Menu Orizzontale

25 aprile 2009

(video) Calcio. Per i veronesi la salvezza è a un passo. Pericolo Udinese


(30/11/2008. highlights di Udinese-Chievo 0-1)

Chievo (4-3-1-2): 18 Squizzi, 83 Sardo, 2 Morero, 33 Yepes, 4 Mantovani, 10 Luciano, 16 Rigoni, 7 Marcolini, 66 Pinzi, 31 Pellissier, 23 Bogdani. (1 Aldegani, 21 Frey, 97 Langella, 79 Esposito, 9 Bentivoglio, 15 Colucci, 77 Italiano). All.: Di Carlo.
Udinese (4-3-3): 22 Handanovic, 15 Isla, 2 Zapata, 19 Felipe, 24 Lukovic, 88 Inler, 21 D'Agostino, 20 Asamoah, 7 Pepe, 27 Quagliarella, 11 Sanchez. (80 Belardi, 6 Domizzi, 26 Pasquale, 5 Obodo, 18 Zimling, 83 Floro Flores, 9 Ighalo). All.: Marino.
Arbitro: Celi di Campobasso.

All'andata il Chievo violò il "Friuli" grazie ad una clamorosa autorete di Felipe (che era al debutto con i bianconeri). Fu una partita molto "maschia", molti i contrasti duri, e anche un espulso di prestigio: "Totò" Di Natale guadagnò, infatti, la via degli spogliatoi dopo aver messo le mani in faccia al clivense Moro. Oggi pomeriggio, il nazionale dell'Udinese mancherà per il grave infortunio ai legamenti del ginocchio, ma l'Udinese, guidata da Quagliarella, non sarà meno insidiosa. Ma al Chievo, tornato a respirare da qualche settimana (otto punti sulla terzultima), grazie ad un super Pellissier (autore di otto reti nelle ultime sei partite e soprattutto una fantastica tripletta alla Juve) serve un ultimo sforzo, una vittoria per chiudere definitivamente la pratica salvezza e godersi l'ennesimo miracolo di questo piccolo quartiere veronese, firmato questa volta da Domenico Di Carlo.

0 commenti:

Posta un commento

Elenco blog personale