Menu Orizzontale

29 gennaio 2010

Calcio, Doping: Mutu positivo anche dopo Fiorentina-Lazio. La madre Rodica lo difende

Mutu-positivo-dopingIeri abbiamo dato la notizia della positività di Mutu, al test antidoping, in relazione alla gara del 10 gennaio, Fiorentina-Bari, conclusasi 2-1 (il romeno segnò anche un gol).
Ma le sorprese non finiscono qui. Infatti, l'attaccante della Fiorentina (sospeso in via cautelativa dalla procura antidoping del Coni,) è risultato positivo alla sibutramina anche nelle analisi compiute dopo Fiorentina-Lazio di Coppa Italia il 20 gennaio scorso.

Nella gara disputata dalla squadra di Prandelli contro i capitoli, l'attaccante romeno fu tra i grandi protagonisti con una doppietta nel 3 a 2 finale che ha regalato, ai toscani, la qualificazione alla semifinale.
In entrambi i controlli effettuati è stata rilevata la presenza di metaboliti della sibutramina, una sostanza che fa parte della famiglia delle anfetamine e che serve per ridurre l’appetito nelle cure per dimagrire.
In queste ore è scesa in campo la mamma Rodica la quale ha assicurato che non prende pasticche dimagranti. La signora ha precisato che sul foglio illustrativo della medicina si leggeva che si trattava di un prodotto naturale, senza accenno alla sostanza dopante.
Insomma, aspettiamo a dare giudizi definitivi ma sicuramente la situazione si è complicata e il giocatore ora rischia una lunga squalifica.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale