – Ajax
Valencia – Lille
Slavia Praga – Genoa
Celtic Glasgow – Hapoel Tel Aviv
Amburgo – Rapid Vienna
Salisburgo – Lazio
Levski Sofia – Villarreal
Sheriff Tiraspol – Steaua Bucarest
Twente – Fenerbahçe
Aek Atene – Everton
Bate Borisov – Benfica

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Castellazzi????? Ma dove vivi????

2 dicembre 2009 20:59
Riccardo Troiani ha detto...

sorryyy.....ho avuto un lapsus pensando al derby e a castellazzi che lo avevo anche al fantacalcio....ihihi..rimedio subito

2 dicembre 2009 21:21

Posta un commento

Elenco blog personale