Menu Orizzontale

17 febbraio 2010

Calcio, Ottavi Champions: Wenger senza Arshavin e Van Persie. Il Porto ci prova

Wenger-ArsenalI portoghesi ci credono e tentano l'impresa negli ottavi di finale di Champions.
Contro un'Arsenal in piena emergenza e senza i due pezzi più pregiati (il folletto russo Arshavin e il geniale olandese Van Persie ma anche Gallas in difesa), i portoghesi, giunti per la sesta volta negli ultimi sette anni alla fase ad eliminazione diretta, sognano il colpaccio.

Se gli inglesi di Wenger (nella foto), orfani dei giocatori migliori, cercheranno di limitare i danni in terra portoghese (per poi recuperare qualche "pezzo" nella gara di ritorno), puntando sulla verve offensiva di Bendtner, i "Dragoni" invece spingeranno sull'acceleratore per cercare il risultato ottimale in vista della difficile trasferta all'Emirates.
L'obiettivo dichiarato dei lusitani è di bissare il 2-0 della fase a gironi del 2008/09, un risultato che permise agli uomini di Jesualdo Ferreira di vincere il raggruppamento proprio a spese dei Gunners.
Ma non sarà facile; anche se in formazione rimaneggiata, l'Arsenal rimane la squadra favorita (per classe ed esperienza), per il passaggio ai quarti di finale.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale